Recensione Amazon Fire TV Stick 4K MAX con WiFi 6 e confronto con Fire TV Stick 4K

Recensione Amazon Fire TV Stick 4K MAX con WiFi 6 e confronto con Fire TV Stick 4K

Amazon aggiorna la sua chiavetta di streaming Fire TV Stick 4K lanciando il nuovo modello Fire TV Stick 4K MAX con supporto per WiFi 6, processore più potente e più memoria RAM che migliorano l'avvio delle app e la navigazione nella ui.

 

Scritto da il 10/10/21 | Pubblicato in Amazon Fire TV Stick Max | Amazon Fire TV Stick | dispositivi Amazon | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Dopo quattro anni dal lancio nel 2018 della sua prima chiavetta di streaming Fire TV Stick con supporto 4K, diventato il lettore multimediale in streaming più venduto negli Stati Uniti, Amazon dal 7 ottobre 2021 propone un nuovo modello: Fire TV Stick 4k Max. Diciamo che dal lancio della prima Fire TV Stick 4k un aggiornamento ci voleva, anche perchè sempre più utenti si lamentavano di blocchi e rallentamenti del modello di vecchia generazione. E c'è da fare attenzione a non confondere i due modelli: Amazon considera Fire TV Stick 4K e Fire TV Stick 4K Max come dispositivi differenti, nel senso che non sono una 1a e 2a generazione dello stesso prodotto, ma ufficialmente si chiamano "Fire TV Stick 4K - 1st Gen (2018)" e "Fire TV Stick 4K Max - 1st Gen (2021)". Amazom promuove il nuovo modello 'Max' come una Fire TV Stick 4k potenziata dal punto di vista delle performance e della connettività. Sarà vero? Andiamo a scoprire cosa offre la nuova Fire TV Stick 4K Max, con anche un confronto con la Fire TV Stick 4k.

 
Amazon Fire TV Stick MAX - cosa si trova nella confezione di vendita
Amazon Fire TV Stick MAX - cosa si trova nella confezione di vendita
 

La dotazione è completa

La confezione di vendita include, oltre ad una Fire TV Stick 4K Max, comprende: telecomando vocale Alexa (3a gen.), cavo USB e alimentatore di corrente, prolunga HDMI per Fire TV Stick 4K Max, 2 batterie AAA, Guida rapida all’uso. L'alimentatore è lo stesso identico fornito con Fire TV Stick 4K e come questa è consigliato usarlo per alimentare la chiavetta (è sconsigliato usare uan porta USB del televisore, perchè potrebbe non erogare sufficiente energia e quindi provocare continui riavvii del dispositivo).

Sistema operativo, UI e dimensioni

In linea di massima, la Fire TV Stick 4K Max è molto simile a Fire TV Stick 4k ed esegue l'interfaccia utente che si trova negli altri nuovi modelli di Fre TV Stick e che è arrivata su quest'ultima tramite aggiornamento software all'inizio di quest'anno. Il nuovo modello offre un paio di novità software e di base la versione del sistema operativo è differente: Fire TV Stick 4K Max esegue Fire OS 7 basato su Android Level 28 (Android 9), mentre Fire TV Stick 4K esegue Fire OS 6 basato su Android Level 25 (Android 7.1). Dal punto di vista del design, le due chiavette sono identiche nelle dimensioni: Fire TV Stick 4K Max e Fire TV Stick 4K misurano entrambe 99x30x14mm (connettore HDMI escluso) e 108x30x14mm (connettore incluso) mentre il peso varia ed è rispettivamente di circa 48,4 grammi e 53,6 grammi. Il peso è stato quindi ridotto, il che potrebbe essere un bene per chi collega la chiavetta 'penzolante' sul retro del televisore.

Riguardo al supporto delle app, oggi supportano Fire TV OS le più popolari, tra cui: Netflix, YouTube, Prime Video, Disney+, NOW, DAZN, Mediaset Infinity, RaiPlay, Amazon Music e Apple TV.
 
Fire TV Stick 4K Max vs Fire TV Stick 4K
Fire TV Stick 4K Max vs Fire TV Stick 4K
 

Hardware

Dentro, la Fire TV Stick 4K Max offre un processore quad-core da 1,8 GHz (Mediatek MT8696 + MT7921LS; 32-bit) con 2GB di RAM, mentre la memoria interna ammonta a 8GB. Trattandosi di una chiavetta di streaming, lo storage è poco importante per cui la poca ROM ci sta. La cosa importante è l'aggiornamento del processore e l'aumento di 0,5GB della RAM: per confronto, Fire TV Stick 4K monta un processore quad-core da 1,7 GHz (Mediatek MTK8695 + MT7668; 32-bit) offre 1.5GB di RAM. Il processore e la RAM sono stati potenziati e i risultati si vedono: la chiavetta è più veloce nell'apertura delle applicazioni e nella navigazione nell'interfaccia.

