Energysquare, adesivo ultra sottile che aggiunge la ricarica wireless allo smartphone

Energysquare, adesivo ultra sottile che aggiunge la ricarica wireless allo smartphone

 

Scritto da , il 04/01/17

Seguici su

 
 

Spesso gli utenti ci chiedono se esiste un sistema per caricare la batteria di un telefono in modalità wireless anche se il dispositivo non integra una tecnologia che permette la ricarica senza fili. La soluzione esiste, e si chiama Energysquare.

L'omonima startup francese che ha creato il nuovo tipo di tecnologia promette che il suo sistema è in grado di caricare qualsiasi dispositivo in modalità wireless, compresi i dispositivi che non dispongono della funzionalità di ricarica wireless integrata, come iPhone e iPad di Apple.

L'azienda ha lanciato una campagna su Kickstarter lo scorso maggio con l'obiettivo di spedire il prodotto nei prossimi mesi ed ha portato questa sua tecnologia a Las Vegas per renderla disponibile in anteprima al pubblico del CES 2017.

Il sistema viene cosi' descritto su Kickstarter: "Energysquare è una nuova generazione di caricabatterie wireless che vi permetterà di caricare più dispositivi alla stessa velocità dei caricabatterie classici, semplicemente appoggiandoli su un pad ultra-sottile. No induzione, no onde elettromagnetiche, usiamo solo la nostra tecnologia di ricarica conduttiva brevettata."

Energysquare è un sistema che consiste in un pad di ricarica e un adesivo che si posiziona sulla parte posteriore del dispositivo da ricaricare e non dotato di un sistema di ricarica wireless nativo. L'adesivo è dotato di due piccoli punti metallici (elettrodi) e di un connettore micro-USB/USB-C/Lightning che va collegato alla rispettiva porta di ricarica del proprio telefono. E' dunque sufficiente appoggiare il dispositivo sopra il Pad di ricarica per avvia la ricarica della batteria senza fili.

Energysquare è compatibile con tutti gli smartphone e tablet con connettori micro usb (Android e Windows Phone), connettori Lightning (iPhone) e USB di tipo C.

A differenza di altri sistemi di ricarica senza fili che utilizzano l'induzione elettromagnetica, Energysquare ha creato questa sua nuova tecnologia che si basa sulla conduzione elettrica. Questo permette di posizionare più dispositivi sopra il pad, i quali sono in grado di caricarsi contemporaneamente e con una velocità paragonabile a quella di una carica normale. Inoltre, a differenza di una carica ad induzione, non vi è alcuna perdita di energia.

Come potrete immaginare, c'è l'inconveniente che l'adesivo va ad occupare costantemente la porta di ricarica del dispositivo. Questo significa che se si desidera caricare utilizzando il metodo tradizionale è necessario rimuovere l'adesivo per liberare la porta. L'azienda ha riconosciuto il problema e ha detto che una seconda generazione della tecnologia lo risolverà. Nel frattempo: "se si desidera utilizzare un caricabatterie classico, si può semplicemente staccare l'adesivo temporalmente e ricollegarlo quando necessario", spiega la startup.

Per maggiori informazioni e finanziare il progetto, trovate Energysquare su kickstarter. Le spedizioni dovrebbero iniziare nel primo trimestre del 2017 al prezzo di circa 100 euro.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Energysquare, adesivo ultra sottile che aggiunge la ricarica wireless allo smartphone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?