Samsung Galaxy S5 si puo' definire un dispositivo medico

 

Il Galaxy S5 non è un dispositivo medico a tutti gli effetti, ma per il Ministero della Salute di Seoul il nuovo top gamma di Samsung può essere definito 'tecnicamente un dispositivo medico'

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/03/14 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2014

 

Samsung Galaxy S5 si puo' definire un dispositivo medico

Il Galaxy S5 non è un dispositivo medico a tutti gli effetti, ma per il Ministero della Salute di Seoul il nuovo top gamma di Samsung può essere definito 'tecnicamente un dispositivo medico'.

Con il suo ultimo top gamma, il Galaxy S5, Samsung ha deciso di aiutare i futuri suoi possessori a tenere sottocontrollo lo stato della propria salute, tanto che ha incluso un sensore capace di rilevare la frequenza cardiaca. Il Galaxy S5 sarà il primo dispositivo del suo genere a permettere questo.

In alcuni paesi la presenza di un sensore per misurare il battito cardiaco qualifica il Galaxy S5 ad essere considerato come un dispositivo medico, e il paese di casa di Samsung, la Corea, è tra questi.

Il Ministero della Salute di Seoul ha recentemente valutato se il Galaxy S5 può essere qualificato per essere un dispositivo medico e, anche se ha deciso di non etichettarlo propriamente come tale, ha dichiarato che lo smartphone è 'tecnicamente' un dispositivo medico.

Inoltre, il ministero ha in programma di riscrivere la legge per distinguere bene i dispositivi che monitorano la frequenza cardiaca che sono stati progettati specificamente per scopi medici, e quelli che sono destinati ad essere usati nel tempo libero. Il Galaxy S5 cadrebbe in questa seconda categoria.

Non ricevere una certificazione medica ufficiale non è necessariamente una cosa negativa, in quanto i dispositivi medici professionali richiedono spesso prove supplementari, cosa che potrebbe posticipare la data di uscita del Galaxy S5 prevista per l'11 aprile prossimo.

Per maggiori informazioni sul Galaxy S5, vi rimandiamo alla nostra videoprova che abbiamo registrato al MWC il mese scorso.

Samsung Galaxy S5 e' anche un Baby Monitor

 

 
Con uno smartwatch Gear è possibile trasformare Samsung Galaxy S5 in un dispositivo per controllare il sonno dei bambini.
 
Il sito SoyaCincau ha fatto sapere che una delle funzioni che saranno aggiunte al telefono di punta dell asocietà coreana sarà proprio quella che avvisa i genitori quando i bambini piccoli cominciano a piangere. Si chiama, come si può vedere dall'immagine, "baby crying detector".
 
Galaxy S5 diventa un walkie talkie sempre acceso, pronto a captare ogni anomalia nel sonno dei piccoli. In caso di allerta, l'orologio Gear, che è necessario per il funzionamento, emette una vibrazione. Il telefono invece deve rimanere nelle vicinanze del piccolo (nelle indicazioni viene suggerita la distanza massima di 1 metro e un ambiente silenzioso).
La funzione comunque non è a prova di bomba e ciò è dimostrato dalle copiose termini e condizioni, nelle quali viene specificato che non si tratta di una soluzione medica. Insomma, la si può considerare come un supporto, niente di più.
Lo smartphone arriverà in vendita in Italia venerdì 11 Aprile.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?