Outlook.com, vi guidiamo nel nuovo Hotmail

 

Microsoft ha lanciato questa mattina il nuovo Outlook

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/08/12 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2012

 
Microsoft ha lanciato questa mattina il nuovo Outlook.com, che sostituisce il suo precedente servizio di webmail Hotmail. Il nuovo sito web fa buon uso dell'interfaccia Metro che vedremo da ottobre nel nuovo Windows 8. Per gli utenti hotmail è possibile modificare la propria mail da xxx@hotmail.x a xxx@outloock.com

Dopo l'apertura del nuovo sito noterete quanto sia pulita e ordinata l'interfaccia utente. In effetti, è così minimalista che a prima vista si potrebbe pensare che per errore abbiamo aperto la versione mobile del sito. Ma non è cosi'.

Nella parte sinistra troviamo il solito elenco di cartelle inclusi gli elementi quali Posta in arrivo, Posta indesiderata, Bozze, ecc. Si può fare clic con il tasto destro del mouse su questi collegamenti per accedere alle opzioni aggiuntive, come la marcatura di tutta la posta come già letta o creare una nuova cartella.

Oulook 2012

Sulla parte superiore del sito notiamo il logo di Outlook con un menu a discesa che consente di passare alle schede dei propri contatti, calendario o account SkyDrive (il servizio di cloud storage di Microsoft). Stranamente, però, solo la pagina Persone utilizza la nuova interfaccia Metro UI, mentre il Calendario e SkyDrive utilizzano sempre la stessa interfaccia utente del vecchio Hotmail. Peggio ancora, una volta che si passa a questi servizi, non esiste alcuna opzione sulla parte superiore che permetta di tornare rapidamente ad Outlook (ma forse verrà implementato un pulsante apposito molto presto).

Outlook

Tornando al nuovo Outlook.com, troviamo l'opzione per creare un nuovo messaggio di posta elettronica sulla parte superiore. Cliccando sul pulsante apposito, si apre una finestra divisa in due parti: sulla sinistra l'elenco dei contatti a cui inviare il messaggio, mentre sulla destra abbiamo l'editor di posta dove poter scrivere il messaggio.

Outlook

Tornando alla barra in alto del sito, troviamo un pulsante per inviare il messaggero posto accanto al pulsante impostazioni e il pulsante del nostro profilo personale. Il servizio Messenger non solo ci permette di inviare messaggi a persone che utilizzano Windows Live ma, proprio come l'applicazione di messaggistica in Windows 8, permette anche di chattare con i propri amici su Facebook, se abbiamo consentito l'accesso al nostro prosilo. Microsoft inoltre sta cercando di integrare Skype, cosicchè in futuro sarà possibile comunicare con i propri amici tramite il servizio VoIp (praticamente l'hangout di Google Plus).

Oulook

La sezione Persone ci mostra i contatti di Hotmail, ma è anche possibile aggiungere contatti da altri servizi come Facebook, Twitter, LinkedIn e Google. I contatti vengono visualizzati in un riquadro a sinistra e le informazioni sulla destra dopo aver fatto clic su di essi. E' possibile contrassegnare piu' contatti al fine di modificare eventuali opzioni contemporaneamente.

C'è anche una nuova versione mobile del sito a cui è possibile accedere dal proprio smartphone con piattaforma iOS o Android. 

Un'altra caratteristica interessante è che ora è possibile scegliere fino a cinque diversi alias di posta elettronica da utilizzare con il proprio indirizzo e-mail standard. Dopo aver configurato gli alias aggiuntivi, sarà possibile usarli per inviare e ricevere email dalla tradizionale casella di posta, ma senza che il destinatario lo conosca.

Complessivamente, il nuovo Outlook.com è un aggiornamento solido del servizio Hotmail. Ha un aspetto fresco e accessibile a chiunque. Un vero e proprio rivale a gmail di Google. Tuttavia, per i vecchi utenti Hotmail che hanno sino ad oggi utilizzato il servizio, ora hanno meno ragioni per passare a qualcosa d'altro come Gmail.

Outlook.com, Microsoft lancia la sfida a Gmail

 
Un settore in perdita di Microsoft negli ultimi anni è stato quello relativo al mobile e in particolare a internet.
 
Non a caso nemmeno un mese fa è stata annunciata una perdita di 6 miliardi di dollari per quanto concerne la divisione online, mentre più recentemente è stato risolto consensualmente l'accordo con la NBC relativo al portale d'informazione MSNBC.com.
Ora, con l'intenzione di rialzarsi e di recuperare quote di mercato nei confronti della concorrenza, la multinazionale con sede a Redmond ha presentato una novità assoluta: il sito Outlook.com.
 
Con Outlook.com ai clienti viene proposta una soluzione email costruita da zero, aggiornata, che non ha nulla a che vedere con Hotmail, che si integra al mondo dei social network e del cloud computing.
 

 
Per quanto riguarda la posta in entrata, il servizio è in grado di riconoscere automaticamente le newsletter, così le sposta in un'apposita cartella e consente di cancellarne la registrazione con un click. Inoltre per mittenti particolari si possono organizzare cartelle che contengono solo gli ultimi messaggi, cancellando i meno recenti.
 
Per quanto concerne l'integrazione con i social network, agli utenti di Outlook.com vengono comunicate se ci sono modifiche del profilo dei propri contatti su Facebook, Twitter e LinkedIn. Inoltre grazie alla chat è possibile comunicare in tempo reale anche con gli amici connessi a Facebook (infatti viene fatto uso della stessa piattaforma di messaggistica istantanea).
 

Outlook.com, raggiunta quota 1 milione di utenti in 6 ore

 
Sono bastate appena sei ore al nuovo servizio di posta elettronica online di Microsoft, Outlook.com, per superare la quota di un milione di utenti.
 
La conferma arriva tramite Twitter, dal profilo ufficiale del servizio (@Outlook). "Un milione di persone si sono registrate al nuovo e moderno servizio email su http://Outlook.com. Grazie!". Assieme al tweet è stato reso disponibile anche un grafico.
 
Outlook.com è il nuovo servizio online lanciato martedì dalla società di Redmond, che ha già preso il posto di Hotmail. Con un'interfaccia grafica completamente nuova, il servizio può giocarsela con l'email di Google, Gmail, e ritentare il rilancio della divisione online dell'azienda, che da anni è in perdita.
 

 
Come abbiamo anticipato, Outlook.com consente di gestire al meglio la propria casella email, ma non solo. Integra, infatti, una chat basata sulla stessa piattaforma di quella di Facebook, che consente di parlare con gli amici connessi negli altri social network.
 
La collaborazione con il mondo "social" non termina qui, visto che il Outlook.com aggiorna costantemente sulle modifiche di stato degli utenti. Altro punto di forza del servizio è l'integrazione con i pacchetti per la produttività di Office e con i servizi cloud. Inoltre per il prossimo futuro è attesa l'integrazione con le videochiamate di Skype.
Come confermato da Microsoft stessa nel comunicato stampa "era diventato indispensabile fare un solido passo in avanti rispetto al passato, costruendo un nuovo servizio dalle fondamenta". Pertanto Outlook.com è un servizio email "moderno e pensato per il prossimo miliardo di caselle email".
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?