Apple iPhone 5 vs Samsung Galaxy S3: la sfida completa e video test

 

Dopo aver preso in esame le differenze tra Apple iPhone 5 e il suo predecessore, iPhone 4S, facciamo un confronto tra il nuovo arrivato della società di Cupertino e il suo rivale per eccellenza: Samsung Galaxy S3

Scritto da Maurizio Giaretta il 14/09/12 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2012

 

Dopo aver preso in esame le differenze tra Apple iPhone 5 e il suo predecessore, iPhone 4S, facciamo un confronto tra il nuovo arrivato della società di Cupertino e il suo rivale per eccellenza: Samsung Galaxy S3.

Presentato lo scorso Maggio a Londra, S3 è un modello sontuoso (per dimensioni e per specifiche tecniche), che dopo quattro mesi regge molto bene il confronto con il nuovo rivale. La potenza non gli manca, così come le funzioni software avanzate e schermo e fotocamera ad alta risoluzione.

 

Display contro - iPhone 5 è cresciuto per esigenze di mercato, avvicinandosi alle dimensioni del sistema operativo rivale. Lo schermo a 4 pollici in 16:9 rappresenta il primo avanzamento dai classici 3,5 pollici, che negli ultimi quattro anni avevamo imparato a conoscere. Ma questo basterà agli amanti dei pannelli multi-touch spaziosi?

iPhone 5 ha lo schermo migliore di Samsung Galaxy S3
 
Dopo averne testato la resistenza alle cadute, parliamo nuovamente di Apple iPhone 5 e di Samsung Galaxy S3Una società specializzata ha eseguito un'attenta comparazione tra gli schermi dei due smartphoens, decretando che il migliore tra i due è quello della Mela.
 
Dallo studio di DisplayMate Technologies, iPhone 5 ha lo schermo migliore non solo di Galaxy S3, ma di tutti i telefonini che finora hanno testato. I motivi si possono intuire dalle tabelle che proponiamo di seguito.
 
"In base agli attenti esami di laboratorio, iPhone 5 ha uno schermo che rappresenta lo stato dell'arte. Non è perfetto, c'è molto spazio di manovra per miglioramenti futuri; ma è il miglior schermo che abbiamo mai visto finora su uno smartphone" si può leggere nel comunicato.
 
 

 
I punti di forza del telefonino della Mela sono l'alto contrasto delle immagini, il basso riflesso, la leggibilità in ambienti luminosi e l'accuratezza visibilmente migliorata dei colori e della qualità dell'immagine.
 
Riguardo a Galaxy S3, "vista la presenza dell'OLED la luminosità è circa la metà di quella di iPhone 5. Il Color Gamut non solo è maggiore rispetto allo standard, conducendo così a colori distorti ed esagerati, ma i colori verdi risultano essere più saturati rispetto al rosso o al blu. Samsung non si è preoccupata di ricalibrare i colori del display [...] e in questa maniera le immagini sono troppo sature e sgargianti".
 
 

 
Questo risultato ha una valenza più significativa se si leggono le argomentazioni finali dello studio: "L'autonomia risulta essere inferiore rispetto a quella di iPhone 5 nonostante Galaxy S3 abbia una batteria più potente. Ciò deriva dalla bassa efficienza nei consumi della tecnologia OLED, la quale peraltro fornisce una luminosità inferiore rispetto a quella di iPhone 5".

Il Retina Display (1136x640 pixel e 326 ppi) mantiene la densità di pixel inalterata, garantendo inoltre una maggior sensibilità al tocco e una saturazione delle immagini migliorata (del 44%). Galaxy S3 con il pannello a 4,8 pollici Super AMOLED, invece, ha una risoluzione di 720x1280 pixel per 306 ppi.

Potenza CPU - In attesa dei primi test benchmark, possiamo dire solamente che entrambi i modelli hanno una potenza di calcolo non indifferente. Il processore Apple A6 è due volte più veloce rispetto ad A5 di iPhone 4S (non sono state rese disponibili altre informazioni in merito) e ottimizza i consumi di energia, garantendo fino a 8 ore di navigazione in internet su rete 3G.

