Kodak IM5, arriva in Europa il primo smatphone Android di Kodak

Kodak IM5, arriva in Europa il primo smatphone Android di Kodak

Kodak ha ufficialmente presentato in occasione del CES 2015 di Las Vegas il suo primo smartphone basato su Android. Il dispositivo si chiama Kodak Instamatic 5. Ha icone grandi, menu semplici e funzioni principali sempre a portata di dito. Il punto di forza e' la fotocamera da 13 Megapixel; inoltre ce n'e' una frontale da 5 Megapixel.

 

Scritto da , il 16/06/15

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Annunciato a gennaio al CES 2015, il primo smartphone Kodak al mondo è ora disponibile per l'acquisto in Europa, anche se non nel Regno Unito, dove era stato stato inizialmente previsto il debutto. Chiamato Kodak IM5, il portatile può essere acquistato nei Paesi Bassi, dove è offerto per 280 euro libero da contratto.

Molte aziende hanno dato il meglio di sé nel mostrare le loro offerte tecnologiche per questo anno al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas. Sony, Acer, HTC, LG ... e altri grandi nomi nel settore della telefonia mobile annunciano le loro novità, ma ci sono state alcune apparizioni inaspettate al CES. Kodak è sicuramente una tra queste.

La storica società collegata al setore delle pellicole ha infatti annunciato il suo nuovo telefono Instamatic 5 (o, in breve, IM5) basato sul sistema operativo Android.

Questo telefono è prodotto da una società cinese di nome Bullitt, e l'azienda dice che il dispositivo è stato progettato per chiunque desideri uno smartphone semplificato. Considerando che si parla della Kodak, questo telefono è ovviamente incentrato sull’efficienza delle fotografie. Parlando delle immagini, questo telefono ha una fotocamera posteriore da 13 megapixel, mentre una da 5 megapixel è disponibile sul lato anteriore del dispositivo. L'interfaccia utente della fotocamera è semplice e diretta, in modo che chiunque possa usarla.

Questo telefono è incredibilmente semplice da usare secondo Kodak. Il cellulare sembra pensato soprattutto per utenti più anziani, o comunque persone che si approcciano per la prima volta alla tecnologia mobile. La griglia sull’homescreen è composta da grandi pulsanti e permette agli utenti di avere le funzioni principali, come e-mail, telefono dialer, macchina fotografica, messaggi, ecc, a portata di mano. Nella versione Android della Kodak , si è in grado di ottenere una slideshow delle immagini sul lockscreen, con un collegamento per stamparle direttamente dalla homescreen. 

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche, questo telefono dispone di un 720p da 5 pollici (1280 x 720) IPS display con 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna espandibile tramite scheda microSD. Il telefono è alimentato da processore octa-core MediaTek a 1,7 GHz e fornito di Android 4.4.2 KitKat, con il marchio della Kodak sul dispositivo. Questo è un telefono dual-SIM e pesa 120 grammi.

Disponibilità e prezzi
Il telefono sfoggia una finitura nera opaca. Alla presentazione, Kodak ha detto che IM5 costerà 299 € in Europa con lancio alla fine del primo trimestre del 2015; in più sarà disponibile anche negli Stati Uniti, dove costerà 249 dollari.

Kodak IM5, il primo Smartphone targato Kodak

Kodak, azienda molto conosciuta nel settore della fotografia, annuncia il suo primo Smartphone con sistema operativo Android denominato IM5.

La scheda tecnica del prodotto vede un display da 5 pollici HD 1280 x 720 pixel, processore Octa Core da 1,7 Ghz (molto probabilmente il Mediatek MT6592), 1 GB di memoria RAM, 8 GB di memoria interna espandibile via Micro SD, fotocamera anteriore da 5 megapixel e fotocamera principale da 13 megapixel con LED Flash.

 
Kodak IM5
Kodak IM5
 

All’interno del software basato su Android 4.4 Kit Kat verrà installata un’applicazione che permetterà di modificare i nostri scatti, condividerli velocemente sui social oppure ancora stamparli grazie alla compatibilità con “le stampanti di casa” (così recita il comunicato).

Molto importante sottolineare che Kodak ha già annunciato che il prodotto riceverà l’aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop anche se non sono state dichiarate date.

Kodak IM5 arriverà sul mercato Europeo a partire dal mese di Marzo 2015 ad un prezzo di 229 euro mentre negli Stati Uniti arriverà successivamente al prezzo di 249 dollari.

Insomma anche Kodak ha deciso di provare ad entrare nel mondo degli Smartphone Android ed ha deciso di farlo con un prodotto di fascia media, trovate il comunicato ufficiale al seguente indirizzo.

