Recensione Honor 6C, un compatto ed interessante Dual Sim

Recensione Honor 6C, un compatto ed interessante Dual Sim

Honor 6C arriva sul mercato come proposta di fascia medio-bassa Dual Sim, abbiamo provato per qualche giorno lo Smartphone ed in questo articolo vi mostreremo pregi e difetti.

 

Scritto da , il 15/05/17

Seguici su

 
 
Insieme ad Honor 8 Pro, che abbiamo provato al seguente indirizzo, l’azienda ha presentato il piccolo 6C che arriva in Italia a 229 euro in Nero, Oro e Silver, conosciamolo insieme nella nostra recensione.

La confezione di vendita è del solito colore distintivo di Honor ed al suo interno troviamo lo Smartphone, il caricatore da 5V 1Ah che impiega poco più di due ore per ricaricare la batteria, cavo USB Micro, spilla per estrarre il vano Sim e manuali guida.

Esteticamente il design non è innovativo e ricorda molto il modello 6X, resta comunque uno Smartphone che si fa apprezzare alla vista ed ancora di più al tatto grazie alla scocca in vetro e metallo con inserti il plastica per le antenne.

Honor 6C risulta maneggevole e perfettamente utilizzabile con una sola mano, le cornici intorno al display non sono ridottissime ma di contro i 7,6 millimetri di spessore sembrano molti meno grazie alla curvatura dei bordi posteriori.
 
 
Honor 6C Logo
Honor 6C Logo
 

Il display è da 5 pollici con risoluzione HD 1280 x 720 pixel, non viene menzionata la tecnologia ma crediamo si tratti di un IPS oppure di un TFT dato che svolge il suo compito riproducendo colori naturali e sfoggiando una buona luminosità che però viene tenuta troppo bassa dal sensore per la regolazione automatica (problema risolvibile con un update), buona la visibilità in esterno ma non perfetti gli angoli di visione.

Honor 6C integra un lettore delle impronte digitali sul retro con scansione 3D perfetto nel funzionamento, Wi-Fi monobanda, Bluetooth 4.1, LTE fino a 300 megabyte con connettività Dual Sim, GPS veloce e preciso e 32 GB di memoria interna espandibile via Micro SD fino a 128 GB sacrificando uno slot Sim.

Il cuore del prodotto è un processore Qualcomm Snapdragon 435 Octa Core fino a 1,4 Ghz con 3 GB di memoria RAM e GPU Adreno 505, una piattaforma che muove egregiamente il prodotto nelle operazioni quotidiane, permette di mantenere bassi i consumi e non va in crisi con il gaming leggero, non riesce ovviamente però a far girare i titoli più pesanti al massimo del dettaglio.
Leggi anche:
 
Honor 6C - Foto dal vivo
Honor 6C - Foto dal vivo
 

Punto a favore la batteria da 3020 mAh che mi ha permesso di chiudere giornate molto intense con oltre 7 ore di display attivo, complice il processore e la risoluzione del display.

Parlando di audio e parte telefonica sono rimasto piacevolmente stupito sia dalla ricezione sempre presente sia dal suono riprodotto dalla capsula e dallo speaker dato che per essere un dispositivo di fascia medio bassa troviamo un buon volume ed una buona qualità generale. 

Leggi anche:
 
Fotocamera Honor 6C
Fotocamera Honor 6C
 

Passando al reparto fotografico troviamo davanti un sensore da 5 megapixel con qualità nella media e sul retro un 13 megapixel con apertura focale di 2.2 e LED Flash che scatta delle buone foto con illuminazione ottimale e che offre risultati nella media quando la luce cala, sufficiente la qualità video Full HD.

Vi ricordiamo che al seguente indirizzo trovate l’intera galleria di foto scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nel video a fine articolo troverete un filmato di test.

 
Honor 6C
Honor 6C
 

L’attuale vero punto debole è il software se pensiamo che il modello precedente, il 5C, ha già ricevuto l’aggiornamento ad Android Nougat con EMUI 5 mentre qui troviamo Android Marshmallow con Emotion UI 4.1, che se la cava comunque in maniera egregia ed offre tantissime possibilità di utilizzo ma che indubbiamente inizia ad essere una soluzione ormai passata, l’aggiornamento a Nougat dovrebbe essere comunque dietro l’angolo.

Il prezzo di questo Honor 6C è fissato a 229 euro, non alto ma sicuramente troppo in contrasto con l’Honor 6X che costa solamente 20 euro in più ed offre molte caratteristiche superiori, il calo di prezzo delle prossime settimane comunque e l’eventuale aggiornamento ad Android 7potrebbero far diventare questo 6C un Best Buy dato che le carte in regola ci sono tutte.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, come sempre non dimenticatevi di iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Recensione Honor 6C Italiano



Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind