Recensione HomTom HT20 Pro, un Rugged Low Cost che convince

Recensione HomTom HT20 Pro, un Rugged Low Cost che convince

Recensione di HomTom HT20 Pro, un Rugged resistente ad acqua e cadute disponibile su Amazon ad un prezzo davvero interessante.

 

Scritto da , il 09/05/17

Seguici su

 
 

Quello che vedremo oggi è il primo Smartphone Rugged che testo in vita mia ovvero Homtom H20 Pro disponibile all’acquisto su Amazon al seguente indirizzo a circa 149 euro al momento, prima di iniziare i test pensavo che in questa tipologia di prodotti l’utente deve accettare molti compromessi in prestazioni e design ma in realtà mi sono dovuto ricredere.

All’interno della confezione di vendita troviamo il nostro Smartphone disponibile in diverse colorazioni, caricatore da parete da 1 Ah 5V che ricarica la batteria in circa due ore, pellicola protettiva per il display (una è già applicata), manuali guida, un sacchetto con dieci piccole viti e relativi coperchi, un piccolo cacciavite ed un cavo USB Micro particolare perchè il connettore è più lungo in quanto deve arrivare in profondità nella scocca, i tradizionali cavi non funzionano.

 
HomTom HT20 Pro
HomTom HT20 Pro
 

L’estetica non è sicuramente il suo punto di forza ma sinceramente a noi non dispiace perchè ha una scocca in plastica rigida con una trama che ricorda il carbonio, delle cornici in metallo e delle sporgenze laterali non bellissime ma utili in caso di caduta.

La costruzione è davvero notevole in quanto non scricchiola ed è piacevole da tenere in mano anche se le dimensioni non sono proprio contenute in quanto parliamo di 152 millimetri di altezza, 76 di larghezza e 13,6 millimetri di spessore per ben 226 grammi di peso.

Sono presenti due porte, una che comprende la Micro USB ed una che contiene il Jack delle cuffie ed in entrambi i casi sono coperte da uno sportellino con guarnizione annessa, indispensabili per mantenere la certificazione IP68 che assicura resistenza a polvere ed acqua fino ad una profondità di 1,5 metri per 30 minuti.

Le viti di cui parlavamo in precedenza sono indispensabili per tenere salda la cover posteriore rimovibile in cui troviamo la batteria da 3500 mAh che assicura l’utilizzo per una giornata stress con circa 6 ore di display attivo, il doppio Slot Sim Micro, quello Micro SD per espandere fino a 128 GB i 32 presenti internamente ed una guarnizione ulteriore per proteggere i componenti.

 
HomTom HT20 Pro Display
HomTom HT20 Pro Display
 

Parlando di Hardware troviamo un lettore delle impronte posto sul retro che incredibilmente è veloce e preciso sempre, un display da 4,7 pollici HD di buona qualità anche se i colori e la luminosità, regolata automaticamente, non sono il Top, connettività 4G completa con ricezione davvero molto buona, GPS veloce e preciso, Wi-Fi solo a 2,4 Ghz ed audio incredibilmente forte e chiaro anche se non ricco di bassi.

HomTom HT20 Pro integra anche un LED di notifica ed un processore Mediatek MT6750 Octa Core da 1,3 Ghz accompagnato da 3 GB di RAM, le prestazioni considerando la tipologia di prodotto ed il prezzo sono notevoli in quanto non scalda e risponde in maniera reattiva praticamente sempre, anche quando lo stressiamo con giochi dalla grafica avanzata che ovviamente non girano al massimo del dettaglio ma sono apprezzabili.

I veri punti deboli sono fondamentalmente due ovvero la poca resistenza alle impronte dato che si sporca subito ed il reparto fotografico che adotta un sensore da 5 ed uno da 13 megapixel che rispettivamente scattano ad 8 e 16 megapixel grazie ad un lavoro Software avanzato, la qualità non è male in definitiva considerando il prodotto ed il prezzo ma lo scatto al buio è molto lento così come la messa a fuoco ed il flash non illumina bene la scena.

Al seguente indirizzo potete visionare la galleria d'immagini scattata con il prodotto mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test.

 
HomTom HT20 Pro Logo
HomTom HT20 Pro Logo
 

Il software è Android Marshmallow con interfaccia proprietaria che offre applicazioni in prima linea, una buona fluidità ma davvero poco spazio parlando di personalizzazione, è sempre possibile però installare launcher alternativi.

Bocciata l’interfaccia fotocamera che rimane quella di Mediatek ed in generale promosso il resto dato che la tendina notifiche è stata ridisegnata, sono presenti gesture e movimenti rapidi per attivare funzioni specifiche, possiamo programmare l’accensione e lo spegnimento ad orari predefiniti ed è presente anche la radio FM ed una funzione per bloccare l’accesso in determinate applicazioni tramite una sequenza.

Insomma HomTom HT20 Pro è un rugged economico che non offre una fotocamera eccezionale ma risulta affidabile, resistente a cadute e soprattutto veloce, per quel che costa non posso far altro che consigliarlo.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Recensione HomTom HT20 Pro, Rugged Low Cost di razza



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione HomTom HT20 Pro, un Rugged Low Cost che convince


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?