Google Maps ci controlla: come Eliminare la Cronologia delle Posizioni

 

E' risaputo che Google offra servizi popolari e utili come Maps, Gmail e YouTube gratuitamente, almeno per quanto riguarda il punto di vista monetario

Scritto da Maurizio Giaretta il 01/09/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google Maps ci controlla: come Eliminare la Cronologia delle Posizioni

E' risaputo che Google offra servizi popolari e utili come Maps, Gmail e YouTube gratuitamente, almeno per quanto riguarda il punto di vista monetario. Ma un prezzo, come per tutte le cose, c'è sempre. Gli utenti, forse inconsapevoli, lo pagano fornendo notevoli quantità di informazioni personali.

Scopriamo ora come controllare e fermare la raccolta delle nostre posizioni su Google Maps. La guida che proponiamo riguarda gli smartphone Android e iPhone.

Quando installiamo o aggiorniamo Maps nel nostro dispositivo - e la cosa succede con una buona parte delle applicazioni - , spesso compare un lungo elenco di richieste di autorizzazione, che il più delle volte nemmeno ci sogniamo di leggere. Ma si potrebbe rimanere attoniti scoprendo che il nostro via libera faccia scattare una rete incrociata di raccolta dati. Ora ci spiegheremo meglio.

Si provi a consultare la pagina maps.google.com/locationhistory/. Fatto? Dopo aver inserito nome utente e data, si accede a un elenco delle posizioni che può essere esteso agli ultimi 30 giorni. Maps su Android e iPhone, sia in versione mobile sia in quella di app, registra tutti gli spostamenti, ogni giorno, ogni minuto.

Disabilitare la cronologia delle posizioni - Scopriamo come cancellare manualmente la cronologia delle posizioni su Google Maps.

PROCEDIMENTO PER ANDROID
• Avviata l'applicazione, accedere al menu a scorrimento trascinando il dito dal margine basso a sinistra verso destra.
• Premere la voce Impostazioni, poi Geolocalizzazione Google.
• Da questa pagina, selezionare Segnalazione della posizione e successivamente disabilitare la funzione Posizione. Tornare indietro.
• Sempre da Geolocalizzazione Google, andare su Cronologia delle posizioni e disattivarla.


PROCEDIMENTO PER IPHONE

• Avviata l'applicazione, accedere al menu a scorrimento trascinando il dito dal margine basso a sinistra verso destra.
• Premere la voce Impostazioni.
• Premere Cronologia delle posizioni e nuovamente Cronologia delle posizioni. Da qui, mettere la spunta sulla voce per non conservare le informazioni. Tornare indietro.
• Selezionare Segnalazione della posizione e mettere la spunta sulla voce per non conservare le informazioni.


Il gioco è fatto; almeno così si potranno continuare a usare i servizi di Google senza l'ansia di essere costantemente pedinati.

 
 

Promozioni Consigliate

 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind