Sony Xperia Z5 Premium con display 4K in Italia a 829 Euro

Sony Xperia Z5 Premium con display 4K in Italia a 829 Euro

Sony a IFA 2015 a Berlino ha svelato Xperia Z5 Premium, il primo smartphone al mondo con un display 4k Ultra HD. Il display IPS con risoluzione di 3.840 x 2,160 pixel ha una densità di pixel di 806ppi. Struttura in acciaio inox, display 5,5 pollici 4k, chip Octa-core Snapdragon 810 e fotocamera principale da 23 megapixel con sensore 'fatto su misura' da Sony. Da Novembre in vendita, in Italia a 829 euro.

 

Scritto da , il 13/11/15

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Sony alla sua conferenza stampa per l'IFA 2015 a Berlino ha svelato tre nuovi smartphone, tra cui i già presentati Xperia Z5 e Xperia Z5 Compact, ma è stato anche svelato l'Xperia Z5 Premium, il primo smartphone al mondo con un display 4k Ultra HD.

Mettendo da parte la nostra convinzione che un display 4k su uno smartphone è inutile (i pixel già difficilmente si distinguono con la lente su un pannello FullHD), andiamo a vedere cosa offre questo nuovo telefono Sony Xperia Z5 Premium, che nel bene o nel male farà parlare di sè.

Il display 4K Triluminos montato sul Sony Xperia Z5 Premium è un pannello IPS da 5.5 pollici con risoluzione di 3.840 x 2,160 pixel, che è quattro volte la risoluzione 1080p che si trova sui pannelli FullHD. Questa configurazione porta lo schermo ad avere una elevata densità di pixel, pari a 806ppi.

Xperia Z5 Premium ha la stessa fotocamera di Xperia Z5 e Xperia Z5 Compact, il primo modulo per la fotocamera di Sony completamente re-immaginato rispetto a Xperia Z1: la fotocamera principale è da 23 megapixel con un sensore 'fatto su misura' da Sony - sensore 1/2.3 Exmor RSTM large e lenti G F2.0. Per Sony si tratta della 'migliore fotocamera in uno smartphone Top'. La risoluzione delle immagini sarà in 4:3 usando la massima risoluzione di 23 megapixel, oppure in formato 16:9 con risoluzione 20 megapixel. Anche qui, l'app della fotocamera è stata ridisegnata con un nuovo look e una migliore usabilità.

Sony Xperia Z5 Premium - Video Ufficiale di Presentazione


Leggi anche: CONFRONTO: Sony Xperia Z5 vs Xperia Z5 Compact vs Xperia Z5 Premium

La fotocamera registra video in risoluzione 4K con la modalità Intelligent Active per i video. Ulteriori miglioramenti si traducono nella possibilità di catturare le azioni con facilità, come ad esempio quando si va in bicicletta o in skateboard, in un’immagine priva di scossoni o movimenti. Dispone, inoltre, di migliori performance in situazioni di scarsa luminosità senza sfocature. ISO per i video arriva a 3.200, per le foto a 12.800. La fotocamera dispone dell’autofocus più veloce presente in uno smartphone - soli 0,037 secondi - più veloce del battito di un occhio umano (in media 0,1 - 0,4 s). La fotocamera frontale ha un sensore Exmor R da 5 megapixel con obiettivo grandangolare 25 millimetri e può registrare video a 1080p.

Sony Xperia Z5 Premium ha una struttura in acciaio inox - a differenza degli altri Z5 che sono fatti da alluminio. Lo smartphone è alimentato dal chipset Octa-core Qualcomm MSM8994 Snapdragon 810 con CPU Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53 + CPU Quad-core 2 GHz Cortex-A57, e GPU Adreno 430. 3GB di RAM con 32GB di memoria integrata, espandibile con scheda microSD fino a 200 GB - indispensabile per salvare i pesanti video UHD.

Il sistema operativo è Android 5.1.1 Lollipop out-of-the-box. C'è anche la certificazione IP68 per la resistenza contro polvere e acqua. Presente anche il sensore di impronte digitali.

