Google Play evidenzia app e giochi sviluppati da donne nel ruolo di programmatrici, scrittrici, designer

Google Play evidenzia app e giochi sviluppati da donne nel ruolo di programmatrici, scrittrici, designer

 

Scritto da , il 08/03/18

Seguici su

 
 

In occasione della Giornata internazionale della donna del 2018 Google Play vuole celebrare le donne. A partire dalla settimana dell'8 marzo 2018, all'interno del Play Store, il negozio digitale di Google, si potranno vedere due raccolte di giochi e applicazioni realizzati da sviluppatori 'donna' da tutto il mondo, oltre a libri, film e programmi TV con protagoniste femminili con forte personalità.

Google Play ha introdotto l'iniziativa "Change the Game" lo scorso autunno per "potenziare e celebrare le donne che giocano e creano" ha detto Kara Bailey, direttrice del Merchandising di Google Play, "rendendo il gioco mobile per tutti".

All'interno del Play Store è stata aperta la sezione "5 giochi per dispositivi mobili creati da donne" in cui si trovano alcuni dei giochi preferiti da Google il cui sviluppo è stato seguito da donne nel ruolo di programmatrici, scrittrici, designer o altro. I giochi sono:

- KAMI 2. Katherine Bidwell, co-fondatrice dello studio State of Play, ha prodotto questo gioco a tema origami. Usando la carta colorata il giocatore deve "dipingere" l'intera schermata dello stesso colore nel minor numero di mosse possibili. E' possibile provare i pacchetti standard, l'impegnativa sfida quotidiana oppure i creativi rompicapi realizzati da altri utenti (o caricare quello personale).

- June’s Journey - Gioco degli oggetti nascosti. La sorella e il cognato vengono brutalmente uccisi, così June viaggia alla ricerca di indizi per trovare l'assassino. La tedesca Rebecca Harwick ha ideato la storia, i personaggi e la narrativa di questo gioco dal design anni '20 con oggetti nascosti. In un gioco secondario è possibile ristrutturare la tua tenuta, mentre in parallelo si cerca l'assassino.

- Interfectorem. Nato dalle menti di quattro bambine tra i 10 ai 14 anni durante il jam “Girls Make Games”, questo gioco è stato rivisitato per dispositivi mobili. La teenager Alis scopre che la sorellina è stata uccisa e, da aspirante sceriffo, decide di risolvere il caso. Interfectorem per Google ha "humor sferzante e una grafica briosa" e vuole lanciare un messaggio importante: "tutti possono realizzare un ottimo gioco, indipendentemente dall'età e dal sesso".

- Zen Koi 2. Un gioco sviluppato dallo studio di Kim Tay Naylor, LandShark Games, nel quale bisogna aiutare le tue carpe koi usando la strategia a catturare le prede. Devono essere nutrite a sufficienza per farle evolvere in draghi. 

- Race for the Galaxy. È merito dell'artista Theresa Duringer se questo famoso gioco da tavolo fantascientifico è ora sui dispositivi mobili. E' possibile giocare online contro altri giocatori reali (da uno a tre) o contro un'avanzata rete neurale di intelligenza artificiale. Le regole possono sembrare difficili all'inizio ma ben presto si impara a come far crescere la propria civiltà galattica.

All'interno della sezione "Eroine invincibili: 5 giochi con donne di carattere" è possibile trovare:

- Lara Croft GO, di cui Google apprezza l'avventura ricca di rompicapi, una "straordinaria rivisitazione della classica serie Tomb Raider" e l'approccio più lento e meditato alle avventure esotiche di Lara che porta a ponderare ogni singola mossa.

- Once Upon a Tower, platform in cui il giocatore si trova ad aiutare una principessa determinata a superare gli ostacoli potendo sbloccare diversi personaggi femminili e usare potenziamenti come il martello infuocato, il pollo protettore ed altri ancora; i livelli vengono generati in modo casuale per diversificare ogni tentativo di fuga.

- République, definito da Google come uno "spettacolare stealth distopico che offre un'esperienza di gioco eccellente, degna dei titoli più celebri". Il gameplay chiede al giocatore di aiutare la protagonista Hope a manomettere telecamere, computer e porte blindate e c'è la "modalità Storia" che facilita l’azione e i combattimenti per chi preferisce incontrare meno difficoltà.

- LAYTON'S MYSTERY JOURNEY – Kit Iniziale. Serie rompicapo in stile cartoni animati con protagonista la riflessiva e sicura di sé Katrielle chiamata a risolvere ogni genere di rompicapo, decifrando indovinelli e componendo forme per scoprire cosa nascondono.

- Monument Valley 2. E' il sequel di un classico per cellulari, una testimonianza delle gioie e dei dolori della maternità con grafica che sfida la prospettiva e che Google considera "sorprendente".

Alcune tra le donne che Google reputa 'migliori' quando si tratta dello sviluppo di app per Android sono Melanie Perkins, fondatrice di Canva, con cui ha voluto rendere il software di progettazione più semplice per tutti; Ida Tin, CEO di Track Tracker Clue, con cui ha voluto aiutare le donne a monitorare la loro salute. Oltre a queste, ci sono anche altre donne visionarie dietro app e giochi popolari come Kitchen Stories, CastBox, Simple Habit, Cuponeria - Cupons de desconto, Abjjad, Homage e molte altre. Queste donne raccontano come hanno iniziato a sviluppare app e le sfide che hanno affrontato lungo la strada nel video qui sotto.

Google Play: le donne sviluppatrici di app e giochi popolari si raccontano


Google in vista dell'8 marzo 2018 ha inoltre collaborato con le piu' seguite creator di YouTube - tra cui OMGItsFireFoxx, CyberNova, Gloom e Rosanna Pansino - per far loro condividere video che raccontano storie personali su come sono entrate nel mercato dello streaming di video. Questi video si trovano nei rispettivi canali delle creator sopra citate.

Oltre alle applicazioni e ai giochi Google mette in evidenza nel suo Play Store anche centinaia di libri, film e programmi televisivi con personaggi femminili dalla forte personalità, come i libri bestseller "The Handmaid's Tale" e "Brave", film diretti da donne come "Wonder Woman" e "Frida" e serie TV popolari come" Girls" e "Call The Midwife".

"Ci sono così tante donne là fuori che ci ispirano" commenta Bailey, "e Google Play è un posto dove possono brillare non solo nella Giornata internazionale della donna, ma ogni giorno."

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Play evidenzia app e giochi sviluppati da donne nel ruolo di programmatrici, scrittrici, designer


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?