Natale 2015, 9 milioni italiani acquisteranno online

Natale 2015, 9 milioni italiani acquisteranno online

 

Scritto da , il 08/12/15

Seguici su

 
 

Che sono sempre di piu' le persone che scelgono il web per fare acquisti lo dimostra il successo di iniziative come il Black Friday o il Cyber Monday, e recenti rapporti di ricerche condotte da Netcomm e Human Highway confermano che sempre più sono gli italiani che scelgono di acquistare i regali di Natale online, confermando il periodo delle festività come quello di picco per lo shopping digitale.

Secondo i dati del rapporto, nel 2015 il tasso di crescita del numero di coloro che acquisteranno almeno un regalo in rete sarà superiore a quello dei consumatori che decidono di acquistare su internet durante tutto l’anno.

Se nel 2014 erano 7,4 milioni gli individui che sceglievano di acquistare su internet almeno un regalo, secondo le stime di Netcomm e Human Highway, quest’anno la cifra aumenterà del +22% a 9 milioni di acquirenti.

Le cifre confermano come lo shopping online nel periodo natalizio sia divenuta ormai una consuetudine, o la nuova normalità: nel 2012 era 580 mila gli individui che acquistavano la maggior parte dei regali di Natale online; nel 2015 gli italiani che scelgono l’online come primo o solo canale di acquisto dei regali di Natale sono quasi un milione e mezzo.

Secondo le previsioni dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - School of Management del Politecnico di Milano relativamente agli acquisti online nel periodo natalizio (novembre-dicembre), nel 2015 rispetto all’anno scorso la spesa mensile delle famiglie per i regali natalizi crescerà del 5%.

Acquistare online è meglio per diversi motivi, prima di tutto perchè è possibile acquistare 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, evitare code e ordinare articoli che difficilmente si possono trovare nei negozi fisici. E’ poi più facile risparmiare perchè è possibile confrontare diverse offerte per uno stesso prodotto e accedere a sconti speciali come le occasioni del Black Friday e del Cyber Monday, le due ricorrenze nate nagli Stati Uniti ma da qualche hanno importate anche nel nostro Paese, che rappresentano per commercianti e acquirenti l’apertura ufficiale dello shopping natalizio.

In Italia nei giorni del Black Friday e del Cyber Monday hanno permesso ad alcuni rivenditori di realizzare in due giorni oltre il 5% del totale fatturato online, circa 10 volte il valore delle vendite registrate nello stesso arco di tempo in altri periodi dell’anno. Negli Stati Uniti, quest’anno oltre il 50% dei consumatori americani ha fatto acquisti online.

La tendenza dell'acquistare online è in forte aumento, con il 34% degli acquirenti online intervistati per l'indagine Netcomm e Human Highway che ha dichiarato che quest’anno farà più acquisti di regali di Natale online rispetto all’anno scorso. In contemporanea, la percentuale di acquirenti che prevedono di acquistare meno online è scesa del -15,9%, segno che lo shopping online è una soluzione che rende il consumatore italiano più soddisfatto.

I dati di cui sopra sono l'insieme di piu' ricerche. La prima condotta da Netcomm, Consorzio del Commercio Elettronico Italiano in collaborazione con Human Highway, che ha analizzato la propensione all'acquisto online su un campione formato da uomini e donne di età superiore ai 18 anni, residenti su tutto il territorio nazionale e rappresentativi della popolazione italiana che si connette alla Rete con regolarità almeno una volta alla settimana. La ricerca si è concentrata sugli ultimi 3 mesi con particolare attenzione sulla propensione verso gli acquisti natalizi. La seconda riguarda le previsioni dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - School of Management del Politecnico di Milano relativamente agli acquisti online nel periodo natalizio (novembre-dicembre).

In un altro studio, denominato “Ready to Wrap” (“Pronti a impacchettare”) e condotto da Demandware, si prevede che il periodo di picco dello shopping di Natale, iniziato mercoledì 19 novembre e che si protrarrà fino a sabato 26 dicembre, rappresenterà una fetta importante nel volume degli ordini dell’intero anno. A livello globale, secondo Demandware queste 5 settimane rappresenteranno il 22% del totale degli ordini di quest'anno, rispetto al 21% del 2014. Negli USA, la percentuale degli ordini durante il periodo di picco sarà superiore - del 25% del 2015, il 2% in piu' rispetto il precedente anno.

Voi avete già scelto cosa e dove fare i regali di Natale? Rispondete al nostro sondaggio qui sotto o commentate nel box dei commenti sempre qui sotto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Natale 2015, 9 milioni italiani acquisteranno online


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?