Rosetta: in diretta streaming il primo sbarco su cometa della storia

Rosetta: in diretta streaming il primo sbarco su cometa della storia

Il 12 novembre 2014 il lander Philae si staccherà dalla sonda Rosetta per tentare un 'accometaggio' difficile su una cometa. Le fasi di atterraggio si possono seguire in diretta streaming, un avvenimento storico per la ricerca spaziale.

 

Scritto da , il 12/11/14

Seguici su

 
 

Stiamo per assistere ad un momento importante della storia della ricerca spaziale. Dalla sonda Rosetta lanciata nel 2004 dall'Agenzia Spaziale Europea si è staccato il lander Philae, che tenterà un atterraggio difficile sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. L'arrivo del lander è previsto per le ore 17 (ora italiana).

Si tratta del primo "accometaggio", come viene chiamato nel gergo tecnico, mai tentato nella storia della ricerca spaziale. Se tutto filerà liscio in fase di atterraggio, il lander Philae potrebbe contribuire a svelare molti segreti sulla nascita del Sistema solare.

Il lander Philae si è staccato da Rosetta alle ore 01:03 (ora PT) di Mercoledì 12 Novembre, e l'atterraggio è previsto poco meno di sette ore dopo, quando saranno le ore 17:02 in Italia. Il team di controllo della missione ha confermato che Rosetta si trovava su una corretta traiettoria al momento del distacco del lander.

L'intera manovra si può seguire in diretta streaming tramite il player video in fondo al post.

La zona di atterraggio e' una pianura di un chilometro quadrato di superficie ma il punto preciso non e' prevedibile perche' i gas sprigionati dalla cometa possono alterare la traiettoria. In ogni caso, il luogo di “accometaggio” è stato battezzato ‘Agilkia’, in seguito a un social contest. C'e' un 30% di probabilita' che l'impatto del veicolo spaziale Philae sulla cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko avvenga in una zona inadatta all'atterraggio, ha detto l'Esa.

Lanciata nel 2004, la sonda Rosetta nel corso dei suoi dieci anni di viaggio ha percorso più di 6.000 milioni di chilometri. Nel suo percorso la sonda ha sfruttato l’effetto “fionda gravitazionale” attorno a Marte e alla Terra, ed ha avuto incontri ravvicinati anche con gli asteroidi “Steins” nel 2008 e “Lutetia” nel 2010. Dopo circa tre anni di ibernazione, nella parte più lontana dal sole, si è svegliata automaticamente, comandata da un suo orologio interno, per proseguire il suo cammino verso la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Nel player qui sotto potete vedere il video streaming in diretta dal centro che segue la missione, che si trova a Darmstadt, in Germania, ad una distanza di 405 milioni di chilometri dalla sonda.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Rosetta: in diretta streaming il primo sbarco su cometa della storia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?