Kodak a CES 2015 con un nuova gamma di Smartphone

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas sarà presentata una nuova gamma di smartphone a marchio Kodak. Il prodotto della storica azienda fotografica, finita recentemente in bancarotta, non sarà l'unico del suo genere.

Sfruttando la popolarità nel campo della fotografia, la società fondata nel 1888 a New York intende presentare a Gennaio in collaborazione una serie di nuovi dispositivi Android che come caratteristica primaria avranno proprio la fotocamera.

Secondo quanto riporta l'autorevole Recode.net, è il Bullitt Group che si occuperà della produzione dei telefoni. L'azienda, che attualmente realizza telefonini resistenti ad acqua e polvere a marchio "Caterpillar", fa sapere che si punterà su clienti che vorranno un telefono meno complicato della maggior parte degli smartphone d'oggi, ma con un comparto fotografico di buona fattura.

Traducendo quest'affermazione, i telefoni non saranno delle bombe hi-tech in grado di competere con rivali del calibro di iPhone 6, LG G3, Sony Xperia Z3 o Samsung Galaxy Note 4. Avranno piuttosto un costo di media fascia e un'interfaccia semplice (si spera non troppo). Magari potrebbero essere resistenti ad acqua e polvere.

Il capo del Bullitt Group, Oliver Schulte, ha espresso la sua soddisfazione per avere la possibilità di usare il marchio statunitense. "E' rispettato dai clienti e inoltre è sinonimo di qualità e di innovazione. Lo abbiamo preso in eredità e usato per dare il via a una gamma di splendidi dispositivi che consentiranno agli utenti di scattare fotografie molto belle, di modificarle, di condividerle e di stamparle istantaneamente".

Kodak, o Eastman Kodak Company, merita di tornare a ricoprire un ruolo di prestigio nel settore della tecnologia. A questo punto siamo proprio curiosi di scoprire che cosa avranno di speciale i prodotti a marchio Bullitt.

Per scoprirlo l'appuntamento è per inizio 2015 (il CES è in programma dal 6 al 9 Gennaio).

Kodak: nel 2015 arrivano smartphone e tablet

Dopo che la Kodak è quasi andata in bancarotta nel 2012, la società è andata alla ricerca di modi per rimanere a galla sul mercato. Ora, il marchio ha annunciato una partnership con il Gruppo Bullitt per svelare una nuova gamma di dispositivi mobili, tra cui smartphone e tablet, nel corso di un evento che si terrà nell'ambito della fiera CES 2015 in programma dal 6 al 9 gennaio.

Secondo l'annuncio, i telefoni saranno progettati per "i consumatori che desiderano vivere un'esperienza high-end, ma non si trovano a loro agio nell'utilizzo di dispositivi mobili sempre più complessi." I dispositivi saranno in grado di acquisire immagini, gestire la condivisione di file e avranno anche altre funzionalità.

È interessante notare che i dispositivi saranno caratterizzati da alcuni dei software per il mangement da remoto per consentire ad amici e familiari di interagire in qualche modo con gli altri telefoni a distanza. I telefoni avranno "un facile accesso ai servizi di stampa e la condivisione", si ipotizza anche con le fotocamere Kodak. Se ben attuato il progetto, potrebbe aiutare a differenziare i dispositivi Kodak dagli altri smartphone con reparto fotocamera potenziato.

Non sarà Kodak a fare questi telefoni però; è qui che il Gruppo Bullitt entra in gioco. Il gruppo ha finora realizzato dispositivi mobili robusti soprattutto per le imprese di costruzione, ma sta evidentemente cercando di allargare il bacino dei propri partner.

Il CEO del Gruppo Bullitt Oliver Shulte ritiene che i nuovi smartphone saranno in grado di "affrontare un segmento del mercato dei dispositivi mobili che è stato mal servito fino ad oggi," vale a dire che gli utenti comprano quello che trovano sul mercato ma cose che in realtà non li soddisfano a pieno. Da parte sua, Kodak è "eccitata" di debuttare saltare nel mondo della telefonia mobile con questo ultimo progetto, in uno sforzo che mira a salvarla dal baratro della miseria finanziaria.

Il primo dispositivo che Kodak annuncerà sarà uno smartphone, ma Kodak dice che un secondo "telefono 4G, un tablet e una fotocamera smart" sono in arrivo, nella seconda metà del 2015. 

Non rimane che attendere ancora una settimana per conoscere questo primo smartphone di Kodak.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind