NOW TV, Sky si scusa con i clienti che hanno avuto disservizi il 19 settembre 2018

NOW TV, Sky si scusa con i clienti che hanno avuto disservizi il 19 settembre 2018

La sera del 19 settembre 2018 durante le partite di Champions League alcuni clienti di NOW TV hanno riscontrato problemi su device mobili e desktop.

 

Scritto da , il 20/09/18

Seguici su

 
 

Nella giornata di mercoledi 19 settembre 2018 alcuni clienti di Now TV, la internet TV di Sky, hanno segnalato di avere avuto problemi durante la visione delle partite in streaming della Uefa Champions League. Sky Italia ha ammesso il problema, pubblicamente rivolgendosi ai clienti con i quali si è scusata e ai quali ha promesso "scuse individuali".

Ecco la comunicazione ufficiale:

"Sky si scusa con i clienti che hanno avuto disservizi su NOW TV.
Ieri sera durante le partite di Champions League alcuni nostri clienti hanno riscontrato problemi con NOW TV su device mobili e desktop. Ci scusiamo sinceramente con tutti loro per questo disservizio.
Ci siamo immediatamente attivati per cercare di risolvere il problema con la massima rapidità, ma purtroppo non siamo riusciti a ripristinare per tutte le persone coinvolte una visione regolare nel corso delle partite. I dispositivi Smart Stick, Smart TV e Game Console non sono stati impattati dal problema.
Stiamo individuando tutti i clienti che hanno subito questo disagio e ci scuseremo individualmente con ognuno di loro."

Cosa potrebbe essere successo? E' logico presumere che troppi utenti connessi nello stesso momento hanno messo a dura prova i server di Sky. Era una serata di 'Champions' con la Juventus protagonista. Anche la sera prima era di Champions, ma non sono stati riscontrati gli stessi problemi (magari qualche utente ha avuto dei soliti problemi ma per cause non imputabili a Now TV, piuttosto alla propria rete locale). Tuttavia bisogna tenere conto che, secondo quanto comunicato da Sky, i problemi sono stati evidenziati soprattutto su device mobili e desktop, che sono gli unici dove ricordiamo che lo sport viene trasmesso in bassa definizione e non nel nuovo standard di visione chiamato Super HD. Possiamo presumere - e sottolineiamo presumere, quindi nulla di ufficiale - che Sky utilizzi la 'vecchia' tecnologia per la trasmissione dei contenuti in SD su device mobili e desktop (vale a dire PC, smartphone e tablet) e una nuova tecnologia piu' performance e stabile sugli altri dispositivi, quelli dove è disponibile l'HD e il SUper HD (1080p a 50fps).

Inevitabili le polemiche sui social, con il post condiviso sulla pagina Facebook di Now TV contenente la stessa comunicazione sopra riportata (presa dal sito ufficiale di Now TV, sezione Assistenza) che ha ricevuto oltre 250 commenti, alcuni di utenti che hanno condiviso di essere stati tra quelli che non hanno potuto vedere le partite sullo smartphone o sul PC, alcuni che hanno invece detto di non avere avuto problemi, e altri ancora che hanno detto di avere avuto problemi anche su Smart TV e altri device dove, secondo Sky, non ci sono stati problemi. Riguardo questi ultimi utenti, tuttavia, se Sky ha detto che i problemi riscontrati sui dispositivi mobili e desktop non ci sono stati sugli altri device allora è probabile che i problemi segnalati siano stati a livello di rete locale e non a monte del sistema (router di casa scadente, interferenze tra reti WiFI che causano blocchi nella ritrasmissione dei dati, un calo della connessione ad internet, ecc.).

NOW TV è l'unico servizio di streaming legale a trasmettere la Champions League 2018/2019 attraverso tre forme di abbonament senza vincoli:  Pass Giornaliero a 6,99 euro, Pass Settimanale a 14,99 euro, Ticket Mensile a 29,99 euro.Cambia la durata, ma Pass e Ticket consentono tutti di vedere la Serie A con 7 partite su 10 per ogni turno, la Champions League e l’Europa League in esclusiva, la Premier League, la Formula 1, la MotoGP, l'NBA, i tornei di tennis e altro ancora. L’offerta sportiva include il Super HD senza costi aggiuntivi.

Se Sky avrà altre comunicazioni in merito al disservizio riscontrato il 19 settembre aggiorneremo l'articolo.

UPDATE #1. Sky si èscusata anche con i clienti di Sky Go, alcuni dei quali potrebbero avere riscontrato gli stessi problemi durante la visione delle partite di Champions.

UPDATE #2 ore 15:30 del 21/09/2018: "In merito al disservizio riscontrato, i dipartimenti tecnici stanno analizzando i singoli casi di tutti i clienti impattati. Invieremo una comunicazione puntuale nella giornata odierna. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore."

UPDATE #3 ore 20.00 del 21/09/2018: "A seguito del disagio nella fruizione del servizio NOW TV attraverso smartphone, tablet e PC durante le partite di Champions League del 19/09/2018 sera, abbiamo deciso di scusarci concretamente con i clienti che crediamo abbiano subito un disservizio. Invitiamo i nostri clienti ad andare nella propria area personale e verificare lo stato della propria offerta. Una volta fatto questo controllo, nel caso ci fossero ancora dubbi vi invitiamo a contattare la nostra chat dove un operatore sarà a vostra disposizione."

 
Now tv - Comunicazione relativa al disservizio del 19.09.18
Now tv - Comunicazione relativa al disservizio del 19.09.18
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su NOW TV, Sky si scusa con i clienti che hanno avuto disservizi il 19 settembre 2018


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?