Apple, risultati 2Q 2009: vendite di iPhones alle stelle

 

I risultati finanziari di Apple sono rosei - anche molto di più di quanto previsto dagli analisti di Wall Street

Scritto da Maurizio Giaretta il 23/07/09 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2009

 

I risultati finanziari di Apple sono rosei - anche molto di più di quanto previsto dagli analisti di Wall Street. Per quanto riguarda il secondo trimestre del 2009, l'azienda di Cupertino (California) fa segnare delle forti vendite di Mac e di iPhones e quindi forti utili.

Nonostante la recessione economica Apple segna un +13% nei profitti rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le vendite di iPhone non sono mai state così elevate.

L'utile netto è di 1,23 miliardi di dollari, una cifra equivalente a 866 milioni di euro (con il cambio euro/dollaro a quota 1,42).

Apple ha annunciato di aver venduto 2,6 milioni di Mac (+4% rispetto all'anno precedente) e 5,2 milioni di iPhones. Nel trimestre appena conclusosi ricordiamo che Apple ha anche lanciato a livello mondiale l'ultima versione di iPhone, iPhone 3G S, e che ha abbassato a 99 dollari il prezzo del primo iPhone 2G.

Apple oltre 1 miliardi dio utile nel I trimestre

 
Dopo Nokia, anche Apple riesce nell'impresa di presentare dati trimestrali positivi per il I trimestre fiscale, chiuso nel mese gi Giugno.

I conti presentati da Apple sono stati migliori delle previsioni con 8.34 miliardi di dollari di fatturato e 1.23 miliardi di dollari di utili, dati sufficienti a garantire un incremento di valore azionario da 1.19 a 1.35 dollari.

Tra i dati del fatturato emerge che iPod e iPhone stanno diventando il vero core business di Apple con computer fermi a quota 2.6 milioni (+4% grazie al nuovo MacBook Pro), 10.2 milioni di iPod, in flessione del 7% e vendite in parte salvate dalle ottime performance del solo iPod Touch, 5.2 milioni di iPhone 3G venduti con un incremento del 626%.

Dal punto di vista del fatturato, infatti, quasi un terzo del fatturato è dovuto ai dispositivi cellulari, capaci di rilanciare in rialzo i fatturati di Apple che, come previsto, risentono in parte del declino del comparto Pc e Mp3.
 
Apple: niente Netbook
 
Dopo il trimestrale particolarmente positivo, Apple ha preso l'occasione per confermare ancora una volta che un possibile Netbook Apple non rientra nei piani e nei progetti della società di Cupertino, a smentire e porre fine a numerose voci di corridoio che volevano un mini Mac pronto per Natale, dopo che la stessa Sony aveva presentato una versione Netbook della celebre serie Sony Vaio.

Tra le motivazioni di questa selta, la volontà di Apple a produrre esclusivamente prodotti unici nel suo genere come Mac, iPhone e iPod Touch, evitando cosi di doversi scontrare su questioni di politiche di prezzo, che nel segmento netbook sono già piuttosto aggressive.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?