Apps: Apple leader con 3 miliardi, inseguono Android, Rim e Nokia

 

IHS ha condotto uno studio sul mercato delle applicazioni con le proiezioni previste per il 2011 e relative quote

Scritto da Redazione il 05/05/11 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2011

 
IHS ha condotto uno studio sul mercato delle applicazioni con le proiezioni previste per il 2011 e relative quote.

Quello che si evince dai dati è l'attuale monopolio Apple che grazie ad iPhone e iPad rappresenta oltre due terzi del mercato, grazie soprattutto ad una utenza che rispetto alle altre ha un tasso di spesa pro capite più elevato, attirando cosi un maggior numero di sviluppatori.

In forte crescita Android, mentre in lieve crescita Ovi Store e BlackBerry World.

Il mercato a livello globale arriverà a 3,8 miliardi di dollari e dovrebbe essere cosi ripartito:

Apple 2, 91 miliardi, pari al 77% del mercato (nel 2010 aveva fatturato 2.1 miliardi di dollari), con 10,3 miliardi di applicazioni scaricate complessivamente, in crescita del 64% rispetto allo scorso anno. (Dati Storici: 2008: 206 milioni, 2009: 830 milioni, 2010: 2.1 miliardi)

Android 425 milioni di dollari con 5.8 miliardi di applicazioni scaricate, scavalcando cosi BlackBerry App World e con una crescita prevista del 295% rispetto allo scorso anno.

BlackBerry App World: in crescita anche lo store di Rim con 201 milioni di dollari previsti e 772 milioni di Download.

Nokia Ovi Store dovrebbe valere 201 milioni di dollari di fatturato con 1,1 miliardi di applicazioni scaricate per Symbian.

Windows Phone: i primi dati interessanti dovrebbero arrivare nel 2012.

A livello globale, il 2011 dovrebbe chiudersi con 3.8 miliardi di fatturato, che diventeranno 5.6 nel 2012, 6.9 nel 2013 e 8.3 nel 2014.

Apple sorpassa Nokia nelle vendite

 
AppleApple con il sistema operativo iOS batte ufficialmente Nokia con il suo Symbian.

C'è stato un tempo in cui Nokia è stato il re nel settore degli smartphones grazie alla sua piattaforma Symbian. Nel 2007 Apple ha lanciato l'iPhone e la concezione di smartphone è cambiata totalmente. Dopo quattro anni dal lancio del primo iPhone, Apple ha battuto Nokia al suo stesso gioco diventando il venditore top di telefoni nel mondo.
 
Mentre Nokia è riuscita a spedire 16,7 milioni di unità nel secondo trimestre del 2011 (in calo del 34 per cento rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso), Apple ha venduto 20,3 milioni di iPhone nel medesimo periodo.
Apple batte Nokia
 
In termini di mercato economico, come piattaforma, iOS rimane dietro ad Android. Questo solamente perchè il sistema operativo di Google è supportato da più produttori a differenza del primo.
Facendo una semplice considerazione, possiamo dire che Apple vende un numero molto maggiore di smartphone rispetto Android. Un calcolo preciso non si puo' fare, ma dobbiamo considerare che Android puo' essere venduto attraverso produttori come Samsung, HTC,ecc mentre iOS conta solo sulle vendite di iPhone.
Tornando a Nokia c'è da dire che l'azienda finlandese ha grandi aspettative dalla sua imminente commercializzazione di terminali con Windows Phone 7. Speriamo che questo possa rafforzare le loro vendite in caduta rapida e riportare la società in pista.
 

Apple supera Nokia per ricavi da smartphones

 
Apple è diventata la società numero uno al mondo per ricavi provenienti dalla vendita di telefonini, superando anche la ormai ex-capolista Nokia.
Secondo una pubblicazione di Strategy Analytics si stima che i profitti derivanti dalle vendite di iPhone siano stati di 11,9 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2011.
 
Apple ha sorpassato Nokia per la prima volta. I profitti di quest'ultima derivanti dalla vendita di telefonini sono stati di 9,4 miliardi di dollari” ha affermato Alex Spektor, un esperto analista dell'agenzia.
 
L'analisi ha voluto determinare quale fosse il più grosso produttore di telefonia basandosi sui ricavi ottenuti nei primi tre mesi del 2011.
Nokia rimane in prima posizione per numero di telefonini consegnati" si legge nell'analisi. “Nokia ha affermato che le spedizioni di dispositivi mobili sono cresciute dell'1% nel primo trimester, raggiungendo quota 108,5 milioni. Apple sostiene di aver venduto 18,6 milioni di iPhone nello stesso periodo”.
 
La società di Boston si aspetta che “il numero di smartphones Android venduti sorpasserà quelli di Apple nel 2011 inoltrato". Altra ipotesi di Strategic Analytics: la partnership con Microsoft consentirà a Nokia in futuro di tornare a esser la numero uno per ricavi.
 

Apple e Samsung volano, Nokia superata: vendite smartphones Q2 2011

 
Apple è il venditore numero uno di smartphones al mondo. Seconda si posiziona Samsung, che ha rubato il posto a Nokia. La società finlandese, attualmente in declino, appena un anno fa era in prima posizione e pochi anni fa era addirittura la leader indiscussa del settore.
 
I dati riportati dalla società di ricerca Strategy Analytics relativi alla vendita di smartphones a livello mondiale nel secondo trimestre del 2011 parlano chiaro: Apple cresce del 142% rispetto a un anno fa, vendendo 20,3 milioni di dispositivi in appena tre mesi, e si aggiudica il 18,5 sul totale del segmento di mercato. E sono trascorsi appena quattro anni dall'introduzione del primo iPhone.
 
In seconda posizione c'è Samsung. La società coreana ha fanno un enorme balzo in avanti ed è passata dalla vendita di 3,1 milioni di dispositivi nel secondo trimestre del 2010 a ben 19,2 milioni nello stesso periodo del 2011 (+520% su base annua). Nonostante l'eccellente andamento del settore dispositivi mobili, la multinazionale ha comunicato che nel Q2 gli utili sono diminuiti del 18% rispetto a un anno prima.
 

 
Per quanto riguarda Nokia, che come abbiamo detto occupa la terza posizione nella graduatoria, la situazione è tutt'altro che buona. Il calo è tutt'altro che sensibile e, a confronto con lo stesso trimestre dell'anno precedente, gli smartphones venduti passano da 23,8 a 16,7 milioni.
 
Tuttavia non si tratta di una situazione non invertibile; c'è la grande attesa per la presentazione dei primi smartphones con sistema operativo Windows Phone. Questi dovrebbero esordire nel periodo autunnale. Anche se sarà difficile, non è da escludere che la società finlandese possa riprendersi il trono di miglior venditore al mondo.
A livello mondiale comunque è l'intero settore degli smartphones a essere in crescita: negli ultimi dodici mesi si è passati da 62 milioni a 110 milioni circa di smartphones venduti a livello trimestrale (+76,3%). Un anno fa invece la crescita annua era stata del 50,4%.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?