Recensione Leagoo M5 Edge, costa poco ma convince

Recensione Leagoo M5 Edge, costa poco ma convince

 

Scritto da , il 27/07/17

Seguici su

 
 

Avevo già sentito parlare in passato di Leagoo ma mai avevo provato un prodotto di quest’azienda, ora però è capitato sotto la mia lente il modello M5 Edge venduto dallo store di TomTop al seguente indirizzo con spedizione in Italia gratuita ad un prezzo interessante e con codice sconto esclusivo XYLLEM6 che vi permette di risparmiare 6 dollari, ecco ora che, dopo il normale periodo di test, sono pronto a dirvi come si è comportato in questa recensione.

La dotazione della confezione di vendita non è assolutamente male considerando quanto lo Smartphone costa, troviamo: Leagoo M5 Edge, manuali guida, cavo USB Micro, auticolari stereo standard di fattura discreta, caricatore da parete con presa Europea ed una cover in TPU trasparente.

 
Leagoo M5 Edge
Leagoo M5 Edge
 

La cover posteriore è rimovibile e lascia libero accesso alla batteria da 2000 mAh che porta a sera con circa 3 ore e 30 di display attivo, allo slot Micro SD che permette di espandere la memoria interna di 16 GB fino ad un massimo di 32 GB ed al doppio slot Sim (Dual Sim, Dual Standby).

 
Leagoo M5 Edge
Leagoo M5 Edge
 

Una volta richiusa la cover troviamo un materiale gommato che favorisce il grip, perfetto da utilizzare con una sola mano e comodo anche il lettore delle impronte digitali anche se non è il più veloce mai provato.

 
Leagoo M5 Edge
Leagoo M5 Edge
 

Davanti spicca il display da 5 pollici di tipo LED IPS con risoluzione HD 1280 x 720 pixel con 294 pixel per pollice di buona qualità per colori, luminosità e contrasto anche se ad occhio nudo qualche pixel potreste notarlo, il device viene denominato “edge” per il suo design anteriore curvo ai lati e per le cornici laterali ridotte.

Sotto alla scocca troviamo un processore Mediatek MT6737 Quad Core da 1,23 Ghz con GPU Mali T720 e 2 GB di memoria RAM, non ci sono particolari impuntamenti nell’utilizzo quotidiano ed in generale anche i giochi girano bene anche se non al massimo del dettaglio e del frame rate, scalda leggermente sotto stress ed a volte capita che finisca la RAM ma nel quotidiano mai va in crisi. 

 
Leagoo M5 Edge
Leagoo M5 Edge
 

Considerando il prezzo non è nemmeno da bocciare la parte fotografica formata da un sensore anteriore da 8 megapixel ed uno posteriore da 13 megapixel, scattano in maniera egregia per dettaglio e luminosità anche se i colori a volte sono leggermente spenti, al seguente indirizzo la galleria di test.

Parlando di audio ho riscontrato un volume ed una qualità nella media dallo speaker e dalla capsula altoparlante, bene la ricezione anche in 4G che comprende in questo caso anche la banda B20 800 Mhz.

 
Leagoo M5 Edge
Leagoo M5 Edge
 

Il software è basato su Android Marshmallow con Freeme OS 6.0, interfaccia proprietaria non particolarmente pesante ma apprezzabile e ricca di funzioni soprattutto nel reparto fotografico, è anche presente uno store di temi che permette all’utente di personalizzare il tutto.

Insomma in conclusione questo prodotto costa nettamente meno di 100 euro ma di fatto non ha grandi compromessi, come secondo telefono o come primo Smartphone per chi non vuole svuotare il conto in banca è assolutamente da consigliare.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Leagoo M5 Edge, costa poco ma convince


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?