S3 si basa su Exynos 4 Quad, una soluzione 'sviluppata in casa' con quattro core Cortex A9 a 1,4 GHz ciascuno e sulla GPU Mali-400MP. I core vengono attivati solo quando richiesto, migliorando così del 20% l'efficienza energetica (rispetto al chip Exynos 4 Dual montato su Samsung Galaxy S2).

iPhone 5 e Galaxy S3: iOS contro Android

iOS vs Android - Indipendentemente da come la si pensi, entrambe le piattaforme sono ottime. iOS probabilmente è migliore per quanto concerne la sinergia delle suo componenti, Android invece è 'libero' per natura e inoltre aggiunge funzioni (vedi l'NFC) che mancano al rivale. Entrambi vantano un assistente vocale (Siri vs S Voice), servizi mappe evoluti (mappe Apple contro quelle di Google) e tutto il meglio che la tecnologia mobile possa offrire oggi.
 
Vantaggio indiscusso per iOS è il continuo e puntuale aggiornamento software (il 19 Settembre, per esempio, sarà rilasciato iOS 6 per un'ampia gamma di modelli), cosa che spesso non avviene con Android (il famoso problema della frammentazione, dispositivi Nexus esclusi).
 
Dimensioni - Lo schermo più risoluto porta iPhone ad avere delle dimensioni meno 'ingombranti' del rivale (ed è anche più sottile di 1 millimetro): 123,8 x 58,6 x 7,6 mm per 112 grammi contro 136,6 x 70,6 x 8,6 mm per 133 grammi.
 
Reti e connettività - Entrambi sfruttano la rete LTE, ove disponibile (cioè non in Italia), che consente di navigare su rete 4G a velocità teoriche che superano i 100 Mbps. Mettono anche a disposizione il Wi-Fi con funzione hotspot mobile. Galaxy S3 in più ha il chip NFC, che tramite S Beam o Android Beam consente di trasferire files tra dispositivi compatibili a velocità impressionanti: 1 GB in 3 minuti o una canzone MP3 in 2 secondi.
 
Fotocamera - Entrambi gli apparati fotografici sono di ottimo livello. Quello di iPhone 5 forse è leggermente migliore. Apple afferma di aver mantenuta inalterata la qualità delle immagini riuscendo però a rendere più compatto l'intero corpo fotocamera (operazione possibile con le nuove lenti ai cristalli di zaffiro). I due rivali hanno due fotocamere ciascuno, entrambe capaci di registrare video ad alta risoluzione. Quella principale mette a disposizione funzioni come HDR, zero-lag shutter, HDR, stabilizzatore, face detection e sono accessoriate di flash.
 
Memoria e interfacce - Questo è un punto debole di iPhone. Le interfacce non sono standard (vedi il connettore Lightning al posto del mini o micro USB). Entrambi i modelli sono disponibili nelle versioni da 16, 32 o 64 GB di memoria interna. S3, però, accetta le schede di memoria esterna (fino a 64 GB), cosa che iPhone non fa.
 

iPhone 5 sfida Galaxy S3 nella resistenza alle cadute

 
Ogni volta che entra in commercio un nuovo iPhone, su Youtube compaiono curiosi video di "drop test" a esso dedicati. Questi non sono altro che test di resistenza alle cadute nelle quali il nuovo telefono, appena acquistato, viene scartato, acceso e, dopo pochi secondi, distrutto.
 
Per rendere questa prova più interessante, assieme a Apple iPhone 5 per comparazione è stato preso anche il rivale per eccellenza, Samsung Galaxy S3. Entrambi sono stati fatti cadere da altezze differenti ed è stato possibile vedere, volta per volta, le rotture, le scheggiature e, in generale, i danni subiti.
 

 
iFixYouri (primo video) comincia con un test di resistenza ai graffi. Dopo aver cercato di scalfire lo schermo di un iPhone 5 nuovo di zecca, si procede con le cadute. All'ottava, la cornice comincia a piegarsi.
AndroidAuthority mette alla prova anche Galaxy S3 in una serie di tre cadute: da altezza della tasca, del petto e infine dell'orecchio. Alla prima caduta, la cornice esterna di iPhone si graffia più di quella del rivale. Nella seconda, lo schermo di Galaxy S3 cede.
 

