ZTE lavora su smartwatch Android Wear

ZTE lavora su smartwatch Android Wear

ZTE ha in programma di rilasciare un smartwatch basato sulla piattaforma Android Wear di Google entro fine anno, parola di amministratore delegato di ZTE USA.

 

Scritto da , il 09/01/17

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Il 2016 si è chiuso con la delusione di pochi smartwatch Android Wear arrivati sul mercato e ora, secondo indiscrezioni, il produttore cinese ZTE meglio noto per fare telefoni economici sembra pronto a fare uno smartwatch alimentato proprio dalla piattaforma Android per wearable e che sia standalone, ossia indipendente dall'accoppiamento ad un dispositivo.

ZTE ha in programma di rilasciare un smartwatch che esegue il software Android Wear di Google entro la fine dell'anno, Lixin Cheng, l'amministratore delegato di ZTE USA, ha detto in un'intervista al CES (via CNET).

Il wearable in questione potrebbe tuttavia essere destinato al solo mercato americano, con ZTE che avrebbe già stretto accordi con un operatore partner statunitense per vendere l'orologio essendo lo smartwatch dotato di connettività LTE per funzionare indipendentemente da un telefono.

C'è da scommettere che ZTE sta aspettando il rilascio di Android Wear 2.0 da parte di Google, versione della piattaforma rinviata dallo scorso anno al primo trimestre di quest'anno e che si dice porterà funzionalità che renderanno piu' indipendente gli smartwatch che la eseguono, non solo per il supporto per la connettività mobile ma anche per l'integrazione del Play Store con supporto diretto per l'installazione e gestione delle applicazioni senza passare da uno smartphone come intermediario.

E' stato proprio il rinvio del lancio di Android Wear 2.0 che ha portato molti produttori ha scegliere di non introdurre un nuovo smartwatch lo scorso anno, tra cui Motorola di Lenovo che ha gia' detto che probabile non realizzerà un altro orologio intelligente nemmeno nel 2017.

Nel terzo trimestre del 2016, il mercato degli smartwatch è calato del 48.4% per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, secondo i dati comunicati da IDC riferiti al periodo tra luglio-agosto-settembre 2016, quando sono stati spediti 2.7 milioni di smartwatch in tutto il mondo. Tuttavia, di questi gli Apple Watch hanno rappresentato 1,1 milioni di smartwatch, restando quindi lo smartwatch piu' venduto durante il periodo di tre mesi, anche se le spedizioni sono diminuite del 71,6% rispetto l'anno precedente. Apple Watch rappresenta il 41,3% del mercato degli SmartWatch, cifra calata dal 70% nel terzo trimestre del 2015.

Per il momento non ci sono informazioni specifiche sullo smartwatch a cui ZTE sta lavorando, sappiamo solo che sarà un dispositivo Android Wear e che arriverà quest'anno - quando di preciso? non si sa, probabilmente dopo il rilascio di Android Wear 2.0 previsto nel primo trimestre dell'anno.

Per Cheng, gli smartwatch ad oggi arrivati sul mercato hanno avuto problemi come una durata della batteria troppo scarsa, mancanza di una connessione LTE per l'indipendenza del wearable, e supporto dagli operatori telefonici - molti di questi problemi sono stati risolti tuttavia risolti.

Si tratterebbe del primo smartwatch per ZTE, e chiedendo a Cheng il motivo di questa attesa la risposta è stata "Altri hanno fatto la sperimentazione per noi", lasciando intendere che ZTE non ha voluto lanciare smartwatch in passato solo per testare il mercato, ma ha fatto fare queste cose ad altri produttori per concentrarsi nello sviluppo di un buon prodotto che gia' risponda alle esigenze dei consumatori.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind