Paypal supporta Android Pay

Paypal supporta Android Pay

Gli utenti Paypal potranno collegare il proprio account con quello di Android Pay per pagare con lo smartphone nei negozi e nelle app Android.

 

Scritto da , il 24/05/17

Seguici su

 
 

Una settimana dopo che Google e PayPal hanno annunciato che il supporto Android Pay sarebbe stato integrato nell'applicazione mobile di PayPal ecco che il 23 maggio 2017 l'app per Android di PayPal è stata aggiornata per introdurre il supporto al servizio di pagamenti mobile di Google. Oltre alle carte MasterCard e Visa, gli utenti di Android dispongono ora di un'opzione 'PayPal' quando utilizzano Android Pay in un terminale NFC. Ricordiamo, tuttavia, che Android Pay in Italia non è disponibile. Prima di iniziare a pagare con PayPal tramite Android Pay serve collegare i due account: si viene guidati passo dopo passo su come farlo direttamente nell'app per Android di PayPal.

Paypal e Android Pay insieme per nuovi modi di pagare con lo smartphone

PayPal va ad unire le proprie forze con la piattaforma di pagamenti mobili di Google, Android Pay. L'annuncio è arrivato congiunto da entrambe le aziende, pubblicato anche sul blog di Google, e per Techcrunch ha l'obiettivo di consentire a PayPal di espandere la sua presenza sia all'interno delle applicazioni mobili che presso i negozi fisici.

"Siamo entusiasti di rendere disponibili ancora più opzioni al momento del checkout, grazie ad una nuova collaborazione strategica tra Android Pay e PayPal, una delle piattaforme di pagamento online leader a livello mondiale" ha scritto sul blog aziendale di Google il Capo Globale dei prodotti di pagamento, Pali Bhat, della società di Mountain View.

Cosa significa la partnership per gli utenti finali? Milioni di persone utilizzano già il proprio account PayPal per effettuare acquisti online, ricevere pagamenti e inviare denaro ad amici e parenti. Presto potranno iniziare ad utilizzare lo stesso account PayPal per toccare e pagare con i loro telefoni nei negozi e velocizzare la procedura di pagamento nelle applicazioni Android.

Gli utenti di Android Pay e Paypal - prima quelli negli Stati Uniti - potranno semplicemente collegare i propri account dei rispettivi servizi per iniziare a beneficiare della partnership e pagare tramite PayPal in applicazioni come Uber così come presso i rivenditori come Walgreens e ristoranti come Dunkin Donuts e nella metropolitana.

"A PayPal, sappiamo che il denaro è personale" si legge nel comunicato di Paypal. "Ecco perché siamo impegnati a mettere la scelta nelle mani dei nostri clienti di pagare come e dove vogliono con la velocità e la convenienza di PayPal. Nel corso dell'ultimo anno, abbiamo allargato le nostre partnership per offrire nuovi modi per pagare in più luoghi - in applicazioni mobili, online e in-store e attraverso nuovi contesti. Oggi, siamo lieti di annunciare che stiamo estendendo la nostra collaborazione con Google per rendere più facile per i consumatori utilizzare PayPal come metodo di pagamento in Android Pay ovunque Android Pay è accettato, in-store, in-app e on-line."

 
Paypal e Android Pay
Paypal e Android Pay
 

Per Paypal, questa partnership "consentirà ai nostri clienti di pagare in ancora più contesti, ed estenderà la leadership mobile di PayPal nell'offrire ai consumatori uno shopping più confortevole sui propri dispositivi mobili", spiega la società nel comunicato.

Solo l'anno scorso, PayPal ha elaborato 102 miliardi di dollari in volume di pagamenti mobile e due miliardi di transazioni di pagamenti mobile.

Inizialmente, gli utenti saranno in grado di pagare utilizzando il proprio saldo PayPal e nel corso dei successivi mesi si aggiungerà per loro la possibilità di utilizzare le carte che sono state associate all'account PayPal.

Google e Paypal vanno ad ampliare cosi' una partnership nata circa tre anni fa, quando PayPal è stato aggiunto come metodo di pagamento disponibile all'interno di Google Play per pagare beni digitali quali film, libri, musica e riviste.

"Con la nostra portata combinata e la leadership nella tecnologia e commercio mobile, siamo in grado di offrire più scelta e opzioni ai nostri clienti comuni" prosegue Paypal nel comunicato.

L'integrazione di PayPal con Android Pay è supportata nelle versioni del sistema operativo Android 4.4 e successive, tra cui KitKat, Lollipop, Marshmallow e Nougat.

In seguito le partnership con Visa, Mastercard, Discover, Citi, FIS e altri, Paypal ha inoltre comunicato l'espansione del proprio rapporto con Wells Fargo per consentire presto agli utenti di pagare con le carte di credito o di debito Wells Fargo per i pagamenti contactless in-store.

"Queste partnership sono solo alcuni esempi di come PayPal sta continuando a lavorare con i leader del settore per consentire una maggiore scelta, flessibilità e trasparenza per i nostri clienti" ha proseguito Paypal nel comunicato. "Noi continueremo a stringere nuove collaborazioni per espandere i nostri servizi e raggiungere, esplorare nuovi contesti, aumentare la conversione per i nostri commercianti, creare una migliore esperienza di telefonia mobile e dare ai nostri consumatori la flessibilità, la sicurezza e la velocità che i pagamenti digitali possono offrire."


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Paypal supporta Android Pay


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?