Facebook introduce Salva, il tasto per le cose da leggere dopo

 

L'idea è semplice: consentire agli utenti di creare una lista di musica, film e articoli che vogliono leggere più tardi

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/07/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Facebook introduce Salva, il tasto per le cose da leggere dopo

L'idea è semplice: consentire agli utenti di creare una lista di musica, film e articoli che vogliono leggere più tardi.

Facebook ammette che a volte ci sono troppe notizie nella pagina News Feed al punto che è difficile per gli utenti stare al passo con tutto. Così, la società ha annunciato il lancio di una nuova funzionalità denominata "Salva" per consentire agli utenti di segnarsi le cose che vorrebbero vedere più avanti.

Se un utente vede qualcosa sulla sua timeline, come ad esempio un articolo o un video, che però non può o vuole leggere/vedere in quel momento, con Save ha la possibilità di indicare che vuole salvare il contenuto per rivederlo successivamente. Il pulsante 'Salva' è stato introdotto nel menu a comparsa cliccando l'angolo in alto a destra del contenuto da salvare. Facebook dice che nella lista possono essere salvati tutti i tipi di contenuto, come luoghi, film, notizie e altri.

Gli utenti potranno visualizzare i loro elementi salvati in una apposita sezione privata visualizzabile sia sul proprio smartphone/tablet che via browser Web. Sul cellulare, la sezione si troverà nella scheda 'Altro', mentre sul sito in versione desktop sarà parte del menu di navigazione a sinistra.

Facebook introduce 'Salva'

La nuova funzione Salva apporta un tocco interessante al più grande social network del mondo. Fino ad ora, Facebook nella News Feed ha mostrato elementi come articoli di giornale o video scelti tra quelli condivisi dagli amici o dalle pagine che si seguono in base ad un algoritmo complesso che riesce ad analizzare ciò che gli utenti vedono sul sito e i loro interessi. Tale algoritmo è stato al centro di uno studio nel 2012 per migliorare la qualità dei contenuti proposti.

La decisione di introdurre la funzione Salva è anche una scelta strategica in concorrenza con altri servizi, come Instapaper e Pocket, che promettono agli utenti di raccogliere interessanti elementi provenienti da tutto il Web e che vorrebbero leggere più tardi. E' anche possibile gli elementi che si salvano.

Ma il servizio di Facebook è limitato: Save funziona solo quando si è connessi a Internet, quindi se ci si trova in una posizione in assenza di collegamento ad internet non funzionerà.

Facebook ha detto che la nuova caratteristica dovrebbe essere attivata per gli utenti dell'app per iOS e Android e gli utenti del Web nei prossimi giorni. Tuttavia, come potete vedere nell'immagine qui sopra, nella versione desktop è già stata introdotta la nuova funziona Salva.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?