Fibra Telecom: Vectoring in sperimentazione a Vicenza

 

Telecom Italia ha avviato la sperimentazione della tecnologia vectoring che progressivamente coinvolgerà tutte le ONU afferenti alle centrali NGA del comune di Vicenza

Scritto da Simone Ziggiotto il 05/07/14 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2014

 

Fibra Telecom: Vectoring in sperimentazione a Vicenza

Telecom Italia ha avviato la sperimentazione della tecnologia vectoring che progressivamente coinvolgerà tutte le ONU afferenti alle centrali NGA del comune di Vicenza. Con il nuovo profilo si testa la velocità fino a 100 Mbit/s in downstream e fino a 50 Mbit/s in upstream.

La sperimentazione comporta l’abilitazione del vectoring su tutte le linee VDSL, senza modificare l’attuale profilo 30/3 Mbit/s, e consentirà di verificare sia il miglioramento del tasso di errore dei collegamenti fisici dei clienti finali serviti in FTTCab VDSL2, sia il comportamento in campo della nuova tecnologia rispetto ai servizi esistenti.

Cos'è il Vectoring? Il vectoring è un metodo di trasmissione che utilizza il coordinamento dei segnali sulla linea per la riduzione dei livelli di diafonia e miglioramento delle prestazioni della connessione VDSL2 (l'attuale 'fibra' commercializzata da Telecom). La tecnica consiste nel ridurre il rumore e le interferenze tra i cavi di rame, uno dei fattori che limitano in modo più significativo la velocità della trasmissione su rame. Tutto ciò, permette anche alle abitazioni non troppo vicine al cabinet (300-600m) di ottenere prestazioni notevoli, fino a 100Mbit/s; mentre al momento considerando le diafonie della linea, tale prestazione è ottenibile senza vectoring solo nei primi metri dal cabinet (l'armadio di zona a cui l'abitazione è collegata).

Al momento la sperimentazione della tecnologia vectoring è solo per chi risiede a Vicenza e per chi ha già attiva un'offerta Telecom VDSL (profilo 30/3 Mbit/s). La sperimentazione tecnica, della durata di 6 mesi dall'attivazione GRATUITA), prevede l'upgrade del profilo 30/3 Mbit/s ad un profilo di accesso fino a 100/50 Mbit/s (downstream/upstream) con le caratteristiche illustrate nella seguente tabella:

Maximum Bitrate (Up) 50000 kbps
Minimum Bitrate (Up) 315 kbps
Maximum Bitrate (Down) 100000 kbps
Minimum Bitrate (Down) 1050 kbps
Rate Adaptation (Up e Down) Dynamic 

Telecom ha comunicato che il nuovo profilo fino a 100 Mbit/s in downstream e fino a 50 Mbit/s in upstream, avendo maggiore banda a disposizione in entrambe le direzioni rispetto all’attuale profilo, porterà di norma dei solo vantaggi al cliente finale, purché questo sia dotato di modem adeguato all'utilizzo del vectoring. In tali condizioni, soltanto in rari casi ci potrà essere una leggera instabilità della linea, peraltro non sempre necessariamente percepita dal cliente.

Chi è di Vicenza e ha attiva una delle offerte Telecom Italia VDSL (TuttoFibra o InternetFibra) dovrebbe ricevere una mail che invita a partecipare alla sperimentazione.

Quando altre città entreranno a far parte della sperimentazione della tecnologia Vectoring non è noto.

Telecom: Fibra Ottica in Veneto in altre Sei citta'

Telecom sta espandendo la sua rete di fibra ottica in altre sei città venete per far navigare cittadini e imprese con velocità di connessione a partire da 30 Megabit al secondo. Le sei città sono: Creazzo, Dolo, Peschiera del Garda, San Martino Buon Albergo, Torri di Quartesolo e Albignasego.

Telecom Italia accelera con l’Internet super-veloce in Veneto e ha già avviato i lavori per la nuova rete in fibra ottica a Creazzo, Dolo, Peschiera del Garda, San Martino Buon Albergo, Torri di Quartesolo e Albignasego con l’obiettivo di rendere disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese.
 
L'ampliamento della rete in fibra ottica di TI rientra nell’ambito del piano per lo sviluppo nazionale della rete di nuova generazione che prevede di raggiungere 600 città entro il 2016 per una copertura di oltre il 50 per cento della popolazione. L’investimento programmato da Telecom Italia per lo sviluppo innovativo della banda ultra larga sulla rete di accesso è pari a 1,8 miliardi di euro nel triennio 2014-2016.
 
In Veneto i servizi “Ultra Internet Fibra” sono già disponibili nelle città di VeneziaPadovaVeronaTreviso Vicenza. A queste tra qualche mese si aggiungeranno CreazzoDolo,Peschiera del GardaSan Martino Buon AlbergoTorri di Quartesolo e Albignasego.
 
Cittadini e aziende dei paesi interessati potranno usufruire al termine dei lavori di connessioni ultrabroadband con velocità a partire da 30 Megabit al secondo, che migliorano l’esperienza della navigazione in rete e abilitano nuovi servizi. Da casa, ad esempio, sarà possibile fruire di video in HD, gaming on line multiplayer in alta qualità e contenuti multimediali resi disponibili contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV.
 
Le principali abitazioni e uffici saranno coperti dalla tecnologia FTTC (Fiber-to-the-cabinet, letteralmente 'fibra fino all'armadio') il cui collegamento viene effettuato in fibra ottica dalla centrale fino alla cabina esterna a cui è collegato l'immobile dell'utente, tipicamente entro 300 metri, mentre il collegamento da cabina esterna fino all'abitazione rimane in rame (quindi la perdita di velocità dipende dallo stato di usura del rame e dalla lunghezza tratto di collegamento finale). In un futuro molto più prossimo il collegamento potrà avvenire inFTTH (Fiber-to-the-home, letteralmente 'fibra fino a casa') il cui collegamento in fibra ottica raggiunge il limite esterno della singola unità abitativa, per esempio una scatola sulla parete esterna di una casa. È la soluzione più costosa, ma è anche la soluzione che consente di arrivare ad una velocità di trasmissione di 100 mega al secondo.

Per la posa dei cavi di fibra ottica a Creazzo, Dolo, Peschiera del Garda, San Martino Buon Albergo, Torri di Quartesolo e Albignasego verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e, dove necessario realizzare scavi, verranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali.
 
 

Promozioni Consigliate

 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind