Huawei P8, Recensione Completa e Video del nuovo top di gamma Android Huawei P8

Huawei P8, Recensione Completa e Video del nuovo top di gamma Android Huawei P8

 

Scritto da , il 18/05/15

Seguici su

 
 

Huawei ha presentato da pochissimo a Londra il nuovo Smartphone Top di gamma denominato P8, noi siamo volati all’evento mondiale ed abbiamo testato il prodotto per voi ed oggi siamo pronti a dirvi come va.

La prima cosa che salta all’occhio è la confezione totalmente diversa rispetto a quella adottata da tutti gli altri Smartphone e davvero molto elegante, già da qui notiamo la cura dei dettagli che Huawei ha avuto.

 
Confezione Huawei P8
Confezione Huawei P8
 

Il prodotto ha un design davvero piacevole e continuativo, potremmo definirlo come un Mix di Huawei Ascend Mate 7 e Huawei Ascend G7.

I materiali utilizzati per realizzare il prodotto sono davvero di pregio dato che troviamo alluminio e vetro nella parte posteriore, alluminio nella cornice ed un pannello di vetro Gorilla Glass 3 che protegge il display.

Tra le mani la sensazione è davvero ottima, Huawei ci sta davvero abituando a questo tipo di feeling con i suoi prodotti. 

Leggi anche:
 
Display Huawei P8
Display Huawei P8
 

Parliamo ora di Hardware ed iniziamo analizzando il display.

Il pannello adottato è da 5,2 pollici IPS Full HD 1920 x 1080 pixel che si trasformano in 424 ppi sufficienti per restituire un’immagine definita e per mantenere i consumi più bassi rispetto alle soluzioni Quad HD tanto di moda.

Nel complesso il display è davvero ottimo ed offre colori accesi e calibrati al punto giusto ed una luminosità automatica gestita ottimamente che mantiene sempre ben visibile il display anche in ambienti esterni.

Internamente troviamo un processore HiSilikon Kirin 930 Octa Core a 64 bit formato da un Quad Core da 2 Ghz con Cortex A53e ed un Quad Core da 1,5 Ghz con Cortex A53, il dispositivo utilizza intelligentemente i Core in base alla potenza che serve al momento e questo ci permette di risparmiare un notevole quantitativo di energia.

La GPU è invece una Mali-T628 MP4 che accoppiata ai 3 GB di memoria RAM offre fluidità sia nelle operazioni quotidiane sia nell’utilizzo di giochi pesanti, ottima anche la gestione delle temperature, nonostante l’Hardware in metallo e lo spessore di 6,4 millimetri non si raggiungono mai valori troppo alti. 

Leggi anche:
 
Fotocamera Huawei P8
Fotocamera Huawei P8
 

Arriviamo ora a parlare di fotocamera, una delle funzioni su cui Huawei ha puntato davvero molto.

Anteriormente troviamo un’ottimo obiettivo da 8 megapixel che offre immagini ben dettagliate ed è provvisto di molte funzioni Software per Selfie perfetti mentre sul retro troviamo un sensore da 13 megapixel con LED Flash a doppio Tono che ha il compito di mantenere più naturale possibile il colore delle nostre fotografie.

Il sensore in questione è di tipo RGBW e rispetto agli RGB tradizionali dovrebbe offrire il 38 percento di luminosità in più ed il 78 percento di rumore in meno, non sappiamo dirvi se le cifre sono esatte ma vi possiamo confermare che le foto scattate sono davvero di ottima qualità sia con luce ottimale sia con poca luce.

Vi ricordiamo che al seguente indirizzo potete trovare l'album di fotografie scattato dal terminale a risoluzione originale.

Parlando invece di funzioni Software per le foto trodiamo la modalità Time Laps per creare video con effetti davvero incredibil utilizzando più scattii, modalità bellezza, modalità “scie luminose urbane” in grado di realizzare scatti davvero incredibili, modalità graffiti luminosi che vi permette di scrivere su una foto muovendo una fonte di luce, modalità acqua effetto seta oppure ancora modalità scie stellari per fotografare il movimento delle stelle.

Anche per quanto riguarda la parte video Huawei non lascia nulla al caso e se è vero che possiamo arrivare “Solo” a 1080p 30fps dobbiamo ammettere che la qualità è buona (non ottima) ma soprattutto l’immagine è molto ferma grazie allo stabilizzatore ottico in grado di lavorare in accoppiata a quello digitale anche se nei lati quando ci sono bruschi movimenti l'immagine appare ondulata.

Trovate un nostro sample video dentro alla video recensione presente a fine articolo.

 
Speaker Huawei P8
Speaker Huawei P8
 

Parlando di audio invece troviamo uno speaker posto intelligentemente che offre una buona qualità sia per quanto riguarda il volume sia per quanto riguarda la profondità del suono.

Ottima la parte telefonica che offre una rete anche 4G sempre presente e stabile grazie anche alla doppia antenna integrata, i cambi di rete sono veloci e poco frequenti.

Parliamo ora di batteria, internamente troviamo 2680 mAh di tipo non rimovibile che inizialmente ci hanno spaventato per poi finire per soddisfarci.

Durante i primi cicli non riuscivamo mai ad arrivare a fine giornata ma dopo 5/6 ricariche il tutto si è assestato ed infine siamo riusciti a coprire 15/16 ore di utilizzo con circa 3 ore di display attivo, ottimo se consideriamo che il software potrebbe ancora non essere quello definitivo e soprattutto che non abbiamo mai utilizzato il risparmio energetico comunque presente nella modalità intelligente oppure Ultra.

 
Huawei P8 davanti
Huawei P8 davanti
 

Arriviamo a parlare del software.

Internamente troviamo Android 5.0 Lollipop personalizzato con l’interfaccia Emotion UI 3.1, se vi aspettate un’interfaccia piena di material design rimarrete delusi.

Rispetto alla versione 3.0 non troviamo grandissime novità estetiche ma in realtà nel cuore dello Smartphone molte cose sono cambiate.

Resta la possibilità di personalizzare il tutto con temi, transizioni, widget e cartelle e resta l’impossibilità di avere un drawer della applicazioni separato dalla Home.

Poco fa vi abbiamo parlato di cambiamenti interni si perchè rispetto agli anni passati rimane la gestione intelligente delle notifiche (ovvero possiamo decidere a quale applicazione dare accesso e quale no) ma stavolta il tutto funziona egregiamente e vi diciamo questo perchè in passato abbiamo riscontrato alcuni problemi con le notifiche in Huawei Ascend P7, problemi ora del tutto spariti. 

 
Huawei P8 Retro
Huawei P8 Retro
 

Se dovessimo trovare dei difetti diremmo applicazioni inutili preinstallate come per esempio l’antivirus che si apre ogni qualvolta installiamo un’applicazione e cornici superiori ed inferiori un po troppo pronunciate ma nel complesso questo Smartphone è promosso praticamente a pieni voti.

Huawei P8 arriverà in Italia al prezzo ufficiale di 499 euro per la versione da 16 GB espandibili via Micro SD e 599 euro per la versione da 32 GB sempre espandibili via Micro SD.

Vi lasciamo ora alla nostra video recensione del prodotto e vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale Youtube se ancora non lo avete fatto in modo da rimanere sempre aggiornati.

Recensione Huawei P8 da Pianetacellulare.it



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Huawei P8, Recensione Completa e Video del nuovo top di gamma Android Huawei P8


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?