Per un pannello così risoluto serve una batteria importante, e quindi Sony in Xperia Z5 Premium propone una batteria non removibile da 3430 mAh

Il Sony Xperia Z5 Premium è disponibile a livello globale dal mese di novembre, e in Italia è in vendita dal 13 Novembre al prezzo di 829 euro, disponibile anche sul Sony Store Online nelle varianti di colore Chrome, Black, Gold.

IFA 2015: anteprima Sony Xperia Z5 Compact, Z5 e Z5 Premium


Xperia Z5 Premium, Sony conferma: lo schermo 4K non funziona sempre in 4K

AGGIORNAMENTO:

Sony ha confermato a Phone Arena che la risoluzione 4K non è sempre attiva sul nuovo Xperia Z5 Premium. Lo è solamente quando ci sono contenuti nativi in risoluzione 4K.

"Xperia Z5 Premium ha uno schermo basato sugli standard SID con 3840 x 2160 pixel e abilita la riproduzione dei video e delle immagini con la risoluzione 4K. Tutti gli altri contenuti sono riprodotti in 1080p o con risoluzioni inferiori, in maniera da incrementare le prestazioni e l'autonomia del dispositivo".

XPERIA Z5 PREMIUM E LO SCHERMO 4K
Parliamoci chiaro: la risoluzione 4K è un'esagerazione già su alcuni televisori da 40-50 pollici. Se qualcuno decidesse di usarla su uno schermo più piccolo, per esempio di uno smartphone, potremmo parlare di una scelta semplicemente ridicola.

Il 'qualcuno' esiste e si tratta di Sony. Il colosso giapponese ha deciso di mettere il 4K sul pannello LCD IPS da 5,5 pollici sul nuovissimo Xperia Z5 Premium. Non siamo scandalizzati comunque: in un universo tecnologico che continua a correre senza mai arrestarsi, c'era da scommettere che sarebbe stata solo una questione di tempo prima che ciò accadesse.

Già il 2K - o QHD come lo si voglia chiamare - è esagerato su uno schermo di queste dimensioni; questioni di marketing a parte, nessuno - probabilmente nemmeno gli ingegneri Sony - ha capito a che cosa possa servire una densità di oltre 800 punti per pollice.

Esatto, non siamo particolarmente favorevoli a densità di pixel simili su dispositivi di questa taglia per il semplice fatto che, oltre i 300 ppi, l'occhio umano praticamente non coglie alcuna differenza. Tanti pixel in più non fanno altro che mettere sotto stress il processore, consumando quindi inutilmente batteria. E l'autonomia già di per se non è il pezzo forte degli smartphone.

LA SCELTA INTELLIGENTE DI SONY

Ci sono già stati smartphone che in passato hanno sofferto la scelta del 2K. Per esempio LG G3 non ha retto bene il salto a 1440p: come evidenziato dai test, il processore Snapdragon 801 con GPU Adreno 330 fa fatica a gestire tutti questi pixel (3.686.400 in totale) con una frequenza di aggiornamento di 60 fotogrammi al secondo.

Quello che ha fatto Sony su Xperia Z5 Premium tuttavia è astuto. Nonostante abbia implementato lo schermo a una risoluzione stratosferica, il 4K non è sempre in funzione. Funziona solamente quando ci sono contenuti 4K nativi da mostrare. Nelle altre situazioni, ovvero per la maggior parte del tempo, in realtà in uso è la risoluzione 1080p.

Il processore Snapdragon 810, che probabilmente non sarebbe in grado di gestire per tutto il tempo la risoluzione 4K senza surriscaldarsi o dare problemi di lag, ringrazia. Sony sostiene che la batteria da 3.430 mAh sia sufficiente per raggiungere i 2 giorni d'utilizzo; se non venisse fatto lo scaling automatico dell'immagine, ciò non sarebbe semplicemente possibile.

La società è la prima nel settore della telefonia mobile ad aver fatto una scelta del genere. E scommettiamo che non ci vorrà molto prima che sia replicata da altri produttori. Non si tratta di un'innovazione assoluta, infatti nel settore dei PC o dei televisori lo 'scaling' è praticato da tempo.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind