Alexa supporta i pulsanti smart Philips Hue e la campagna 'Cresce il freddo, cresce la prevenzione' di Croce Rossa Italiana

Alexa supporta i pulsanti smart Philips Hue e la campagna 'Cresce il freddo, cresce la prevenzione' di Croce Rossa Italiana

Oltre ad aver aggiunto il supporto per i pulsanti smart Philips Hue, ora Alexa dispensa suggerimenti pratici sulle abitudini da adottare nel periodo più freddo dell'anno per evitare le dispersioni di calore.

 

Scritto da il 31/01/23 | Pubblicato in Amazon Alexa | Alexa | Philips Hue | Archivio 2023

Seguici su

 
 

Alexa, l'assistente vocale di Amazon, supporta ora i pulsanti smart Phlips Hue. E' possibile sfruttare questa intergazione per attivare nuove routine intelligenti, ad esempio per accendere una luce o attivare un altro dispositivo smart collegato allo stesso account Alexa tramite la sola pressione di un pulsante.

Da notare l'inutilità di questa integrazione se il pulsante è già stato configurato nell'app Philips Hue: è possibile creare routine in Alexa per avviare un'azione alla pressione del pulsante, ma non funzionerà. Presumiamo che questo sia perchè il funzionamento del pulsante all'interno dell'app Philips Hue abbia la precedenza sulle integrazioni in app di terze parti.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Alexa riconosce i pulsanti smart Phlips Hue come dispositivi
Alexa riconosce i pulsanti smart Phlips Hue come dispositivi
 

Restando nell'ambito di Alexa, segnaliamo che in occasione delle giornate più fredde dell’anno, se nella giornata di oggi 31 gennaio 2023 si saluta Alexa con un “Alexa, buongiorno!”, l'assistente digitale di Amazon risponderà in modo diverso dal solito:

"Buongiorno! Brrr che freddo che fa, questi sono i giorni della merla! Si chiamano così perché secondo il mito romano l’inverno scatenerebbe gelo, neve e piogge per fermare la merla, uccello che annuncia la primavera. Se vuoi ascoltare i consigli di Croce Rossa su come proteggerti dal freddo chiedimi 'apri il Quiz sulle Ondate di Freddo'."

Infatti, Alexa ha scelto di supportare la campagna “Cresce il freddo, cresce la prevenzione”, avviata da Croce Rossa Italiana insieme a Legambiente, con l'obiettivo sensibilizzare  sull’importanza di informarsi sulle azioni preventive e operative che possono aiutare a ridurre l’impatto delle ondate di freddo - che spesso provocano danni e disagi, con importanti ripercussioni sociali e sanitarie sulla popolazione - e, al contempo, unire le forze per promuovere azioni che tengano insieme rispetto per l’ambiente e attenzione alla salute.

Gli utenti Alexa possono ricevere suggerimenti pratici sulle abitudini da adottare nel periodo più freddo dell’anno chiedendo “Alexa, apri il Quiz sulle Ondate di Freddo”. Si potrebbe così scoprire qual è l’umidità ideale da mantenere in casa, quali abitudini è consigliabile adottare per evitare le dispersioni di calore e quali sono i consigli alimentari per le giornate con temperature più rigide. Maggiori informazioni sono disponibili anche attraverso le pagine web cittaclima.it e cri.it/ondatefreddo oltre che al numero verde 1520, attivo h24, al quale rispondono gli operatori della Centrale Nazionale di Risposta della CRI.