Android Wear 5.1 introduce le notifiche a distanza

Android Wear 5.1 introduce le notifiche a distanza

 

Scritto da , il 21/04/15

Seguici su

 
 

Coincidenza o meno, Google ha annunciato un importante aggiornamento software per Android Wear, la sua piattaforma mobile per smartwatch, che spera ruberà l'attenzione a Apple Watch, lo smartwatch che Apple si appresta a lanciare sul mercato dal 24 Aprile.

Per cominciare, il software Android Wear aggiornato è in versione 5.1, ed è stato progettato per espandere le capacità di utilizzo degli orologi Android Wear quando si lascia il telefono distante. Gli orologi Android Wear, come l'orologio Apple Watch e molti altri smartwatch sul mercato, necessitano di avere vicino uno smartphone a cui essere connessi per permettere la maggior parte delle loro funzionalità - ricordiamo a tal punto che Apple Watch richiede un iPhone 5 o versione successiva.

Si potrebbe archiviare sugli orologi la musica da ascoltare quando il telefono non è vicino o approfittare di certe funzionalità di fitness. Con il nuovo aggiornamento v5.1 del software Android Wear, Google ha aggiunto il supporto Wi-Fi per Android Wear. Così, fino a quando l'orologio è collegato ad una rete Wi-Fi e il telefono, ovunque esso sia, è collegato con una propria connessione dati, sarà possibile continuare a ricevere aggiornamenti Google Now e altre notifiche, inviare messaggi, effettuare ricerche vocali e utilizzare le applicazioni preferite dal polso. Tutto questo diventa da oggi possibile, anche se il telefono è a miglia di distanza dall'orologio.

La cosa interessante è che la rete Wi-Fi a cui il vostro orologio deve essere collegato non deve essere la stessa connessione del telefono. L'unica avvertenza è che serve dare il permesso, nelle impostazioni del telefono associato all'orologio, alla connessione a distanza dell'orologio.

Spetterà ai produttori di orologi attivare questa funzionalità Wi-Fi, sempre che, naturalmente, l'hardware lo supporti.

 
G Watch Urbane
G Watch Urbane
 

L'ultima release Android Wear 5.1 offre altre nuove funzionalità, tra cui una nuova gesture che consente di muovere il polso con un movimento verso l'esterno per passare ad una successiva "card" del flusso di informazioni che appaiono sul display dell'orologio, o verso l'interno per ottenere la "card precedente".

Il nuovo aggiornamento supporta anche lo schermo "always-on" che permetterà di dare uno sguardo alle informazioni sul quadrante, senza dover toccare, muovere o fare qualsiasi altro tipo di gesture per attivare lo schermo. Google sta aprendo questa funzionalità agli sviluppatori di app di terze parti.

"La batteria è una grande priorità", dice Jeff Chang, il product manager di Android Wear.

Un'altra nuova caratteristica promette di rendere più semplice rispondere ai messaggi disegnando una emoji, potenzialmente utile quando si è presi in una situazione in cui rispondere ad un messaggio vocale è impraticabile.

Google dice che ora ci sono più di 1.000 skin create dagli sviluppatori per gli orologi Adroid Wear, e migliaia di nuove applicazioni create dalla scorsa estate. Apple non ha aperto la possibilità agli sviluppatori di terze parti di creare skin per Apple Watch, almeno non ancora.

La nuova versione del software Android Wear arriverà inizialmente per lo smartwatch LG Watch Urbane che sarà in vendita da Venerdì (giorno stesso in cui debutterà Apple Watch). Google dice che la mezza dozzina di altri orologi con Android Wear esistenti riceveranno l'aggiornamento nelle prossime settimane.

Per quanto riguarda la competizione con Apple, Chang dice: "Noi in realtà pensiamo che sia bello che altre aziende stanno entrando in questo spazio. E' una nuova categoria di prodotti e stiamo insistendo in esso dal marzo dello scorso anno. Ad un sacco di caratteristiche che lanciamo oggi abbiamo lavorato per molto tempo. "

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Android Wear 5.1 introduce le notifiche a distanza


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?