Google Doodle a Antoni van Leeuwenhoek, inventore del microscopio

Google Doodle a Antoni van Leeuwenhoek, inventore del microscopio

 

Scritto da , il 24/10/16

Seguici su

 
 

Google dedica il doodle del 24 ottobre 2016 a Antoni van Leeuwenhoek, noto anche come Anthonie, che è stato un ottico e naturalista olandese.

Nato a Delft, nei Paesi Bassi, il 24 ottobre 1632, di vecchia famiglia olandese senza particolare distinzione sociale, Antoni van Leeuwenhoek è stato colui che ha inventato il microscopio.

Fino ai sedici anni, Antoni non ha avuto particolari interessi, poi decise di partire per Amsterdam dove pare abbia fatto conoscenza del naturalista Jan Swammerdam, interessato a ricerche microscopiche. Anthonie durante la sua vita ha fatto diversi lavori: amministratore e cassiere in un negozio di tessuti, oltre a tesoriere degli Sceriffi, ispettore ai lavori pubblici e controllore dei vini importati a Delft presso il Comune locale.

L'interesse verso ricerche micro-grafiche per Antoni van Leeuwenhoek risale al 1673, quando una sua memoria inviata alla Royal Society di Londra è stata pubblicata sulla rivista scientifica della Royal Society riguardante alcune osservazioni sugli occhi degli insetti e la struttura di ogni singolo ommatidio [una lente corneale biconvessa di chitina trasparente, sotto la quale quattro cellule formano una seconda lente, il cono cristallino, omogeneo e trasparente], intuendone la funzione per la visione a distanza, opposta a quella degli uccelli.

Leeuwenhoek è stato inizialmente conosciuto quasi solo per la perfezione tecnica dei suoi strumenti fabbricati a mano, i primi microscopi dell'epoca, in grado di fare un ingrandimento di circa 270 volte. Anthonie riusci' ad aumentare la potenza di questi attraverso l'uso di tecniche nuove di osservazione, applicando, ad esempio, specchi riflettenti concavi e impiegando fonti di illuminazione artificiale, come candele.

Van Leeuwenhoek è morto nel 1723 nella sua città natale - Delft -dopo aver descritto nelle sue due ultime lettere alla Royal Society i sintomi della affezione cardiaca, probabile causa della sua morte, lasciando per testamento i microscopi di cui andava tanto geloso e che non aveva mai voluto vendere alla Royal Society.

Il doodle che Google dedica all'inventore del microscopio Antoni van Leeuwenhoek nella giornata di lunedi' 24 ottobre 2016 è una immagine animata in cui la scritta 'Google' inizialmente statica inizia a prendere vita, con ogni lettera che inizia ad animarsi, nel momento in cui il personaggio sulla destra che rappresenta Antoni guarda al microscopio la scritta. 

384 anniversario della nascita di Antoni van Leeuwenhoek

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Doodle a Antoni van Leeuwenhoek, inventore del microscopio


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?