3D Touch su iPhone 6s: cosa e', a cosa serve, come funziona

3D Touch su iPhone 6s: cosa e', a cosa serve, come funziona

Apple iPhone 6s e iPhone 6s hanno un display che reagisce alla pressione del dito con una risposta grazie al 3D Touch. Funziona assieme con i nuovi controlli Multi-Touch, Peek e Pop. Vediamo come di cosa si tratta e come si usa il 3D Touch con alcuni esempi pratici.

 

Scritto da , il 12/10/15

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Apple ha ufficialmente presentato i nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, e tra le novità come previsto c'è la tecnologia Force Touch, ovvero la sensibilità del display alla pressione, che però Apple ha evoluto rispetto a quanto proposto dalla concorrenza e per questo ha rinominato la sua tecnologia 3D Touch. Inoltre, sono stati aggiunti nuovi controlli Multi-Touch, chiamati Peek e Pop, che funzionano con il 3D Touch.

Per la prima volta, con 3D Touch, l'iPhone è in grado di rilevare quanta pressione si esercita sul display. Il 3D Touch e i nuovi controlli Multi-Touch funzionano assieme per molte attività. Quando si usa il 3D Touch, il display reagisce con una risposta discreta, un tocco leggero.

 
Apple iPhone 6s - 3d touch
Apple iPhone 6s - 3d touch
 

Prima di andare a fare alcuni esempi, spieghiamo cosa sono Peek e Pop. I controlli Multi‑Touch che già conosciamo come toccare, scorrere e pizzicare, sono sempre presenti, ma in più iPhone 6s e iPhone 6s Plus hanno le nuove funzioni Peek e Pop, che permettono di utilizzare l’iPhone in modo inedito. Peek e Pop permettono di "dare un’occhiata ad un contenuto", e poi passare a un’interazione più approfondita, senza neanche doverlo aprire. Un esempio di Peek: con una lieve pressione è possibile vedere l’anteprima di ogni email nella posta in arrivo. E se decidiamo di aprirne una, basta premere un po’ più forte: questa è la funzione Pop.

Leggi anche:
 
Apple iPhone 6s - 3D Touch - esempio anteprima Email
Apple iPhone 6s - 3D Touch - esempio anteprima Email
 

Con il 3D Touch è possibile scorrere la posta in arrivo in modo più veloce e funzionale. Se troviamo un messaggio interessante, è possibile premere leggermente e fare Peek, quindi riceviamo una rapida anteprima: il contenuto dell’email compare in una nuova finestra, sovrapposta all’elenco dei messaggi. Se il testo è breve, per leggerlo basta il Peek. E per tornare alla casella di posta, basta sollevare il dito. Se invece il messaggio è lungo e si vuole leggerlo tutto, si può premere un po’ più forte: grazie a Pop appare come se lo avessimo aperto direttamente dalla casella di posta in arrivo.

Leggi anche:
 
Apple iPhone 6s - 3D Touch - esempio anteprima Sito web
Apple iPhone 6s - 3D Touch - esempio anteprima Sito web
 

Altro esempio: avere una anteprima di un sito, prima di decidere se entrarci. Se riceviamo un messaggio con il link a un sito web, è possibile sbirciarne il contenuto con un Peek senza dover uscire dalla schermata in cui ci troviamo. Premendo leggermente sul link appare l’inizio della pagina, come in Safari. Sollevando il dito si torna al messaggio che stavamo leggendo. Se poi decidiamo di entrare nella pagina, basta premere un po’ più forte sul link, e tramite Pop la pagina si apre.

 
Apple iPhone 6s - 3D Touch con le foto
Apple iPhone 6s - 3D Touch con le foto
 

Altro esempio di utilizzo del 3D Touch con le foto. Se stiamo scattando delle foto e vogliamo vedere quelle che già fatte, è possibile premere leggermente sulla miniatura della foto per avere un Peek. A questo punto compare una barra di scorrimento, con cui muoverci tra le foto. Per rivederle si può tenere premuto e scorrere verso sinistra. Sollevando il dito torniamo invece a scattare. Per aprire invece una foto, si può passare dal Peek al Pop: premendo più forte si può condividere, contrassegnarla come preferita, ritoccarla o eliminarla.

 
Apple iPhone 6s - 3D Touch - esempio anteprima Mappa
Apple iPhone 6s - 3D Touch - esempio anteprima Mappa
 

Anche per vedere un indirizzo sulla mappa basta un Peek. Se riceviamo un messaggio con un indirizzo, facendo un Peek è possibile vederlo su una mappa senza uscire dalla schermata in cui ci troviamo. E' quindi possibile premere leggermente sull'indirizzo per aprire una finestra con la mappa. Sollevando il dito torniamo alla schermata originale. Per approfondire la mappa, è possibile premere un po’ più forte e fare Pop.

Il 3D Touch con Peek e Pop servono quindi per saltare alcuni passaggi e semplificare molte attivit

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind