Marshall London, lo smartphone Android per chi ama la Musica

Marshall London, lo smartphone Android per chi ama la Musica

Marshall, la storica societa' nota per la produzione di amplificatori musicali professionali, ha deciso di realizzare uno smartphone Android. Si chiama Marshall London e - udite udite - punta tutto sulla riproduzione musicale.

 

Scritto da , il 24/07/15

Seguici su

 
 
Chi ha uno strumento musicale o chi si è recato a qualche concerto probabilmente avrà già sentito nominare il nome marshall. Marshall è la società nota principalmente per i suoi amplificatori. Da più di 50 anni presente nel panorama musicale internazionale (il suo primo amplificatore è del 1962), ha deciso di avventurarsi anche nel mondo degli smartphone.

Il telefono che sarà realizzato si chiama "Marshall London" ed è basato su Android. Non è difficile immaginare quale sarà il punto su cui farà leva la società: gli amplificatori e dunque la riproduzione musicale.

Cominciamo dal design, che ricorda proprio quello classico dei prodotti firmati Marshall. Il nero sul retro è stato posto su una scocca in similpelle. Si notano i dettagli dorati posti sui lati: per esempio l'anello per il controllo del volume, molto gradevole alla vista. Sono presenti anche doppi altoparlanti frontali, che secondo il comunicato stampa sono "i più forti sul pianeta?".

Altra caratteristica che non si incontra molto spesso - personalmente è la prima volta che la vedo su uno smartphone - è la doppia uscita jack per il controllo indipendente del volume. Tra i due jack c'è anche un pulsante "M". Sembra il pulsante di accensione e invece si tratta di un collegamento personalizzabile per la propria applicazione preferita.

Un elemento che gli interessati all'acquisto dello smartphone dovrebbero prendere in considerazione è la scheda audio dedicata Wolfson WM8281 Audio Hub, che porta con se un processore separato per la musica, consentendone la riproduzione a una qualità maggiore. Per "qualità maggiore" s'intende che uno stesso MP3 sarà riprodotto in maniera "fenomenale" (citazione del comunicato stampa).

Lo smartphone sarà compatibile con formati musicali non compressi come il FLAC.

Le altre caratteristiche di Marshall London non sono esaltanti e fanno si che il telefono sia di media fascia. Seguono in elenco:
 
La doppia uscita jack per il controllo indipendente del volume
La doppia uscita jack per il controllo indipendente del volume
 
• schermo IPS retroilluminato con diagonale 4,7 pollici e risoluzione 720p HD
• processore quad core Qualcomm Snapdragon 410
• fotocamera principale da 8 Mpx con flash LED
• fotocamera frontale 2 Mpx
• 2 GB di RAM
• 16 GB di memoria interna espandibili con schede microSD per altri 128 GB
• batteria rimovibile da 2500 mAh
• doppio microfono con cancellazione del rumore
• dimensioni e peso 149,4 x 74,7 x 9,8 mm per 145 g

Per quanto concerne il lato software, il sistema operativo nativo è Android 5.0.2 Lollipop (invece della 5.1.1, che attualmente è la versione più recente). Sono preinstallati anche LoopStack e la DJApp (che sarà disponibile dall'Autunno).

Prezzo e disponibilità
Se si ha intenzione di acquistare Marshall London, ci si prepari a un esborso non proprio minimo. Con l'attuale tasso di cambio, stiamo parlando di circa 530 euro. Sarà disponibile inizialmente in Svezia. Altre informazioni sono disponibili sul sito ufficiale Marshall.
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Marshall London, lo smartphone Android per chi ama la Musica


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?