Facebook: 70 mila posti di lavoro in Italia e 6 miliardi di fatturato

Facebook: 70 mila posti di lavoro in Italia e 6 miliardi di fatturato

 

Scritto da , il 28/08/15

Seguici su

 
 

Uno studio commissionato da Facebook rivela che il più grande social network influisce molto sull'economia globale. Secondo lo studio, condotto da Deloitte, Facebook ha aggiunto 227 miliardi di dollari all'economia globale e ha contribuito a sostenere 4,5 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo nel 2014.

Rilasciato Martedì, lo studio dice che 100 miliardi di dollari sono l'impatto economico di Facebook negli Stati Uniti, dove Facebook ha anche contribuito a sostenere più di 1 milione di posti di lavoro. Il rapporto elenca il Regno Unito come il secondo più grande benefattore di Facebook nel 2014, ricevendo 11 miliardi di dollari di impatto economico e contando 154.000 posti di lavoro.

Le scoperte di Deloitte non sono basate sugli 8.000 dipendenti di Facebook, ma sui modi in cui i terzi beneficiano di Facebook tramite l'attività di marketing, la creazione di applicazioni di terze parti e l'affidamento che hanno le imprese nel Web che sfruttano gli strumenti del più grande social network del mondo. Lo studio sostiene che Facebook aiuta le aziende a raggiungere i clienti, riduce le barriere del marketing tradizionale e sostiene l'imprenditorialità.

E' in qualche modo uso comune per le aziende sponsorizzare gli studi per dimostrare il loro impatto economico; nello studio commissionato da Facebook, tuttavia, la matematica utilizzata da Deloitte per calcolare queste cifre può essere discutibile. Apple ha tentato similmente di mostrare il suo impatto economico nel 2012. Nel suo studio, l'azienda ha sostenuto di aver creato "creato o supportato" 514.000 posti di lavoro negli Stati Uniti, che vanno dal mondo della progettazione a quello dei trasporti.

Deloitte afferma che il suo studio ha misurato tre elementi: impatto diretto, impatto della supply chain e impatto di spesa dei dipendenti (employee-spending). La società ha inoltre stimato l'"effetto marketing" per determinare la quantità di impatto economico che Facebook genera per le imprese attraverso le pagine aziendali, pubblicità e altri servizi di marketing, così come l'impatto economico degli "effetti a catena" delle condivisioni, tra le altre metriche.

L'impatto diretto ha tenuto conto dei ricavi lordi delle società che "usano Facebook o i cui prodotti e servizi vengono utilizzati per accedervi". L'impatto Supply chain descrive l'aumento della domanda "derivante dalle attività delle imprese che utilizzano o sfruttano Facebook". L'impatto di spesa dei dipendenti è una misura dei dollari spesi dai dipendenti nelle aziende che lavorano in "aziende che usano Facebook o i loro fornitori".

Tuttavia, potrebbe essere difficile valutare esattamente ciò che ha spinto le aziende a crescere e cosa hanno spinto i consumatori a spendere soldi per i prodotti o servizi offerti da queste aziende, e quanto di questo 'merito' va a Facebook.

I valori in Italia

In Italia, Facebook vale 6 miliardi di indotto e circa 70 mila posti di lavoro  soprattutto nel comparto pubblicitario che contribuisce con circa 3 miliardi di dollari e 36 mila posti di lavoro 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook: 70 mila posti di lavoro in Italia e 6 miliardi di fatturato


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?