Samsung Q3 2014: forte calo di profitti ma non si arrende

 

Samsung registra un calo nei suoi profitti operativi nel business di telefonia mobile e per il 2015 promette che "si concentrerà sul miglioramento della competitività dei prodotti per ogni livello di prezzo al fine di garantire una crescita sostenuta e la redditività" I risultati finanziari del terzo trimestre 2014 di Samsung erano così male che la società ci aveva messo in guardia per tempo, in quanto la più dura concorrenza ha causato per la società coreana una perdita di profitto del 74 per cento su base annuale nel suo business mobile

Scritto da Simone Ziggiotto il 30/10/14 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2014

 

Samsung Q3 2014: forte calo di profitti ma non si arrende

Samsung registra un calo nei suoi profitti operativi nel business di telefonia mobile e per il 2015 promette che "si concentrerà sul miglioramento della competitività dei prodotti per ogni livello di prezzo al fine di garantire una crescita sostenuta e la redditività"

I risultati finanziari del terzo trimestre 2014 di Samsung erano così male che la società ci aveva messo in guardia per tempo, in quanto la più dura concorrenza ha causato per la società coreana una perdita di profitto del 74 per cento su base annuale nel suo business mobile.

Nel complesso, il gigante sudcoreano dell'elettronica ha registrato un calo del 60 per cento dell'utile operativo in tutti i suoi business nel complesso, registrando il quarto calo consecutivo e il più basso dal secondo trimestre del 2011. La società ha inoltre registrato un calo del 20 per cento delle entrate rispetto al trimestre di settembre.

Samsung all'inizio di questo mese aveva anticipato il crollo, prevedendo un calo del suo utile operativo del terzo trimestre fino al 62 per cento e un calo delle vendite fino al 22 per cento. La società ha accusato un aumento dei costi di commercializzazione e la concorrenza.

I profitti nelle divisioni IT & Mobile Communications di Samsung sono scesi per il secondo periodo di fila in parte a causa di un prezzo di vendita medio inferiore degli smartphone. Sempre più clienti cercano smartphone a prezzi più bassi e chi ha cambiato il proprio modello più vecchio di telefono ha scelto di acquistare smartphone di fascia media. Il prezzo medio di vendita sarebbe stato superiore se Samsung avesse venduto più dei suoi dispositivi Galaxy di fascia alta come il Galaxy S5.

Samsung ha anche avvertito che, mentre si aspetta una "cauta" crescita degli utili nel periodo corrente, le condizioni rimarranno difficili nel mercato mobile dove la concorrenza è sempre più spietata. "Anche se la società prevede una crescita della domanda per il Galaxy Note 4 che ha recentemente lanciato e per i nuovi modelli di smartphone di fascia media, l'incertezza rimane per la divisione [mobile] a causa dei lanci dei dei nuovi smartphone concorrenti, che può richiedere un aumento potenziale in spese di marketing associate a promozioni di fine anno", ha detto Samsung in un comunicato stampa.

Allo stesso tempo, la divisione Consumer Electronic di Samsung (elettronica di consumo) che fa di tutto, dai televisori agli elettrodomestici, è stata all'altezza delle aspettative interne della società nel corso del terzo trimestre. Samsung ha attribuito il deficit al calo del prezzo medio di vendita di televisori e la fine anticipata della stagione estiva per lo stop delle vendite dei condizionatori d'aria. Samsung prevede che nel quarto trimestre ci sarà "una forte domanda stagionale per i televisori".

Il quarto calo trimestrale consecutivo per Samsung riflette le pressioni che il produttore ha nel mercato degli smartphone, che è stato duramente colpito dalla saturazione del mercato dei dispositivi di fascia alta e dalla concorrenza nel mercato di fascia bassa. La società ha detto che nel 2015 "si concentrerà sul miglioramento della competitività dei prodotti per ogni livello di prezzo al fine di garantire una crescita sostenuta e la redditività". Ha inoltre ribadito l'intenzione di lanciare sul mercato nuovi smartphone con display flessibili e montature in metallo e che la prossima strategia di sviluppo prevederà il lancio "di nuovi prodotti strategici in ogni categoria di prezzo per aumentare la competitività del prodotto e il costo".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?