Recensione Xiaomi Redmi 4 Pro dopo 3 mesi

Recensione Xiaomi Redmi 4 Pro dopo 3 mesi

 

Scritto da , il 20/03/17

Seguici su

 
 

Redmi 4 Pro o Prime in base a come volete chiamarlo è senza ombra di dubbio lo Smartphone più interessante che l’azienda ha tirato fuori nell’ultimo periodo perchè offre un rapporto qualità prezzo eccezionale, ecco perchè torniamo a parlarvene dopo tre mesi dalla nostra recensione.

Iniziamo dicendo che il prodotto è disponibile su Gearbest al seguente indirizzo ad un prezzo davvero interessante con spedizione gratuita e senza dogana, sono inoltre disponibili due codici sconto che vi lasciamo di seguito e che funzionano solamente attraverso il link del prodotto citato in precedenza: RedmiAS per la versione Silver e Redmi4R per quella Oro.

Tre mesi fa abbiamo testato Redmi 4 Pro con ROM Cinese e poi con la MIUI.it ma finalmente è disponibile la Global ufficiale con Italiano che offre aggiornamenti OTA, servizi di Google e soprattutto non necessita di modifiche software per l’installazione.

Come successo per Redmi Note 4 non ci soffermeremo su ogni punto che affrontiamo nelle nostre recensioni ma parleremo brevemente delle sensazioni che ancora questo Smartphone riesce a dare.

 

 

L’estetica è davvero molto piacevole e la grandezza secondo il mio punto di vista personale è perfetta per l’utilizzo con una mano, ottima anche la costruzione ed i materiali dato che troviamo un vetro curvo nei bordi davanti ed un metallo in tutto il resto della scocca con un piccolo inserto in plastica per le antenne, il metallo utilizzato non è il solito chip che si trova negli Smartphone economici.

L’unica nota che stona è il bordo nero intorno al display, si nota molto nelle colorazioni chiare e sparisce invece in quella nera.

La seconda ed ultima cosa che non mi è piaciuta a lungo andare riguarda i pulsanti sotto al display privi di retro-illuminazione, di giorno nessun problema ma di sera si va un po a memoria.
 

 

Per il resto non possiamo far altro che lodare questo prodotto che nonostante il prezzo contenuto offre una batteria enorme da 4000 mAh capace di portarci sempre a sera anche con utilizzi molto intensi, un display Full HD che su una diagonale di 5 pollici è davvero eccellente ed un processore che riesce sempre ad offrire prestazioni senza rallentamenti o surriscaldamenti.

Altri due aspetti che mi sono particolarmente piaciuti sono il lettore delle impronte davvero veloce e preciso ed il reparto fotografico migliorato nel tempo con i diversi aggiornamenti ed ora eccellente per messa a fuoco e dettaglio, basta puntare e scattare per avere immagini che anche viste al PC sono piacevoli, l’unica cosa che manca è l’HDR automatica ma è comunque disponibile il tasto rapido per attivarla.

 

 

Il software è basato su Android Marshmallow ma come vi dico sempre non conta praticamente nulla parlando di MIUI dato che tutto viene completamente nascosto dall’interfaccia.

Questo aggiornamento è il migliore che abbiamo testato su questo prodotto perchè riceve spesso OTA che aggiungono man mano funzioni, è stabile e veloce e soprattutto vi fa dimenticare di avere tra le mani uno Smartphone Cinese dato che non ci sono riferimenti del caso.

Insomma tre mesi fa lo ho definito come un best buy ed oggi non possiamo far altro che confermare questa cosa, spesso dopo diversi mesi i prodotti peggiorano con i vari aggiornamenti ma qui è successo l’esatto opposto e credo che ancora per molto tempo rimarrà una delle migliori proposte sotto le 200 euro.

Vi lasciamo ora alla recensione video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Recensione Xiaomi Redmi 4 Pro dopo 3 mesi (Global ROM)



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Redmi 4 Pro dopo 3 mesi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?