Vodafone presenta risultati II Trimestre

 

Vodafone chiude il trimestre al 30 giugno 2008 con 29

Scritto da Redazione il 23/07/08 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2008

 

Vodafone chiude il trimestre al 30 giugno 2008 con 29.996.000 clienti mobili (+5.9% rispetto al 30 giugno 2007) e con 587 mila clienti di banda larga fissa, in crescita del 46,7% circa rispetto a giugno dello scorso anno.

I ricavi da servizi sono pari a 2.082 milioni di euro, in crescita rispetto al giugno 2007 (+8%) grazie al contributo dato dall’acquisizione di Tele2. Su base organica i ricavi da servizi crescono dello 0.6% rispetto al trimestre chiuso il 30 giugno 2007.

Per quanto concerne i servizi voce mobile, le nuove tariffe, le offerte ed il focus sui clienti ad alto valore hanno continuato a stimolare l’incremento dei volumi totali di traffico che e’ stato del 13% (da 11,6 a 13,1 miliardi di minuti) rispetto al trimestre chiuso il 30 giugno 2007.

Nonostante la crescita dei volumi, i ricavi del traffico voce si attestano a 1.414 milioni di euro, con un calo del 3,1% dovuto, in particolare, alla riduzione dei prezzi causata dalla forte competizione sul mercato ed al calo delle tariffe di terminazione.

Il calo dei ricavi voce e’ stato compensato dal buon andamento dei ricavi dati e messaggistica, in aumento del 14%, che hanno raggiunto un’incidenza sui ricavi da servizi del 21.8%.

La crescita dei ricavi da messaggistica e’ stata del 4.4% rispetto al giugno 2007, grazie alle offerte commerciali che incentivano l'uso dei messaggi con volumi crescenti e a prezzi sempre piu' convenienti. I ricavi da servizi multimediali e da banda larga mobile hanno mostrato un incremento significativo, pari al 41.9%.

Tale crescita testimonia il successo sul mercato della banda larga mobile ed e’ stata sostenuta anche dalla diffusione dei telefoni, delle Vodafone Internet Key e delle connect card UMTS/HSDPA che si attestano in totale a 8.107.000 unita’ registrate sulla rete, il 52,3% in piu’ rispetto allo stesso trimestre 2007.

Vodafone e Telecom pretendono 132 milioni dallo Stato

 

Vodafone e Telecom hanno presentato la richiesta di 132 milioni di euro di mancati interessi (32 per Vodafone e 100 per Telecom) a seguito della Sentenza del Consiglio di Stato del 2007 che ha annullato la tassa del 3% extra sul fatturato delle compagnie di telecomunicazioni imposto dalla finanziaria del 1999.
La vicenda che sembrava conclusa con la restituzione della tassa extra per un totale di  546 milioni restituiti a Telecom e 190 a Vodafone potrebbe arrivare al TAR visto che entrambi gli operatori sono fortemente intenzionati ad ottenere il pagamento di tutti gli interessi accumulati, incassati per ora solo per una minima parte.
 

Vodafone lancia 50 nuovi negozi monomarca

 
Vodafone annuncia 50 nuovi negozi monomarca operativi entro i prossimi 12 mesi che si aggiungeranno agli attuali 350 già esistenti.
I primi nuovi punti vendita saranno aperti a Bristol, Londra e Liverpool entro l'autunno di quest'anno mentre l'operazione dovrebbe concludersi entro la primvera del 2009.
L'utilizzo di negozi monomarca rappresenta uno dei sistemi migliori per una compagnia telefonica di poter arrivare in maniera più diretta nel mercato e sfruttare soprattutto la possibilità di effettuare pubblicità a costi ridotti, sfruttando i negozi stessi.
Oltre ai nuovi negozi, Vodafone assumerà 500 nuovi agenti per migliorare il servizio clienti nei negozi stessi.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?