Telecomando

A facilitare l'apertura delle app non è solo il processore più potente ma è anche il telecomando vocale Alexa di 3a generazione, quello con quattro pulsanti dedicati all'avvio rapido di altrettante applicazioni predefinite: Prime Video, Netflix, Disney+ e Amazon Music. La prima e l'ultima di queste sono pre-installate e non possono essere disinstallate, mentre se Netflix e Disney+ non sono state installate, premendo il pulsante si viene rimandati alla loro pagina dell'Amazon AppStore per effettuare download e installazione. L'avvio delle app dai pulsanti sul telecomando è davvero rapido, quasi istantaneo dalla seconda apertura dell'app (la prima apertura potrebbe richiedere un secondo).

Da notare che la Fire TV Stick 4K fino al lancio del modello Max veniva fornita con il telecomando vocale Alexa di 2a generazione, quello senza pulsanti dedicati all'avvio di app, mentre dal 7 ottobre 2021 anche Fire TV Stick 4K è stata aggiornata e viene fornita con il telecomando vocale Alexa di 2a generazione. Fino ad esaurimento delle scorte, comunque, anche il modello più vecchio con il telecomando più vecchio resta in vendita.

Il telecomando vocale Alexa di 2a gen misura 38x151x17mm e pesa circa 45 grammi (senza batterie) mentre il telecomando di 3a gen misura 38x142x16mm e pesa circa 43,4 grammi (senza batterie). Entrambi i telecomandi si alimentano da due batterie AAA (incluse) ed entrambi montano un pulsante dedicato all'attivazione del microfono integrato per parlare ad Alexa. Sul modello più recente c'è anche un pulsante in più: quello con l'icona del televisore, che però non serve a switchare dall'ingresso HDMI dove è collegata la stick ai canali televisivi del digitale terrestre ma è solo un collegamento diretto alla sezione 'Ricerca' dell'interfaccia utente della chiavetta.

C'è una piccola nota che va a favore del telecomando di 2a generazione: questo risulta essere un poco più 'compatto' e meno 'plasticoso' quando si premono i pulsanti, nonostante entrambi sono di plastica. Questo è comunque soggettivo, dipende anche da come si tiene in mano e dalle dimensioni della mano stesso.

 
Telecomando vocale Alexa 2a gen. (sotto) vs 3a gen. (sopra)
Telecomando vocale Alexa 2a gen. (sotto) vs  3a gen. (sopra)
 

Qualità delle immagini molto buona e HDR disattivabile

Fire TV Stick 4K Max supporta immagini fino alla risoluzione 4k a 60fps con HDR (HDR10, HDR10+, HLG Dolby Vision) - la disponibilità di un formato piuttosto che un altro dipende da cosa supporta il televisore e dal contenuto riprodotto.  E proprio riguardo all'alta gamma dinaimca c'è una novità interessante nelle impostazioni: è possibile disattivare completamente l'HDR. In Impostazioni>Suoni e Schermo>Schermo>Impostazioni Intervallo Dinamico sulla Fire TV Stick 4K Max è possibile scegliere tra 'sempre HDR', 'regolazione automatica' e la nuova 'disattiva HDR'. Quest'ultima opzione, inspiegabilmente, non si trova sulla Fire TV Stick 4K (al momento in cui scriviamo). Quest'ultima opzione è ottima per chi possiede televisori Sony che accettano solo i segnali Dolby Vision nel formato Player-Led dagli ingresso HDMI esterni (il che è un problema noto prechè restituisce immagini scure e dai colori sballati) o per coloro che non apprezzano l'HDR perchè lo considerano 'troppo scuro'. Ma attenzione: come viene interpretata l'opzione 'disattiva HDR' quando attivata varia per le singole applicazioni; ad esempio, con 'disattiva HDR' attivata, Netflix riproduce il contenuto in 4k SDR mentre Disney+ riproduce al massimo in HD (presumibilmente questo è un bug risolvibile da Disney aggiornando l'app). In molti casi, l'HDR10 potrebbe risultare migliore del Dolby Vision Player-Led e c'è un modo per vedere da Fire TV Stick in 4k nel formato HDR10: sul televisore bisogna lasciare il formato degli ingressi HDMI su 'Standard' (e no 'Avanzato' o 'enhanced') mentre sulla Fire TV Stick bisogna forzare in Impostazioni>Suoni e Schermo>Schermo la risoluzione '2160p' (a 50/60Hz a seconda del contenuto) mentre in Impostazioni Intervallo Dinamico bisogna selezionare 'regolazione automatica'.

