Android 6.0.1, sparita modalita' Non Disturbare fino a prossimo allarme

Android 6.0.1, sparita modalita' Non Disturbare fino a prossimo allarme

 

Scritto da , il 28/12/15

Seguici su

 
 

Tra le oltre 20 funzionalità introdotte in Android Lollipop c'è la modalità Non Disturbare ma nell'aggiornamento Android 6.0 Marshmallow si è scoperto che è stata tolta per tornare con il minor update Android 6.0.1. Tuttavia, la funzionalità “Non disturbare fino alla prossima sveglia” è stata di nuovo successivamente tolta, perchè?

La modalità "Do Not Disturb" in Android è stata pensata per gestire meglio gli allarmi quando è attiva, e si possono impostare orari e giorni in cui le notifiche non devono disturbare. Durante gli orari o i giorni stabiliti, a queste si può assegnare anche il livello di importanza (tutte, nessuna o priorità).

In Android 6.0.1 l'impostazione "Non disturbare fino al prossimo allarme" è stata reintrodotta nel sistema operativo open source di Google dopo essere stata tolta in Android 6.0 ma ora sembra essere sparita di nuovo, come segnalato da alcuni utenti di Reddit in possesso di Nexus 5, Nexus 6, Nexus 5X e Nexus 6P che sono sempre i primi smartphone a ricevere gli aggiornamenti Android. La caratteristica che fa in modo che gli utenti Android possano decidere quando zittire il telefono in periodi di tempo pre-selezionati è quindi ancora una volta stata rimossa dalla piattaforma.

E' la seconda volta che gli sviluppatori di Google hanno eliminato questa opzione. La prima volta fu con l'aggiornamento Android 6.0. Il problema questa volta sembra essere un bug nel codice di Android legato alla data impostata sullo smartphone. Impostando manualmente la data prima dopo il 1 gennaio 2016, il bug è sembrato inizialmente scomparire, e  quindi dovrebbe essere semplice risolverlo in tempi relativamente brevi.

 
Android 6 modalita' Non Disturbare
Android 6 modalita' Non Disturbare
 

Android, modalita' Non disturbare

La modalità "Non disturbare" viene apprezzata dagli utenti perchè permette di limitare le interruzioni magari durante una riunione o al cinema, disattivando tutti i suoni del dispositivo per evitare che emetta suoni o vibri quando non lo si desidera.

Tra le funzionalità della modalità "Non disturbare" è possibile disattivare tutte le interruzioni, ad eccezione delle sveglie (vedi "Solo sveglie" di seguito), oppure permette di ricevere chiamate e messaggi solo dai contatti preferiti (vedi "Solo con priorità" di seguito), oppure limita automaticamente i suoni durante la notte o eventi speciali (vedi la sezione "Disattivazione automatica" sotto).

Per disattivare i suoni del telefono, ma lasciare attive le sveglie, bisogna selezionare l'opzione "Solo sveglie", opzione che non disattiva i suoni relativi a musica, video, giochi e altri contenuti multimediali. Se si desidera essere interrotti solo dalle notifiche importanti, è consigliato attivare l'opzione "Solo con priorità" che non disattiva i suoni relativi a musica, video, giochi e altri contenuti multimediali. Per rendere il telefono completamente silenzioso in modo tale che non emetta alcun suono o vibrazione, è consigliato attivare l'opzione "Silenzio totale".

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Android 6.0.1, sparita modalita' Non Disturbare fino a prossimo allarme


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?