Backup Android: 3 modi per fare il backup su smartphone e tablet

Backup Android: 3 modi per fare il backup su smartphone e tablet

Questa guida spiega come effettuare il backup dei dati in tre rapidi modi: utilizzando Google Sync (per trasferimento di tutti i dati), scaricando SMS Google (per messaggi di testi e registro delle chiamate) e infine il metodo piu' tradizionale, ovvero il backup manuale tramite cavo USB o scheda microSD.

 

Scritto da , il 16/05/15

Seguici su

 
 
In questa guida spieghiamo tre procedimenti per fare il backup del dispositivo Android attraverso Google Sync, il backup manuale e il salvataggio degli SMS e del registro delle chiamate. Lo scopo è mantenere i propri dati personali (impostazioni di sistema, video, sms, foto…) al sicuro.

Android di default non ha una soluzione completa di backup, ma Google fa un lavoro eccellente con la maggior parte dei dati più importanti. Tutto ciò che è importante sul proprio smartphone può essere copiato con pochi rapidi e facili passaggi.


GOOGLE SYNC

Per chi non ha molta dimestichezza, Google fa un buon lavoro quando si tratta di informazioni importanti come contatti e e-mail. Tutti i vostri dati di app (Calendario, Browser, Contatti, Gmail, foto, musica e anche cose più dettagliate come password Wi-Fi e altre impostazioni del dispositivo) possono essere sincronizzati al server di Google con due o tre clic nelle impostazioni del dispositivo, e ripristinati quando si compra un nuovo dispositivo.

Andare su Impostazioni> Account (cliccare Google)> Seleziona account Google> controllare tutto ciò che si desidera sincronizzare.
Una volta che si farà log in sul proprio account Google si avrà istantaneamente tutti i propri contatti, film, musica, e anche le foto se si seleziona l'opzione.

Il secondo aspetto di strumento di backup integrato di Google riguarda le password WiFi e le altre impostazioni del dispositivo. Per questo si deve andare su Impostazioni> Backup e ripristino> verificare il backup dei dati e il ripristino automatico. Ciò garantirà tutte le impostazioni e le password salvate in modo sicuro sui server di Google, e subito restituite sul nuovo dispositivo.


BACKUP MANUALE

Per essere ancora più sicuri di non perdere i propri dati, un altro metodo è quello di copiare e incollare manualmente tutte le foto e video dal proprio smartphone al computer. Questo funziona anche per altri dati comunque. È sufficiente collegare il telefono al computer tramite il cavo micro-USB in dotazione, e il dispositivo apparirà come disco rigido esterno. Gli utenti Mac invece dovranno scaricare lo strumento Android File Transfer.

Ora basta fare clic e trascinare qualsiasi cosa si desideri in una cartella sul proprio dispositivo computer o portatile. Per le foto si clicca su Android> DCIM o Camera> e si trascinano tutte le proprie foto e video per farne un backup sul proprio PC.

Se si dispone di un dispositivo cellulare con una scheda micro-SD, è sempre possibile rimuovere tale scheda da sotto la batteria o a lato del telefono, inserirla nel computer e copiare i file in questo modo per una protezione aggiuntiva.


BACKUP DI SMS E REGISTRO DELLE CHIAMATE

Infine, un'altra cosa che molti utenti odiano perdere quando comprano un nuovo telefono cellulare sono tutti i messaggi di testo ritenuti importanti o anche il registro delle chiamate. Se si desidera salvare i messaggi di testo e il registro delle chiamate, SMS Backup + è ciò che risolverà ogni problema.

SMS Backup + è una delle opzioni più popolari, semplicemente perché è soprattutto facile e intuitiva. Questa applicazione effettua rapidamente il backup di tutti i messaggi di testo SMS e l'intero registro delle chiamate al cloud, e si può anche salvarli in Gmail. Un nuovo pulsante(diverso da "Posta in arrivo") verrà etichettato come "SMS" e si avranno tutti i testi o le chiamate salvate comodamente in Gmail. Offre anche backup automatici (ogni 30 minuti o più) per una maggiore protezione.

La procedura è la seguente:
Passaggio 1. Scaricare SMS Backup + su Google +.
Passaggio 2. Aprite l'applicazione e toccare Connetti.
Passaggio 3. Scegli il proprio account Gmail.
Passaggio 4. Ora concedere a SMS Backup + il permesso di accedere al proprio account Google. Tornate dunque all'applicazione e toccare su Backup. Ciò salverà tutti i messaggi di testo sul proprio account Gmail.
Passaggio 5. Accedere a Gmail da qualsiasi browser e sul lato sinistro si vedrà una nuova etichetta - SMS. Cliccare per visualizzare tutti i messaggi di testo si cui stato eseguito il backup.
Passaggio 6. Per ripristinare questi messaggi, basta toccare Ripristina in SMS Backup +.
Passaggio 7. Verrà chiesto di impostare SMS Backup + come applicazione SMS predefinito. Toccare Sì. Ciò è necessario per ripristinare i messaggi. Ora l'applicazione ripristinerà automaticamente tutti i propri messaggi e registri delle chiamate.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Backup Android: 3 modi per fare il backup su smartphone e tablet


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?