Snapchat introduce i filtri intelligenti suggeriti sul contesto

Snapchat introduce i filtri intelligenti suggeriti sul contesto

In Snapchat disponibili nuovi filtri suggeriti in base al contesto delle foto: hai scattato una foto ad un cielo azzurro? Snapchat di consiglia di aggiungere delle stelle luminose.

 

Scritto da , il 28/11/17

Seguici su

 
 

Snap, la società dietro Snapchat, ha aggiunto una nuova funzionalità nell'app di messaggistica istantanea, la quale aiutata dall'intelligenza artificiale suggerisce in automatico i filtri che gli utenti possono utilizzare in base al contesto riconosciuto.

L'app Snapchat già era in grado di analizzare le immagini nelle ricerche - ad esempio cercando il tag 'gattini' si potevano trovare le storie con gattini - ma ora l'app puo' analizzare le immagini catturate e, di conseguenza, suggerire filtri pertinenti al contesto riconosciuto che l'utente puo' utilizzare subito prima della condivisione. Ad esempio, Snapchat puo' riconoscere cani o altri animali, mare o altri luoghi, cielo o anche alcuni piatti come l'hamburger presenti nelle immagini, suggerendo filtri a questi relativi.

Ad esempio, se Snapchat riconosce al presenza di un cielo in una immagine puo' suggerire l'aggiunta di un filtro con delle stelle luminose visibili solo nella porzione dell'immagine dove si trova il cielo, non di fronte al volto di un eventuale soggetto presente nella foto stessa. Altro esempio: se viene riconosciuto un piatto abbondante, potrebbe essere consigliata l'aggiunta dell'adesivo con scritto "Quale dieta?".

I filtri suggeriti in base al contesto sono limitati, e si potranno vedere nel menu dei filtri/adesivi applicabili solo dopo che l'app ha elaborato le informazioni raccolte dall'immagine.

Grazie ai filtri e agli adesivi gli utenti di Snapchat - ma piu' in generale di tutte le app di messaggistica che li offrono - gli utenti hanno modi semplici e visivi per abbellire le immagini e le storie condivise con gli amici. Al contempo, sono un modo per Snap di raccogliere soldi, poichè ci sono aziende che pagano per sponsorizzare dei filtri, che possono essere attivati ​​in base alla posizione dell'utente o disponibili per un gruppo di utenti che soddisfano determinati interessi (ad esempio, ragazzi dai 18-25 anni di età che si trovano a Milano).

Secondo il sito Mashable, questi nuovi filtri contestuali potrebbero servire come annunci in futuro. Questa considerazione viene fatta sulla base del brevetto che Snap ha depositato nel 2015 ed è stato pubblicato dall'ufficio brevetti degli Stati Uniti, relativo ad un sistema pubblicitario che utilizza il riconoscimento degli oggetti per servire filtri pertinenti.

Snap sta lavorando ad una serie di novità da rendere disponibili per gli utenti di Snapchat nei prossimi mesi.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Snapchat introduce i filtri intelligenti suggeriti sul contesto


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?