Google: no Mobile Friendly siti che mostrano annunci di app a tutto schermo

Google: no Mobile Friendly siti che mostrano annunci di app a tutto schermo

Google prende provvedimenti contro quei siti che, nella navigazione mobile, non mettono in primo piano il contenuto di una pagina e adottano modi facili per promuovere applicazioni o altro. Da Novembre, potrebbe cambiare per molti utenti l'esperienza di navigazione dallo smartphone.

 

Scritto da , il 02/09/15

Seguici su

 
 

L'accesso ai siti web dallo smartphone o altri dispositivi mobili è in crescita, e capita spesso che facendo clic su un risultato delle ricerche in Google si apre la pagina di un sito web che mostra un annuncio che copre l'intera pagina web, cosa che può essere fastidiosa. Ora, Google sembra voler prendere provvedimenti contro quei siti che non mostrano prima il contenuto di una pagina e adottano modi facili per promuovere le applicazioni o altro.

"A partire da oggi, aggiorniamo il Mobile-Friendly Test per indicare quando i siti dovrebbero evitare di mostrare annunci che invitano l'utente ad installare app, nascondendo una notevole quantità di contenuti sulla pagina." scrive Google nel Webmaster Central Blog rivolgendosi ai webmaster. "Il report Mobile Usability mostrerà al webmaster del sito il numero di pagine in tutto il portale che hanno questo problema". Tramite il sopra citato tool, i webmaster potranno quindi conoscere quante e quali pagine sono contro le nuove regole di Google.

"Quando si tratta di cercare su dispositivi mobili, gli utenti dovrebbero ottenere le risposte più importanti, non importa se la risposta vive in un'applicazione o una pagina web" scrive ancora Google. Di recente Google ha reso più facile agli utenti trovare e scoprire applicazioni e pagine web mobile-friendly, ovvero ottimizzate per i dispositivi mobili. Tuttavia, "a volte un utente può toccare un risultato di ricerca su un dispositivo mobile e vedere l'annuncio che invita ad installare un'app, che nasconde una notevole quantità di contenuto. La nostra analisi mostra che non è una buona esperienza di ricerca e può essere frustrante per gli utenti, perché si aspettano di vedere il contenuto della pagina web".

Cosa cambierà per gli utenti? L'azienda di Mountain View ha anche detto che a partire dal 1 novembre le pagine web per cellulari che accolgono gli utenti che arrivano dalla sua pagina di risultati di ricerca e mostrano un annuncio che invita ad installare un'app nascondendo così una notevole quantità di contenuti non sarà considerato mobile-friendly - questo significa che quelle pagine saranno retrocesse nei risultati delle ricerche, e quindi il sito potrà avere meno visibilità e, di conseguenza, registrare una diminuzione del traffico.

Il webmaster che vuole promuovere la propria app, consiglia Google, può utilizzare banner orizzontali di dimensioni più contenute che non impediscano ai ricercatori di visualizzare il contenuto della pagina.

Cosa ne pensate di questa novità? Vi capita spesso/raramente/mai si entrare in un sito dal vostro smartphone e vedere per prima cosa un annuncio che vi invita a scaricare un'app? Lo trovate fastidioso? Scriveteci nel box dei commenti qui sotto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google: no Mobile Friendly siti che mostrano annunci di app a tutto schermo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?