Gartner: Apple iPhone, la fetta di mercato cala al 18 per cento

 

Tempi - relativamente - difficili in casa Apple

Scritto da Maurizio Giaretta il 15/05/13 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2013

 

Tempi - relativamente - difficili in casa Apple. Secondo le ultime statistiche, la fetta di mercato mondiale nel primo trimestre del 2013 di iPhone cala al 18%, mentre cresce a oltre il 30% quella di Samsung.

Dai dati Gartner si evince che gli utenti sono sempre affezionati all'iconico telefonino della Mela, ma che dopo tre anni vorrebbero volere qualcosa di nuovo. Non è un caso che Samsung, che notoriamente produce smartphones, phablet e tablet di tutti i tipi basati sul sistema operativo Android, abbia aumentato la quota di mercato passand dal 27,6% del Q1 2012 al 30,8% dello stesso periodo di quest'anno.

E c'è di più: si consideri che nel computo non è stato considerato Samsung Galaxy S4, il vero anti-iPhone (se possiamo continuare a usare questa definizione), visto che è stato presentato alla stampa il 21 Marzo e che è entrato in commercializzazione da Aprile. Apple iPhone 5 invece è in commercio dallo scorso Settembre. Probabilmente il divario nel trimestre Aprile-Giugno potrebbe aumentare.

Alle spalle di questo duetto, segue con un notevole distacco LG Electronics con il 4,8% (in crescita dal 3,4% di un anno fa). La collaborazione con Google per Lg Nexus 4 e la produzione di nuovi smartphones top di gamma evidentemente cominciano a portare i loro frutti.

Anche Sony ha capito che il trend è quello dei top smartphones e così da Gennaio ha cominciato a presentare Xperia Z, Xperia ZL. Un paio di giorni fa ha introdotto Xperia ZR. Non è un caso che proprio in questo trimestre la società abbia finalmente fatto registrare il primo utile dopo diversi anni consecutivi di conti in rosso. In ogni caso, Sony finisce nella categoria generica "altri", alla quale è assegnato il 37,9%.

Nella top 5 compaiono anche Huawei Technologies e ZTE, due produttori che commercializzano i prodotti principalmente nel mercato asiatico e che da noi sono meno conosciuti.

Torniamo ad Apple. La Mela americana, che è stata l'unica società tra le prime cinque a calare la quota di mercato, sicuramente potrebbe aver ottenuto risultati migliori, ma in ogni caso ha incrementato il volume di iPhone venduti.

Per quanto concerne i sistemi operativi (il riferimento è sempre ai dispositivi 'mobili' come smartphones e tablet), Android è il leader indiscusso con un sontuoso 74,4%. iOS invece si ferma al 18,2%, un dato che non è affatto male considerato che si tratta di una piattaforma presente solo su un telefono, a differenza delle centinaia di modelli Android presenti sul mercato.

Tutti gli altri dati si possono trovare nel nostro approfondimento "Android nel 74,4 per cento dei telefoni venduti nel Q1 2013".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?