Recensione Xiaomi Redmi 5 Plus con ROM Italiana

Recensione Xiaomi Redmi 5 Plus con ROM Italiana

Proviamo oggi lo Xiaomi Redmi 5 Plus aggiornato con ROM MIUI italiana.

 

Scritto da , il 27/01/18

Seguici su

 
 

Torniamo nuovamente a parlare di Xiaomi Redmi 5 Plus che abbiamo provato da qualche settimana ma con ROM Cinese e che oggi analizziamo invece con ROM Miui.it, un software su base originale ma con traduzioni Italiane, servizi di Google e funzioni aggiuntive.

Prima di iniziare, come di consueto, precisiamo che il prodotto attualmente non fa parte del portfolio che Xiaomi ha portato in Italia, nonostante questo è possibile acquistarlo su Honorbuy al seguente indirizzo ad un prezzo molto interessante con spedizione dall’Italia, garanzia di due anni e supporto in Italiano, non appena disponibile la ROM Global ufficiale sarà lo store stesso ad installarla per voi, ricordiamo inoltre che è attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare 5 euro sul totale.

Ovviamente nulla è cambiato sul piano estetico, su quello funzionale generale e sulla parte Hardware quindi, se siete interessati ad approfondire per esempio l’aspetto fotocamere, ricezione, audio, display e prestazioni vi invitiamo a dare uno sguardo alla recensione completa disponibile al seguente indirizzo.

 
Xiaomi Redmi 5 Plus
Xiaomi Redmi 5 Plus
 

Il software mostrato in questa recensione e nel video a fine articolo prevede lo sblocco del bootloader e l’installazione di una recovery modificata, tutte operazioni che l’utente stesso deve eseguire manualmente ma che, a detta della stessa Honorbuy, non invalidano la garanzia stessa quindi se avete un minimo di dimestichezza, pazienza ed un telefono con ROM Cinese potrete provare in autonomia seguendo una delle tante guide disponibili sul forum ufficiale.

Il sistema operativo integra, oltre alla lingua Inglese e quella Cinese, l’Italiano, se invece cercate una ROM Globale multilingua potrete puntare la Globale ufficiale oppure la Xiaomi.eu già disponibili per questo modello.

Oltre alle traduzioni di cui vi abbiamo appena parlato qui troviamo ora tutti i servizi di Google, Play Store compreso, le Google Apps e vengono eliminate tutte le applicazioni ed i riferimenti collegati al mercato Cinese, di fatto un prodotto che sembra uscito da un negozio di elettronica quindi pronto all’uso. 
Leggi anche:
 
Xiaomi Redmi 5 Plus
Xiaomi Redmi 5 Plus
 

Le prestazioni, come detto, rimangono invariate ma troviamo ora un prodotto che non solo integra le novità elencate sopra ma porta anche una maggiore ottimizzazione generale che permette appunto di ricevere tutte le notifiche senza dover impostare nulla e permette inoltre di avere un’autonomia ancora migliore, a sera ci si arriva sempre senza alcun tipo di problema superando le 6 ore di display attivo.

Insomma, non che lo Smartphone non fosse utilizzabile con la ROM Cina e qualche accorgimento, ma sicuramente così diventa un prodotto adatto a tutti, tra l’altro queste ROM basate su MIUI 9 hanno ora introdotto nuovamente gli aggiornamenti OTA quindi, una volta installate, non necessitano di nuove installazioni ma permettono di integrare gli update dal telefono stesso.

Se già prima lo definivamo Best Buy ora non possiamo far altro che confermare questa nostra dichiarazione, probabilmente il miglior prodotto di fascia media mai realizzato da Xiaomi ed al pari di Mi A1 che però, come sappiamo, porta Android One e quindi con una filosofia stock che segue in pensiero di Google.

Vi lasciamo ora alla nostra prova video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Leggi anche:

Xiaomi Redmi 5 Plus ROM MIUI.it, Video Recensione e prova



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Redmi 5 Plus con ROM Italiana


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?