Amazon Flex, gli utenti possono ora consegnare pacchi

Amazon Flex, gli utenti possono ora consegnare pacchi

Amazon lancia Flex, nuovo servizio che permette ai suoi clienti di tutti i giorni di iniziare a lavorare per il rivenditore online e fare le consegne nella loro area. Attivo a Seattle, con espansione in altre città nelle prossime settimane.

 

Scritto da , il 01/10/15

Seguici su

 
 

Ancora una volta il Wall Street Journal ci ha visto giusto: lo scorso Giugno, il giornale aveva riportato la notizia che un giorno chiunque potrebbe diventare corriere per conto di Amazon, dal momendo che il colosso dell'e-commerce stava presumibilmente lavorando su una applicazione per smartphone per permettere ai suoi clienti di tutti i giorni di iniziare a lavorare per il rivenditore online e fare le consegne nella loro area. Al servizio era stato dato anche un nome, Amazon On My Way, prevedeva anche l'affitto di negozi di mattoni e malta in vari luoghi dove far arrivare le merci da consegnare. Ora, alla fine del mese di Settembre, Amazon questo servizio lo ha ufficialmente lanciato.

Il gigante dell'e-commerce ha annunciato Amazon Flex, un nuovo servizio di consegna che non si affida ai corrieri tradizionali, ma alla gente comune per consegnare i pacchi. Il rivenditore offre a chi interessato la possibilità di fare tra 18 dollari e 25 dollari all'ora per consegnare pacchetti per conto di Amazon con il proprio veicolo e una applicazione per smartphone che aiuta in tutto il processo di consegna.

Per capire come funziona il servizio prendiamo come esempio il servizio di car-sharing Uber solo che, al posto delle persone, ci sono dei pacchi da consegnare.

Il servizio, disponibile da oggi per chi vive a Seattle, inizialmente cerca corrieri per il servizio di consegna entro un'ora chiamato Amazon Prime Now, anche se la società dice che in futuro altri tipi di pacchetti potranno essere consegnati, se questa fase iniziale di lancio di Flex andrà bene. Per il momento, il lancio di Amazon Flex si concentra sulla gestione delle consegne veloci entro un'ora dall'ordine. Seattle è una delle città più recenti dove è stata resa disponibile la consegna entro un'ora. Amazon ha però fatto sapere che il programma Flex arriverà presto in altri mercati dove Prime Now è disponibile, tra cui New York, Baltimora, Miami, Dallas, Austin, Chicago, Indianapolis, Atlanta e Portland.

"Si può lavorare tanto o poco quanto si vuole", Amazon ha fatto sapere. Con Flex, Amazon offre quindi la possibilità a chi lo desidera di avere un secondo lavoro: fare il corriere per suo conto, ed essere giustamente pagato per il lavoro svolto.

Amazon vuole però offrire un servizio di qualità e non scadente: per questo, per essere in grado di avere il lavoro, i lavoratori Flex dovranno passare un controllo per dimostrare di avere certi requisiti, tra cui avere 21 anni, avere la patente di guida, avere un proprio veicolo e un telefono Android (l'app per iOS ancora non è pronta).

 
Amazon Flex
Amazon Flex
 

All'inizio Amazon Flex viene reso disponibile solo per i conducenti di auto, ma il servizio, come riportato su Techcrunch, potrà essere esteso anche per includere coloro che consegnano via bicicletta o a piedi. Infatti, le consegne saranno affidate 'a zone', quindi un lavoratore Flex andrà a consegnare pacchetti solo vicino in zone per lui vicine.

Amazon Flex permette ad Amazon un controllo più diretto delle consegne oltre a tagliare i costi del servizio, che lo scorso anno sono cresciuti del 31%. Oltre alla spedizione standard (o entro 2/3 giorni per gli abbonati Prime), in alcune zone degli Stati Uniti Amazon offre la consegna in giornata, così come la consegna con messaggeri in bicicletta e servizi di consegna di terze parti per i servizi Prime Now e AmazonFresh. Amazon offre anche il suo programma di consegne in punti di ritiro (in Italia sono gli Uffici Postali), con i clienti che possono scegliere di ricevere il loro pacchetto presso uno di questi punti per poi andare a prelevare il pacco a loro piacimento.

La società ha anche in programma di lanciare una flotta di droni per consegnare pacchi, anche se questo tipo di consegna sta affrontando diversi ostacoli a livello di normative.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon Flex, gli utenti possono ora consegnare pacchi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?