Amazon Locker, punti di ritiro self-service presso Poste, Benzinai e altro ancora

Amazon Locker, punti di ritiro self-service presso Poste, Benzinai e altro ancora

Anche noi italiani possiamo ora scegliere di ricevere i prodotti ordinati su Amazon.it in un Amazon Locker, un distributore che permette di ritirare un pacco in autonomia. Locker si aggiunge ai punti di ritiro presso gli uffici postali, supermercati e negozi.

 

Scritto da , il 24/10/16

Seguici su

 
 

Siete costretti a fare a meno di acquistare online su Amazon.it perchè magari siete impegnati al lavoro e non potete essere a casa, voi stessi o un familiare, per ritirare il prodotto acquistato online? Stanchi di chiedere al vicino di casa di ritirare pacchi al vostro posto? Per chi non desidera ricevere la propria spedizione a casa o in ufficio, arriva in Italia il servizio Amazon Locker, che permette di ritirare un ordine in autonomia presso alcuni veri e propri 'distributori di pacchi' che servono come punti di ritiro sparsi in varie zone d'Italia.

Il servizio Amazon Locker va ad affiancarsi al servizio di consegna presso i punti di ritiro che possono essere uffici postali, supermercati o altri negozi locali. Infatti, la differenza di Amazon Locker con i punti di ritiro è che nel primo caso non serve presentare Carta d'identità/Passaporto/atente di guida per identificarsi al commesso o persona che sta allo sportello dell'ufficio postale a cui si chiede il ritiro, e non si ha il vincolo di dover andare a ritirare il pacco nell'orario in cui il negozio/ufficio postale è aperto; con Amazon Loker, invece, basta solo essere in possesso del codice di ritiro che Amazon invia tramite mail oppure SMS quando il pacco è disponibile al ritiro presso il distributore scelto (è un vero e proprio distributore solo non di dolciumi o caffe' ma di pacchi di Amazon) per andare a ritirare l'ordine quando si ha tempo

Potete vedere un esempio di come funziona Amazon Locker nel video qui sotto.

Farsi consegnare un pacco presso un Amazon Locker che si trova nelle vicinanze è davvero semplice: quando si acquista su Amazon.it, è possibile selezionare un determinato punto di ritiro, come un ufficio postale, supermercato o Amazon Locker; scegliendo quest'ultima opzione, una volta che l'ordine viene consegnato all'Amazon Locker selezionato, si riceve un'e-mail di notifica con le istruzioni e un codice univoco da utilizzare per il ritiro. Arrivati presso all'Amazon Locker, basterà seguire le istruzioni fornite sullo schermo e inserire il codice per vedere aprirsi la 'cassetta' con il proprio pacco, quindi lo si ritira e si torna a casa. E' possibile cercare i punti Locker direttamente in fase di acquisto, al momento di selezionare il luogo della consegna, in base al proprio indirizzo, a un codice postale o a un punto di interesse (la ricerca va a mostrare anche i punti di ritiro tradizionali come gli uffici postali, ma se si tratta di distributori automatici è specificato 'Amazon Locker').

Tutti pacchi consegnati in un Amazon Locker si devono ritirare entro 3 giorni lavorativi. Se non si ha la possibilità di ritirare il pacco entro questo lasso di tempo, tornerà ad Amazon e verrà effettuato un rimborso totale in automatico. Pertanto, se dopo aver acquistato un prodotto avete cambiato idea, potete dimenticarvi che il prodotto è arrivato presso l'Amazon Locker, e aspettare che il pacco torni indietro da Amazon per avere il rimborso automaticamente, senza dover ritirare il pacco e avviare l'iter di restituzione del prodotto.

Amazon Locker come funziona


Amazon ha avviato in Italia nel 2014 il servizio di consegna presso un Pick-up Point in più di 10.000 uffici postali in tutta Italia. Basta selezionare direttamente su Amazon.it il Pick-up Point  dove ricevere il pacco e andarlo a ritirare, con posizione e orari di apertura più adeguati alle proprie esigenze.

E' possibile cercare i Pick-up Point presso gli uffici postali più vicini in base al proprio indirizzo, a un codice postale o a un punto di interesse, scegliendo tra 10.000 punti di ritiro dislocati sul territorio nazionale.

L’opzione di consegna presso un Pick-up Point offre diversi vantaggi: un addetto è sempre disponibile al momento della consegna degli ordini fatti su Amazon.it ed è possibile pianificare il momento in cui ritirare il proprio ordine nel periodo di tempo disponibile, anche nel weekend. Gli orari di apertura sono segnalati su Amazon.it accanto al nome dell’ufficio postale.

Al momento dell’acquisto, il sistema mostra gli orari di apertura e la posizione di ogni Pick-up Point ed è quindi possibile selezionare l’ufficio postale dove ricevere il proprio ordine. Se un prodotto risulta troppo voluminoso per poter esser consegnato, sulla pagina di Amazon.it apparirà la richiesta di scegliere un indirizzo di consegna alternativo.

Amazon informa tramite email non appena il prodotto viene consegnato nel Pick-up Point selezionato e, per ritirare l'ordine, bisogna mostrare la carta d’identità oppure è possibile autorizzare una terza persona al ritiro. Amazon invierà un’e-mail per confermare l’avvenuto ritiro del pacco.

Se il prodotto non viene ritirato entro i primi quattro giorni, una seconda e-mail ricorderà di effettuare il ritiro appena possibile. Dopo altri tre giorni, il prodotto sarà reso ad Amazon e verrà rimborsato il prezzo pagato in automatico.

Il servizio Pick-up Point è disponibile per la modalità di consegna 3-5 giorni ed è gratuito per i clienti Prime ed è incluso nel costo della modalità di consegna standard (2,80 euro) per tutti gli altri clienti non abbonati al servizio Prime.

Leggi anche:
 

 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon Locker, punti di ritiro self-service presso Poste, Benzinai e altro ancora


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?