 
Fire TV Stick 4K Max - nuova opzione 'Disattiva HDR'
Fire TV Stick 4K Max - nuova opzione 'Disattiva HDR'
 

La qualità delle immagini è molto buona sulla Fire TV Stick 4K Max, ad occhio nudo però quasi non si notano migliorie sostanziali rispetto alla Fire TV Stick 4K. Amazon non è nemmeno chiara sulla GPU montata dal nuovo modello: sulla pagina del prodotto su Amazon.it la GPU indicata è la IMG GE8300, mentre sulla scheda tecnica del dispositivo sul portale Amazon Developers è la IMG GE9215 da 750 MHz a 1,8 GHz. Ci si dovrebbe fidare più di quest'ultimo, quindi presumiamo che la GPU sia leggermente stata potenziata sul modello-Max.

E' tuttavia doveroso notare che abbiamo notato dei microscatti nelle immagini a volte anche nella Fire TV Stick 4K Max, come sulla Fire TV Stick 4K, ma può dipendere anche da bug temporanei nelle singole app (a volte sulla Fire TV Stick 4K notavamo microscatti mentre altre volte no) o del software della chiavetta (Amazon lo mantiene aggiornato costantemente). Microscatti che comunque non sono dovuti all'errata impostazione dell'aggiornamento dello schermo, perchè anche impostandolo giusto a volte alcune app non hanno una riproduzione fluida. A tal proposito ricordiamo che su NOW, DAZN, Mediaset Infinity e RaiPlay è consigliato impostare un aggiornamento delle immagini a 50Hz per ottenere immagini fluide (salvo bug dell'app), mentre su Netflix, Disney+ e Prime Video il frame rate della maggior parte dei contenuti è a 60Hz. Questa impostazione va forzata nella Impostazioni sotto la voce 'Schermo' perchè la funzionalità del frame rate matching (l'aggiornamento automatico del frame rate in base al contenuto riprodotto), quando attivata sotto la voce 'Schermo' continua a funzionare solo nell'app Prime Video.

Per fare un esempio concreto, nella nostra esperienza d'uso, nell'app Apple TV su Fire TV Stick 4K da alcune settimane le immagini vengono riprodotte con pixel mancanti, cosa che però sul modello Max non abbiamo notato ma in questo però le immagini a volte sono scattose; inoltre, su entrambe le chiavette l'app Apple TV ogni tanto interrompe la riproduzione segnalando 'errore nella riproduzione del video' - ma sono problemi che Apple deve risolvere aggiornando la sua app.

Fire TV Stick 4K Max è la prima Fire TV Stick a supportare il Wi-Fi 6 (standard IEEE 802.11ax) (modem Mediatek MT7921LS), la più recente generazione della connettività WiFi. Tuttavia, è importante ricordare che per il collegamento Wi-Fi 6 serve disporre anche di un router compatibile con Wi-Fi 6; in ogni caso, Fire TV Stick 4K Max è retrocompatibile con i precedenti router Wi-Fi supportando gli standard 802.11a/b/g/n/ac/ax. Ma anche in assenza di un router compatibile con lo standard IEEE 802.11ax in casa, la Fire TV Stick 4K Max ha un segnale WiFi comunque migliore rispetto alla Fire TV Stick 4K: nella nostra prova, posizionando le due chiavette nella stessa identica posizione, il modello Max aggancia un segnale A 5GHz (canale 40) restituendo una qualità 'Molto buona' con 3 tacche di intensità mentre la chiavetta non-Max una qualità 'Buona' con 2/3 tacche di intensità. Ricordiamo che è possibile verificare la qualità del segnale agganciato dalla Fire TV Stick in Impostazioni>Rete e premendo sul telecomando il pulsante ">||" quando sullo schermo è selezionata la rete a cui è connessa.

Fire TV Stick 4K Max ha connettività bluetooth 5.0, mentre la Fire TV Stick 4K offre bluetooth 4.2 sul modello con telecomando vocale Alexa di 2a generazione e da 5.0 sul modello in vendita dal 7 ottobre 2021 con con telecomando vocale Alexa di 3a generazione.

