Google contro Ebola avvia raccolta fondi e dona 10 milioni

Google contro Ebola avvia raccolta fondi e dona 10 milioni

 

Scritto da , il 12/11/14

Seguici su

 
 

Google ha annunciato Lunedi una campagna pubblica per la lotta contro Ebola. Con questa campagna, il gigante tecnologico si è impegnato a donare più di due dollari per ogni dollaro che donano gli utenti. "I nostri cuori sono con tutti coloro la cui vita è stata cambiata da questa tragedia", ha detto in una dichiarazione Larry Page, CEO di Google.

Oltre ai due dollari per ogni dollaro donato dagli utenti, Google ha anche annunciato il pagamento immediato di 10 milioni di dollari a favore delle organizzazioni che combattono la diffusione della malattia Ebola. InSTEDD, International Rescue Committee, Médecins Sans Frontières, NetHope, Partners in Health, Save the Children y el U.S. Fund de UNICEF, sono le organizzazioni che beneficiano della donazione fatta da Google. Inoltre, Larry Page dice che la fondazione della sua famiglia farà una donazione di ulteriori 15 milioni di dollari. Il nome della fondazione non è specificato, ma la fondazione è legata alla famiglia di Page.

Google ha aperto il sito onetoday.google.com/fightebola dove chi interessato può effettuare la propria donazione, fino al raggiungimento di 7,5 milioni di dollari. I destinatari delle donazioni fatte dagli utenti sono Medici senza frontiere, Comitato internazionale per il soccorso (Irc), Save the children e Partners in health.

"Queste organizzazioni stanno facendo un lavoro notevole in circostanze molto difficili per contribuire a contenere l'epidemia, e speriamo che il nostro contributo le aiuti ad avere un impatto ancora maggiore", ha scritto Page.

Google è l'ultima ad unirsi allo sforzo dei big della tecnologia per sostenere la lotta contro Ebola da quando questa malattia ha cominciato a guadagnare di rilevanza nel 2014. Facebook ha annunciato la donazione di dispositivi utili nelle zone dove Ebola si combatte 'sul campo' oltre ad una donazione in denaro di 25 milioni di dollari per combattere la malattia.

In questi giorni, gli utenti di Facebook possono vedere un messaggio pop-up nella parte superiore della loro pagina news feed in cui viene chiesto di donare ai tre fondi -International Medical Corps, International Federation of Red Cross and Red Crescent Societies, e Save the Children - che stanno lavorando per tenere sotto controllo il virus Ebola.

Superare Ebola non sarà un'impresa da poco. Si stima che circa 13.000 persone sono state colpite da Ebola, e più di 4.800 sono morte, secondo i dati diffusi dalla Fondazione CDC. Nessun vaccino esiste ancora, e le organizzazioni sanitarie stanno con sempre più difficoltà mantenendo la malattia sotto controllo nelle aree più maggiormente colpite dal virus.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google contro Ebola avvia raccolta fondi e dona 10 milioni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?