Zaffiro su iPhone 6, CEO vende azioni a ridosso dell'annuncio Apple

 

Il CEO di un'azienda che avrebbe dovuto realizzare componenti in zaffiro per i nuovi iPhone ha venduto una buona parte delle sue azioni, poco prima che il loro valore crollasse

Scritto da Maurizio Giaretta il 08/10/14 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2014

 

Zaffiro su iPhone 6, CEO vende azioni a ridosso dell'annuncio Apple

Il CEO di un'azienda che avrebbe dovuto realizzare componenti in zaffiro per i nuovi iPhone ha venduto una buona parte delle sue azioni, poco prima che il loro valore crollasse.

Si è vociferato per mesi che su Apple iPhone 6 (nella galleria sottostante) e sulla sua versione Plus ci dovrebbero essere stati dei pannelli realizzati in zaffiro, un materiale che avrebbe dovuto soppiantare il tradizionale vetro Corning Gorilla Glass. Tuttavia al momento della presentazione ufficiale dei telefoni si è scoperto che ancora una volta era stato usato il vetro.

La società che avrebbe dovuto produrre le componenti di zaffiro, GT Advanced Technologies, e che a fine 2013 aveva siglato un accordo con la Mela ha visto crollare repentinamente il valore delle sue azioni in borsa. Ieri avevamo riportato la notizia secondo la quale era stato dichiarato l'inizio della procedura di bancarotta prevista dal capitolo 11 del Bankruptcy Code statunitense.

Approfondimento: "Apple, partner per produzione dello schermo in Zaffiro in bancarotta"

Fotogallery

Oggi il Wall Street Journal ha messo in evidenza che il CEO Tom Gutierrez ha venduto da Febbraio oltre 10 milioni di dollari in azioni, comprese altre 9.000 azioni due giorni prima dell'annuncio dei nuovi iPhone (l'8 Settembre) per un valore di 160.000 dollari. In tale data, l'8 Settembre, il valore unitario delle azioni era di 17,15 dollari. Il 10 Settembre, a seguito dell'introduzione degli iPhone, era sceso a 12,78 dollari.

La tempistica della vendita, secondo quanto si apprende da un documento di GT, è stata solo una coincidenza, considerato che era stata programmata ancora nel primo trimestre del 2014.

Lo zaffiro è un materiale più dutro e meno suscettibile ai graffi rispetto al vetro. Su iPhone 6 comunque non è che sia assente, in quanto è montato sulla lente fotografica posteriore e sul sensore Touch ID. La produzione degli schermi avrebbe generato un indotto ben più consistente.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?