Recensione Bluboo S1, il clone economico del Mi Mix

Recensione Bluboo S1, il clone economico del Mi Mix

Oggi proviamo il Bluboo S1, Smartphone Android Borderless economico che riprende le sembianze dello Xiaomi Mi Mix.

 

Scritto da , il 30/10/17

Seguici su

 
 

Xiaomi Mi Mix ha ispirato tantissimi altri produttori ed uno di questo è proprio Bluboo che porta sul mercato il suo S1, protagonista oggi della nostra recensione e disponibile all’acquisto con spedizione gratuita sullo store di TomTop al seguente indirizzo (HTY14BS codice sconto 14 dollari).

All’interno della ricca confezione di vendita troviamo il nostro Smarpthone, spilla per estrarre il vano Sim, manuali guida, cover in silicone trasparente, pellicola vetro per la protezione del display, cavo USB Type C per ricarica e sincronizzazione, adattatore da USB Type C a jack audio e caricatore da parete da 5V 2Ah con presa Europea.

Esteticamente sotto certi aspetti riprende il Mi Mix anche se mantiene nella parte anteriore il tasto touch che nasconde il lettore delle impronte digitali, buona la lettura dell’impronta.

I materiali sono perlopiù plastici ma nonostante questo non ci sono scricchiolii o problemi di assemblaggio ed anzi al tatto la sensazione è buona.

Importante dire che si tratta di uno Smartphone Dual Sim con possiiblità però di espandere la memoria non utilizzando il secondo slot Sim.

 
Bluboo S1
Bluboo S1
 

Internamente sono presenti tutte le bande per l’utilizzo in Italia, B20 compresa, e quindi rete LTE sempre attiva con ogni operatore, buona la qualità del segnale e buona anche la parte audio che si avvale qui di una vera e propria capsula altoparlante.

Il display è da 5,5 pollici LED IPS Full HD 1920 x 1080 pixel in 16:9, si tratta di uno schermo di buona qualità che perde ovviamente qualità con immagini scure ma che in generale si comporta bene e si vede bene anche sotto la luce diretta del sole.

Parlando di GPS troviamo un segnale non fulmineo ma stabile, bene invece il Wi-Fi ed il Bluetooth ed assente l’NFC:

Internamente troviamo un processore Mediatek Helio P25 Octa Core da 2,3 Ghz, 4 GB di RAM e 64 GB di ROM, in generale un prodotto che si muove bene, che gestisce anche i giochi senza rallentamenti anche se non sempre al massimo del dettaglio e che soprattutto non ha problemi con la gestione delle temperature.

La batteria è da 3500 mAh, si ricarica in circa 1 ora e 45 minuti e mi ha permesso di coprire una giornata intera con oltre 4 ore di display attivo, in generale non sembra avere grandi problemi di autonomia anche se non è in assoluto il migliore mai visto.

 
Bluboo S1
Bluboo S1
 

Passando alla parte fotografica troviamo all’anteriore un sensore da 5 megapixel di discreta qualità e sul retro un doppio sensore da 13 e 3 megapixel con LED Flash, il produttore dice di sfruttare questa soluzione per l’effetto ritratto che sinceramente io non ho ritrovato se non nella versione software quindi non aspettatevi grandi innovazioni.

Gli scatti però, considerando la fascia di prezzo, non sono male così come i video, trovate tutto nel filmato a fine articolo.

Il software è Android Nougat con aggiornamenti OTA, servizi di Google e ROM multilingua (Italiano compreso), in generale si muove bene ed offre anche personalizzazioni interessanti come per esempio i temi, le applicazioni in prima linea, l’app fotocamera o la radio FM, purtroppo sono presenti delle pagine in Cinese non disattivabili che però non danno fastidio durante l’utilizzo.

In generale un prodotto che, considerando il prezzo, risulta essere equilibrato, piacevole ed anche interessante esteticamente, grandi difetti non ne abbiamo trovati.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Recensione Bluboo S1, Smartphone senza bordi Low Cost



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Bluboo S1, il clone economico del Mi Mix


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?