Recensione Xiaomi Redmi 5, un 18:9 economico

Recensione Xiaomi Redmi 5, un 18:9 economico

Xiaomi Redmi 5 arriva sul mercato con un prezzo molto aggressivo, un display 18;9 quasi senza bordi ed una scocca in metallo, sarà riuscito a convincerci?

 

Scritto da , il 05/01/18

Seguici su

 
 

La serie Redmi di Xiaomi è quella che più ha portato fortuna all’azienda perchè offre prodotti davvero molto interessanti a prezzi contenuti, sarà riuscito il nuovo Redmi 5 a portare avanti questa filosofia? Scopriamolo insieme nella nostra recensione.

Prima di partire è doveroso sottolineare che il prodotto non è attualmente venduto ufficialmente nel mercato Italiano ma grazie ad Honorbuy.it che lo offre a catalogo al seguente indirizzo è possibile acquistarlo con spedizione dall’Italia, consegna in massimo 48 ore, nessuna tassa doganale ed alimentatore Europeo in omaggio, è anche attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare qualche euro.

All’interno della confezione di vendita troviamo: il nostro Smartphone, alimentatore da parete da 1 Ah 5V, cavo USB Micro, spilla per estrarre il vano Sim, manuali guida e cover trasparente in TPU.

Esteticamente il design è nuovo sia per la serie Redmi che per Xiaomi in generale, davvero molto bello il display anteriore con bordi ridotti ed angoli arrotondati ed apprezzabile anche il lato posteriore anche se, in questo caso, assomiglia ad altri prodotti sempre della stessa azienda.

La costruzione è ottima e priva di difetti o scricchiolii ed i materiali utilizzati sono vetro anteriormente e plastica e metallo sul retro, per quel che costa assolutamente ci siamo.

 
Xiaomi Redmi 5 Display
Xiaomi Redmi 5 Display
 

Il display è da ben 5,7 pollici con risoluzione HD Plus ovvero 1440 x 720 pixel che si traducono in 282 pixel per pollice, la tecnologia è LED IPS ed il formato è 18;9 e quindi più allungato dei tradizionali 16:9 permettendo quindi in generale di mantenere dimensioni umane.

Lo schermo convince, certo qualche pixel si vede e spostando l’angolo di visione perde di qualità, ma considerando il prezzo troviamo una calibrazione dei colori ottima ed una luminosità che assicura una visione in esterno davvero eccezionale.

Internamente troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 450 Octa Core da 1,8 Ghz con Cortex A53, 3 GB di RAM e nel nostro caso 32 GB di memoria interna espandibile via Micro SD fino a 128 GB sacrificando uno dei due slot Sim.

La piattaforma utilizzata non è ancora perfettamente ottimizzata (siamo solamente alla prima release software) anche se nell’utilizzo quotidiano le prestazioni sono davvero eccellenti, solamente nei giochi non ancora aggiornati per girare con questo processore si verificano dei piccoli rallentamenti ma in generale siamo sicuri che qualche update migliorerà il tutto in quanto la potenza c’è.

Leggi anche:
 
Xiaomi Redmi 5
Xiaomi Redmi 5
 

La batteria, integrata e non rimovibile, è da 3300 mAh ed assicura una giornata di utilizzo intenso superando le 5 ore di display attivo, sicuramente con un software maggiormente ottimizzato, capirete dopo perchè dico questo, si può fare ancora meglio.

La parte connettività comprende l’LTE ma senza banda B20, noi nel nostro caso non abbiamo assolutamente riscontrato problemi e sempre ci siamo agganciati al 4G riuscendo a telefonare senza intoppi, ottima anche la gestione delle due Sim che permette di selezionare con quale chiamare di default oppure mandare messaggi o navigare su internet.

L’audio dallo speaker non è altissimo ma corposo e pulito, lo stesso discorso vale dalla capsula auricolare che comunque ci ha permesso di telefonare anche in ambienti affollati.
Leggi anche:
 
Xiaomi Redmi 5 Camera
Xiaomi Redmi 5 Camera
 

Il reparto fotografico comprende un sensore anteriore da 5 megapixel con LED Flash di buona qualità mentre sul retro ne troviamo uno da 12 megapixel con LED Flash ottimo soprattutto nelle foto con molta luce e nelle macro, ovviamente va più in crisi con poca luce anche se, considerando la fascia di prezzo, i risultati rimangono soddisfacenti.

Vi ricordiamo che al seguente indirizzo è possibile visionare l’intera galleria di foto scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test in Full HD.

 
Xiaomi Redmi 5
Xiaomi Redmi 5
 

Il sistema operativo è Android Nougat 7.1.2 basato su ROM MIUI 9.1 nel nostro caso in versione Cinese, ecco perchè prima parlavamo della possibilità di miglioramenti con software più ottimizzati per il nostro mercato.

In realtà già così regolando tutti i parametri l’esperienza d’uso è ottima, merito anche dello store che spedisce il prodotto con servizi di Google e Play Store installati.

Honorbuy tra l’altro, una volta disponibile la ROM Global ufficiale, la installerà sui propri prodotti prima di venderli in modo da offrire lo Smartphone con servizi di Google, OTA ed Italiano che al momento manca anche se grazie a questa guida è possibile integrarlo senza Root.

Importante dire anche che in realtà in rete una ROM multilingua completa già gira ed è la Xiaomi.eu, magari ri-effettueremo il test una volta installata.

La MIUI è comunque la solita interfaccia che ormai tutti conosciamo ed amiamo per le sue possibilità di personalizzazione, per il suo supporto e per la sua semplicità d’uso. 

Altro aspetto che funziona in maniera egregia è il lettore delle impronte fulmineo ed affidabile.

 
Xiaomi Redmi 5
Xiaomi Redmi 5
 

Insomma Xiaomi Redmi 5 in definitiva, per quel che costa, è uno Smartphone davvero eccezionale che con il passare delle settimane può solo migliorare, se consideriamo che per questo prezzo nei negozi fisici non si compra nulla con queste caratteristiche (display 18;9, 3 GB di RAM, buone fotocamere ed ottima batteria) e che Xiaomi supporta per anni i propri prodotti (vengono ancora aggiornati i Redmi 2 lanciati nel 2012) allora possiamo assolutamente pronunciare le due parole magiche che ormai contraddistinguono tutti i prodotti di quest’azienda, BEST BUY!

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Recensione Xiaomi Redmi 5, un 18:9 compatto ed economico



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Redmi 5, un 18:9 economico


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?