 
 
 

Video: iPhone 5 vs Galaxy S3, nuovi test di resistenza

 
"Il 54% dei danni al proprio smartphone succedono nel perimetro domestico". Con questo incipit comincia il nuovo video che mette a confronto la resistenza di Apple iPhone 5 e di Samsung Galaxy S3, due degli smartphone più importanti attualmente in commercio.
 
Dei ragazzi di SquareTrade hanno cominciato la 'procedura standard' con il test alla caduta da altezza delle spalle. Il risultato? Lo schermo del Galaxy si frantuma, trasformando lo smartphone in un oggetto da buttare nel riciclo, mentre iPhone resiste meglio, subendo qualche ammaccatura alla cornice metallica.
 
C'è da dire comunque che l'impatto a terra dei due telefoni è stato diverso, pertando è lecito aspettarsi risultati diversi. In ogni modo, eravamo già al corrente della maggior fragilità del modello con sistema operativo Android.
 

 
La prova successiva è di resistenza ai liquidi. Dopo un bel tuffo in piscina, S3 smette di funzionare, mentre iPhone continua. Una volta all'asciutto, il video che era stato fatto partire prima dell'immersione è ancora in riproduzione, tuttavia l'audio non funziona nel migliore dei modi. Nessuno dei due telefoni, comunque, è resistente all'acqua, pertanto meglio evitare cadute accidentali in piscine o in altri luoghi bagnati.
 
Infine il test dell'attutire le cadute: dalla stessa altezza vengono fatti cadere sui due modelli un telecomando (85 grammi), una scatoletta di sardine (140 grammi), una lattina di conserva di pomodoro (200 grammi), una torcia elettrica (226 grammi) e una bottigilia di birra (560 grammi). Con quest'ultima, S3 ci saluta (probabilmente è stato determinante l'angolo di impatto sullo schermo con la bottiglia di vetro), mentre iPhone (che ha subito un urto meno concentrato sullo schermo) sopravvive all'impatto.
 
E' comunque interessante scoprire che entrambi i telefoni, il cui costo parte dai 600 euro, sono tanto tecnologici quanto fragili. Si consiglia di averne molto riguardo. Ora vi lasciamo al video, buona visione!
 

Apple iPhone 5 e Galaxy S3 frullati: ecco il risultato

 
La rivalità tra Apple e Samsung continua, ma questa volta in maniera piu' divertente e giocosa. La popolare serie di YouTube "Will It Blend" si è soffermata proprio sui due dispositivi di punta delle due aziende: il Samsung Galaxy S3 e l'iPhone 5.
 
Abbiamo già avuto modo di mostrarvi cosa accade nella serie "Will It Blend" in passato, ma per coloro che non la conoscono è bene sapere che il protagonista è il frullatore Blendtec, che finisce per triturare i due dispositivi. L'ideatore è sempre Tom Dickson.
 
Come vedrete nel filmato qui sotto, c'è da notare che il Samsung Galaxy S3 sembra rimanere nel vortice del frullatore molto piu' a lungo rispetto al concorrente iPhone 5 di Apple. Cio' significa che il corpo del dispositivo Samsung è piu' resistente rispetto al rivestimento del nuovo iPhone 5.
 
Apple iPhone 5 Samsung Galaxy S3 frullati
Guardate voi stessi nel video qui sotto cosa accadrebbe se un giorno vi svegliate e vi passa per la testa di prendere un frullatore e infilarci il vostro bel telefono da 700 euro. Non fraintendete, è un'azione che sconsigliamo caldamente.

 

iPhone 5 vs. Samsung Galaxy S3 Face-Off Video


Test Frullatore: Apple iPhone 5 vs Samsung Galaxy S3


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?