Il Palazzo del Quirinale e la sua storia al centro di una esperienza a 360 gradi su Google Arte e Cultura

Il Palazzo del Quirinale e la sua storia al centro di una esperienza a 360 gradi su Google Arte e Cultura

Il Palazzo del Quirinale è importante per la democrazia italiana oggi ed è stato protagonista ieri della storia del nostro Paese: storia, luoghi, segreti e curiosità si possono approfondire in una esperienza virtuale a 360 gradi, gratis, su Google Arte e Cultura.

 

Scritto da il 22/12/21 | Pubblicato in Palazzo del Quirinale | Google Arte e Cultura | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Google Arts & Culture offre una nuova esperienza online che permette di visitare da smartphone, tablet o pc il Palazzo del Quirinale che si trova al centro di Roma, in Italia. Uno dei siti storici più famosi al mondo, un tempo dimora dei Papi, è dal 1946 la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana. E' un luogo importante dal punto di vista della vita politica e istituzionale italiana ma anche per il patrimonio artistico e culturale che custodisce.

"Il Quirinale è un Palazzo vivo e vitale per la nostra democrazia, protagonista oggi come ieri della storia del Paese, e come tale costituisce a pieno titolo la Casa degli italiani" ha dichiarato Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana.

 
Alcuni dei luoghi da dove poter iniziare la visita del Palazzo del Quirinale su Google Arte e Cultura
Alcuni dei luoghi da dove poter iniziare la visita del Palazzo del Quirinale su Google Arte e Cultura
 

La visita del Palazzo può iniziare dalla grande piazza porticata del Cortile d'Onore per proseguire nella nobile Scala d'Onore da cui si accede alle sale principali dell'edificio tra cui il Salone delle Feste, la Cappella Paolina, Il Salone dei Corazzieri, la Scala del Mascarino, la Sala degli Specchi. E' anche possibile visitare i giardini all'aperto, anche a 360 gradi attraverso la tecnologia Street View. Un tour a 360° si può fare anche nel Salone dei Corazzieri, nella Cappella Paolina, nel Salone delle Feste, nella Sala degli Specchi, nella Sala degli Arazzi e nella Cappella dell'Annunziata.

Questa esperienza consente anche di scoprire interessanti curiosità sul Palazzo del Quirinale. Ad esempio, sapevate che custodisce oltre 200 tra orologi e pendoli? Questo edificio è oggi sede di orologi e pendoli fatti a mano importati da tutto il mondo, anche per essere curati e riparati in un vero e proprio laboratorio. E si possono anche vedere alcune delle porcellane e degli argenti della vsta collezione custodita nel Palazzo.

 
Tante le curiosità che si possono scoprire nell'esperienza
Tante le curiosità che si possono scoprire nell'esperienza
 

In origine il Palazzo del Quirinale era la sede del Vaticano, con l'attuale ufficio del Presidente della Repubblica Italiana dove il Capo dello Stato svolge i principali incontri istituzionali e di rappresentanza che era la camera da letto estiva del Papa. Durante il restyling napoleonico la stanza diventò la sala da pranzo dell'imperatore e a fine Ottocento il re Umberto I la trasformò in un ufficio che collegava alla camera da letto dell'attigua Sala di Druso.

 
Il papato e le origini del Palazzo
Il papato e le origini del Palazzo
 

Riguardo il papato e le origini del Palazzo, è possibile vedere anche la Sala di Ercole (una sala ricavata dall’appartamento invernale del papa), il passaggio privato del papa (con ricchi affreschi con finte architetture), La Cappella dell'Annunziata (luogo di raccoglimento privato e segreto), l'appartamento di Paolo V (si possono visitare le stanze abitate dal pontefice nel Seicento), la Galleria di Alessandro VII (68 metri e quattro secoli di storia), la Cappella Paolina (un'alternativa alla Cappella Sistina), la Fabbriche di Paolo V (il fregio racconta gli interventi urbanistici del papa), la Scala del Mascarino collega le cantine con il sottotetto.

Complessivamente, ci sono oltre 1000 immagini, servizi fotografici di 13 opere e oltre 100km di digitalizzazioni Street View nel Palazzo e nella location estiva del Presidente, Castelporziano Residence. E' possibile anche vedere il video delle Frecce Tricolori che hanno sorvolato il Quirinale il 25 Aprile 2020.

E' possibile visitare gratis sullo schermo del proprio device preferito il Palazzo del Quirinale, ma tanto altro ancora, partendo dall'app 'Google Arts & Culture' disponibile per iOS e Android, o via web partendo dal sito g.co/quirinale.