Da segnalare anche un'altra cosa che si trova su Fire TV Stick 4K Max che, al momento in cui scriviamo, non si trova su Fire TV Stick 4K: 'Diagnostica audio e video'. Si trova in 'Impostazioni'>'Suoni e Schermo' e consiste in una schermata dove sono chiaramente indicati i formati audio (tra Dolby Atmos, Dolby Digital Plus, Dolby Digital, Audio PCM) e video (tra risoluzione massima, velocità massima di aggiornamento, supporto HDR/Dolby Vision) supportati dal dispositivo a cui è collegata la chiavetta. Da questa schermata è anche possibile avviare un contenuto demo per testare Dolby Vision e Dolby Atmos.

 
Fire TV Stick 4K Max - nuova sezione 'Diagnostica Audio e Video'
Fire TV Stick 4K Max - nuova sezione 'Diagnostica Audio e Video'
 

Formati audio e video supportati, fino a Dolby Vision e Atmos

Fire TV Stick 4K Max, quando collegato alle apparecchiature compatibili, supporta lo streaming dell'audio Dolby Atmos (in traccia Dolby Digital Plus) quando disponibile su alcuni titoli selezionati di Prime Video, Netflix e Disney+. Altri formati audio supportati sono surround 7.1, stereo a due canali e pass-through audio HDMI fino a 5.1. Più nello specifico, i formati supportati per i contenuti sono: Dolby Vision (profili 5, 8 e 9 al massimo livello corrispondente. Livello 9 per profili 5 e 8. Livello 5 per 9.), HDR 10, HDR10+, HLG, H.265, H.264, VP9, AV1, AAC-LC, AC3, eAC3 (Dolby Digital Plus), FLAC, MP3, PCM/Wave, Vorbis, Dolby Atmos (EC3_JOC), JPEG, PNG, GIF, BMP. Il dongle si può collegare a TV con ingresso HDMI che supportano il formato 2160p a 24/25/30/50/60 Hz e HDCP 2.2 oppure a TV con ingresso HDMI che supportano i formati 1080p o 720p a 50/60 Hz; l'importante è che lo schermo supporti i requisiti minimi HDCP per la riproduzione di contenuti protetti. Per confronto, Fire TV Stick 4K non supporta AV1 e il codec HEVC è supportato al Main10 profile L5 (mentre al Main10 profile L4 sul Max).

Alexa sempre al top

L'integrazione di Alexa è la stessa su tutte le Fire TV Stick quindi sui comandi vocali non ci soffermiamo. Vale però la pena notare che Fire TV Stick 4K Max è la prima chiavetta di streaming ad offrire supporto per la funzionalità "Live View Picture-in-Picture", che permette di chiedere ad Alexa di mostrare l’immagine della telecamera/campanello compatibile senza lasciare il programma che si sta guardando all'interno di una finestra pop-up sullo schermo.

Fire TV Stick 4K Max ha il badge Climate Pledge Friendly di Amazon ed è il primo lettore multimediale da streaming di Amazon ad essere lanciato con la certificazione ENERGY STAR. Il suo imballaggio è inoltre composto per il 97% da materiali a base di fibra di legno provenienti da foreste gestite in modo responsabile o da fonti riciclate.

 
Live View Picture-in-Picture su Amazon Fire TV Stick 4K Max
Live View Picture-in-Picture su Amazon Fire TV Stick 4K Max
 

Conclusioni: Vale la pena acquistare Fire TV Stick 4K Max?

Fire TV Stick 4K Max è acquistabile su Amazon.it al prezzo di 64,99 euro dal 7 Ottobre 2021.  Vale la pena acquistare Fire TV Stick 4K Max? Come per qualsiasi cosa: dipende. Se si ha intenzione di prendere una Fire TV Stick 4K Max per sostituire una Fire TV Stick 4K che si ha potrebbe non valerne la pena, o almeno non a prezzo pieno: si può tranquillamente attendere ed effettuare l'upgrade nei periodo in cui Amazon sconterà la 'Max'. Per chi non ha Fire TV Stick 4K e pensa già da un po' di acquistare questa chiavetta, e magari ha un televisore smart le cui app iniziano ad essere lente o funzionano male, considerata la differenza di soli 5 euro tra i due modelli potrebbe avere senso acquistare il modello più recente, quindi il modello 'Max' con 2GB, per non trovarsi tra un anno con una Fire TV Stick 4K con 1,5GB di RAM non più sufficiente. 

Dove acquistare e a quali prezzi:
Fire TV Stick 4K Max con WiFi 6 e telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) di 3a gen: 64,99 euro
- Fire TV Stick 4K con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) di 3a gen: 59,99 euro
- Fire TV Stick 4K con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) di 2a gen: 59,99 euro

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria