Opera Neon anticipa il browser del futuro

Opera Neon anticipa il browser del futuro

 

Scritto da , il 13/01/17

Seguici su

 
 

Opera ha rilasciato un nuovo browser web chiamato Opera Neon che è destinato ad essere un 'banco di prova' per nuovi strumenti che potrebbero tornare utili durante la navigazione web. Neon non è destinato a sostituire il browser web principale che chiunque utilizza, non a caso è stato definito un "concept browser" e potrebbe essere il luogo in cui Opera testerà nuove funzioni prima di implementarle nel suo browser desktop principale.

Chrome di Google è il browser per desktop più popolare al mondo, probabilmente perché si integra con altri prodotti di Google, poi' ci sono Internet Explorer e Edge di Microsoft che sono utilizzati dagli utenti Windows poco esperti che si accontentano del browser preinstallato nel loro computer. Lo stesso discorso si potrebe fare per gli utenti MAC che utilizzano Safari di Apple. Infine c'è Firefox, un tempo molto popolare ma che si trova ad affrontare la concorrenza di Chrome da qualche anno, con lo stesso che vale per Opera. Non aspettiamoci rivoluzioni di questo scenario con il nuovo browser Opera Neon, anche se si presenta molto diverso rispetto a qualsiasi altro browser.

ZDNet scrive che l'obiettivo di Neon è quello di mostrare una "visione a lungo termine di Opera per il browser dei prossimi anni in un mondo in cui molti giovani preferiscono mettere in primo piano lo smartphone ad un desktop, un tablet ad un notebook, e gli smartphone potranno arrivare a sostituire un PC quando collegato ad un display più grande". Con questo in mente, Krystian Kolondra, capo di Opera Browser, ha dichiarato al sito che "è giunto il momento di ripensare al browser per i dispositivi moderni di oggi, e Neon è un modo per mostrare agli utenti un'anteprima di come il browser potrebbe essere tra cinque anni".

 
Opera Neon
Opera Neon
 

Una volta installato Neon lo si apre e sembra di avere un secondo desktop, dove i collegamenti ai siti preferiti sono visualizzati come bolle, e c'è una barra degli indirizzi trasparente che 'galleggia' nella parte in alto. Questo perchè Neon usa la stessa immagine di sfondo del desktop corrente come interfaccia principale.

Grazie ad un nuovo motore fisico di nuova concezione utilizzato da Opera Neon il browser "è impostato per portare in vita internet" spiega Opera nel suo sito. "Le schede e altri oggetti rispondono a voi come oggetti reali; hanno peso e si muovono in modo naturale quando trascinati, spinti, o addirittura spuntati. Questo browser desktop è molto più di una finestra su Internet - con Opera Neon, si ha il controllo di tutto ciò che si vede".

"Con il video pop-out, la modalità split screen, una omnibox ricostruita e migliorate schede visive, Opera Neon rende la navigazione sul web sia facile che bella." spiega Opera. Tra le caratteristiche di Neon c'è la navigazione a schermo diviso che "permette di navigare liberamente due pagine web in una sola volta semplicemente senza dover fare clic di nuovo nella pagina per selezionarla - è sufficiente spostare il puntatore del mouse sopra la pagina da navigare".

Opera Neon offre nuove funzionalità in un concetto di design moderno per "aiutare a vivere il web il modo in cui potrebbe essere". Secondo Opera, "sono finiti i giorni di rovistare tra le schede del browser senza fine per trovare il sito che si desidera". Infatti, le nuove schede visive colorate utilizzano immagini prese dalle pagine web per aiutare a trovare le pagine necessarie a colpo d'occhio.

Opera Neon consente anche di salvare facilmente screenshot delle pagine dei siti web in una galleria, con l'immagine che viene etichettata con l'indirizzo web da cui è stata presa in modo da poter essere facilmente riconoscibile.

Grazie alla funzione video pop-out, i video (ad esempio di YouTube o Vimeo) possono essere tenuti in primo piano estrapolandoli dalla loro posizione nella pagina in modo da poter continuare ad essere guardati mentre si navigano altre pagine. E' presente anche un pannello che organizza tutte le schede in cui vi è in corso la riproduzione di musica o video per essere accessibili rapidamente.

Opera Neon è gratis per gli utenti Windows, e puo' essere scaricata dal sito http://www.opera.com/it/computer/neon

Mentre è improbabile che Neon sostituirà il browser principale di chiunque, esso offre una piacevole idea di come i browser del futuro potranno somigliare.

Opera Neon - Video presentazione



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Opera Neon anticipa il browser del futuro


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?