Internet Explorer in declino, cresce Utilizzo di Google Chrome

 

Negli ultimi anni Internet Explorer ha dovuto percorrere una strada lunga e tortuosa per arrivare ad essere il numero uno tra i browser web e per oltre un decennio è stato il browser predefinito per la maggior parte degli internauti

Scritto da Simone Ziggiotto il 04/11/11 | Pubblicata in Browser | Archivio 2011

 

Negli ultimi anni Internet Explorer ha dovuto percorrere una strada lunga e tortuosa per arrivare ad essere il numero uno tra i browser web e per oltre un decennio è stato il browser predefinito per la maggior parte degli internauti.

Secondo le ultime statistiche, però, il browser sviluppato da Microsoft è attualmente utilizzato da meno della metà del traffico web mondiale (che significa mobile e desktop combinati). Sette anni fa, ricordiamo, IE possedeva il 95 per cento del mercato browsing.

Il declino è, almeno in parte, a causa di un aumento della navigazione web mobile (smartphone, tablet, ecc.) e un crescente numero di utenti Chrome, il browser sviluppato da Google.

Browser piu' utilizzati ottobre 2011

Tuttavia, Internet Explore è oggi utilizzato dal 52,63 per cento degli utenti desktop, il che gli conferisce un vantaggio considerevole rispetto alla concorrenza di Firefox (23 per cento), Chrome (18 per cento) e Safari (cinque per cento).

Nell'immagine che vi proponiamo possiamo notare, con l'ausilio di grafici e diagrammi, come la guerra dei browser è piu' aperta che mai. Un fatto positivo che porterà gli sviluppatori a proporre agli utenti nuove versioni sempre piu' funzionali e prestazionali.

Internet Explorer: Prima volta sotto il 60 percento

 
Per ora sembra non bastare il lancio della nuova versione di Internet Explorer, giunto alla versione numero 9, per rilanciare Microsoft nella dura battaglia dei web browser.


Complice l'insuccesso di Vista, che ha bloccato tanti utenti alla versione di Windows Xp, e alle problematiche su versioni precedenti (soprattutto la versione IE 7 subito sostituita dalla 8), Microsoft cede ancora terreno ai rivali scendendo per la prima volta sotto il 60 percento.

I dati rilasciati da Net Applications parlano chiaro: Microsoft arranca ancora e a settembre scende a 59.65 rispetto al 60.4% di Agosto, anche se la versione IE 9 non ha ancora prodotto i primi reali effetti sul mercato.

I suoi primi effetti dovrebbero rivelarsi verso Novembre per arrivare a regime entro il 2011. A guadagnare mercato Firefox e Chrome, grazie alla notevole spinta pubblicitaria di Google

Internet Explorer in difficolta', rilascia un nuovo spot tv
 
Internet Explorer sta perdendo progressivamente quote di mercato. Sono finiti i bei tempi per il browser di Microsoft: da alcuni anni la concorrenza è diventata agguerrita e, dopo essere sceso per la prima volta sotto il muro del 50% nella seconda metà del 2010, sta per perdere lo scettro di browser più usato dagli internauti.
 
Secondo i dati statcounter la gamma di browser Internet Explorer sta planando verso la soglia del 35%. Contemporaneamente Chrome di Google si sta arrampicando e dopo aver superato, a fine Ottobre 2011, Mozilla Firefox, sta ora per tagliare il traguardo del 30%.
Firefox attualmente detiene circa il 25% ma, a seguito di una lunga flessione lieve e costante, si sta stabilizzando.
 

 
Nella top 5 dei browser più usati troviamo in quarta posizione Safari di Apple con quasi l'8% e Opera con uno stabile 3 per cento.
Per farsi sentire Microsoft ha rilasciato un nuovo video pubblicitario dedicato a Internet Explorer, che ora vi proponiamo. Giudicatelo voi. Buona visione!
 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind