Selfie: 730 milioni di scatti in Italia, molti scattati alla guida di auto

Selfie: 730 milioni di scatti in Italia, molti scattati alla guida di auto

730 milioni gli scatti fotografici verso se stessi, ovvero i famosi selfie, rilevati in Italia. La maggior parte dei selfie include il Colosso di Roma come sfondo preferito, seguito dal Duomo di Milano e la Torre di Pisa. Uno studio mostra che il 70 per cento delle persone ammette di impegnarsi in qualche attività al telefono al volante: il 28 per cento naviga sul Web, il 30 per cento invia tweet 'tutto il tempo', e il 17 per cento si fa selfie.

 

Scritto da , il 27/07/15

Seguici su

 
 
730 milioni gli scatti fotografici verso se stessi, ovvero i famosi selfie, rilevati in Italia. La maggior parte dei selfie include il Colosso di Roma come sfondo preferito, seguito dal Duomo di Milano e la Torre di Pisa.

Agli italiani piacciono davvero tanto i selfie, tanto che ogni anno vengono scattati ben 730 milioni di foto. Oltre il 65% degli utenti dichiara di averne scattato almeno uno mentre sono i giovani quelli più prolifici.

Accanto al marasma della rete, con milioni di foto che quotidianamente vanno online, troviamo anche gli autoscatti celebri come quello di Francesco Totti, poi celebrato anche in Pes 2015, quello di AstroSamantha dalla Stazione Spaziale Internazionale e quello di Papa Francesco, il primo nella storia della chiesa cattolica.


Una nuova ricerca effettuata dal vettore americano AT&T e Braun Research offre qualche idea di quanto sempre più persone perdono il controllo della propria mente al volante, negli Stati Uniti. Il settanta per cento degli intervistati ha ammesso di aver fatto qualcosa con il proprio telefono durante la guida.

Il 61 per cento ha confessato di scrivere sms. Ma poi c'è questo: il 31 per cento ha ammesso di scambiare e-mail durante la guida. Un buon 28 per cento ha detto di aver navigato sul Web al volante. Il posto d'onore va sicuramente riservato al 17 per cento degli intervistati che hanno detto di aver scattato dei selfies o altre foto durante la guida. [Se sommate le percentuali viene superato il 100 per cento, questo perchè probabilmente la stessa persona ha confessato di aver fatto più cose, e non solamente una].

Ci si potrebbe chiedere quale sia lo scopo di scattarsi selfie da soli, specie mentre si è alla guida, mettendo così potenzialmente a rischio la vostra vita e quella degli altri. Ci si può anche chiedere perchè la gente va in vacanza con i 'selfie stick', ossia i bastoni per i selfie. Una moda, quella degli autoscatti, che non si capisce bene perchè è partita, quando in realtà farsi autoscatti è cosa che risale a molto tempo fa. Sarà forse il termine 'selfie' che fa sembrare tutto (inutilmente) più figo? Passerà anche questa stupida moda (o almeno speriamo, imho).

Guardando ai risultati dello studio - da un sondaggio fatto a 2.067 persone di età compresa tra 18-65 anni - possiamo tuttavia considerarli come tristemente credibili. E ricordate, questi sono solo il numero di persone che hanno ammesso di avere queste abitudini durante la guida. Pensate a quante persone in realtà fanno lo stesso, e non lo confessano.

AT&T ha commissionato questa indagine come parte della sua iniziativa "It Can Wait" che in italiano diventa "Può Aspettare". Ma gli intervistati stanno chiaramente dicendo ad AT&T ciò che non possono aspettare di fare.

Il Trenta per cento di queste persone ha ammesso di postare su Twitter durante la guida; il 28 per cento ha detto che passa "Tutto il Tempo" che si trova alla guida su Facebook.

Sappiamo che probabilmente le percentuali aumenteranno, forse perché ormai la gente non è più in grado di staccarsi dal mondo digitale.

Interessante notare che in diversi stati americani come Arizona, Montana, Missouri e, sorprendentemente, Texas, mandare sms durante la guida è ancora legale - almeno in certe condizioni. In Arizona, ad esempio, solo gli autisti di scuolabus sono banditi dagli SMS alla guida. In Montana, non vi è alcun divieto per tutti.

E ora tocca a voi: se volete, scriveteci se vi scattate selfie, controllate Facebook o Twitter, o cosa altro fate mentre siete alla guida? Scriveteci nel box dei commenti qui sotto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Selfie: 730 milioni di scatti in Italia, molti scattati alla guida di auto


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?