Amazon Prime Pantry, ora spedizioni anche di pasta, sottaceti e popcorn

 

Il rivenditore lancia un nuovo servizio che consente agli utenti di acquistare Beni di Largo Consumo (CPG) come cibo per cani, detersivo per lavatrice, patatine fritte e lozioni per le mani

Scritto da Simone Ziggiotto il 26/04/14 | Pubblicata in Amazon | Archivio 2014

 

Amazon Prime Pantry, ora spedizioni anche di pasta, sottaceti e popcorn

Il rivenditore lancia un nuovo servizio che consente agli utenti di acquistare Beni di Largo Consumo (CPG) come cibo per cani, detersivo per lavatrice, patatine fritte e lozioni per le mani.

Con l'obiettivo di portare le consegne a domicilio ad un nuovo livello, Amazon ha lanciato il suo nuovo Prime Pantry, il servizio di consegna di merci alimentari. Il servizio consente ai clienti di Amazon Prime di ordinare snack, bevande, prodotti per la pulizia della casa e farsi arrivare il tutto direttamente a casa.

Amazon Prime Pantry è attivo solo a Seattle, per il momento.

Il modo in cui il servizio funziona è semplice: i clienti possono selezionare i prodotti da acquistare dal sito Web di Amazon Prime Pantry - come cibo per cani, detersivo per lavatrice, patatine fritte e lozioni per le mani - e Amazon preparerà il pacco e lo spedirà al domicilio del cliente. Ogni box viene consegnato per una spesa fissa di 5,99 dollari, indipendentemente dal numero di articoli acquistati.

"Le scatole Pantry sono grandi e possono contenere fino a 45 libbre o quattro metri cubi di prodotti per la casa", fa sapere Amazon.

La società con sede a Seattle offre già un servizio di consegna di generi alimentari freschi chiamato AmazonFresh, che offre più di 500.000 diversi articoli con consegna entro la mattina del giorno successivo l'ordine. Dopo aver provato il servizio AmazonFresh per cinque anni nella sua città natale di Seattle, Amazon ha lanciato il servizio di generi alimentari freschi a Los Angeles lo scorso giugno e poi a San Francisco nel mese di dicembre.

Prime Pantry è un po' diverso da AmazonFresh, in quanto si tratta di alimenti non deperibili.

Ora che Amazon si mette a consegnare anche merci non deperibili, dovrebbe incrementare l'uso dei Beni di Largo Consumo (CPG), mercato che si stima avere un valore di circa 850 miliardi di dollari. Mentre la maggior parte della spesa oggi ancora si fa nei negozi di mattoni e malta, Amazon potrebbe rubare una grossa fetta del mercato in questo settore, portando sempre più persone ad effettuare acquisti online.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?