Recensione Xiaomi Mi Max 3 con MIUI10

Recensione Xiaomi Mi Max 3 con MIUI10

Siete alla ricerca di uno Smartphone grande e con batteria infinita? Ecco Mi Max 3 che, per l'occasione, abbiamo testato con ROM MIUI 10.

 

Scritto da , il 05/09/18

Seguici su

 
 

Oggi vedremo la recensione di Xiaomi Mi Max 3 con ROM MIUI10 di Xiaomi.eu, il prodotto è disponibile su lightinthebox al seguente indirizzo con spedizione gratuita in Italia e prezzo davvero interessante, da considerare che nel nostro caso il prodotto è arrivato già con bootloader sbloccato e quindi con possibilità di cambiare ROM senza noiosi e difficili passaggi di modding!

Altra cosa importante da sottolineare prima di iniziare è che la ROM con MIUI10 è stata installata da noi. è una Beta basata su firmware ufficiale quindi non ancora disponibile per tutti.

All’interno della confezione di vendita troviamo il nostro Smartphone, alimentatore da parete rapido (12V 1,5 Ah) con presa Cinese, manuali guida, spilla per estrarre il vano Sim e cavo USB Type C, lo store vi omaggia inoltre di un adattatore che trasforma la presa da Cinese ad Europea in modo da sfruttare il caricatore originale.

Purtroppo Xiaomi non inserisce una cover in TPU, cosa che fa spesso nei suoi modelli di ultima generazione, ed in questo caso è un peccato perchè le dimensioni non sono contenute e l’ergonomia ovviamente ne risente.

 
Xiaomi MI Max 3
Xiaomi MI Max 3
 

Il display è da ben 6,9 pollici con formato allungato in 18:9 e risoluzione di 2160 x 1080 pixel che diventano 350 pixel per pollice, non manca il sensore per la regolazione automatica della luminosità e quello per regolare sempre automaticamente contrasto e colori in base alla stanza in cui ci troviamo.

La qualità generale è buona così come la calibrazione e la riproduzione dei colori, bene anche il dettaglio e la visibilità in esterno, unico neo i colori scuri non avendo un pannello AMOLED ma anche qui qualità apprezzabile.

Internamente troviamo lo stesso Hardware di Redmi Note 5 e quindi processore Qualcomm Snapdragon 636 Octa Core da 1,8 Ghz, GPU Adreno 509 e 4 GB di RAM con 64 GB di memoria interna nel nostro caso espandibile via Micro SD fino a 256 GB sacrificando uno dei due slot Sim, esiste anche la variante da 128 GB con 6 GB di RAM.

Lo Smartphone si muove bene sia nell’utilizzo di tutti i giorni e sia nei giochi pesanti, non tutti girano al massimo del dettaglio ma in questa ROM è disponibile una modalità Turbo che permette di chiudere in automatico le applicazioni aperte per dare più memoria e potenza nel momento dell’avvio di una determinata applicazione andando quindi a migliorare i caricamenti e le performance generali.

Inutile dire che questo è lo Smartphone per contenuti multimediali per eccellenza, giochi, video eccetera, in quanto troviamo un grande display, una buona potenza ma soprattutto 5500 mAh di batteria che assicurano sempre almeno due giorni di utilizzo intenso, è possibile anche utilizzarlo come power bank per ricaricare altri device.
Leggi anche:
 
Xiaomi MI Max 3
Xiaomi MI Max 3
 

Parlando di connettività troviamo una rete LTE con banda 20 ed ottima ricezione, Bluetooth 5.0, Wi-Fi Dual Band e GPS con Glonass, unico assente l’NFC.

L’audio è ottima sia durante le telefonate che dagli speaker stereo, è presente anche il jack da 3,5 millimetri per il collegamento degli auricolari.

Anteriormente troviamo una fotocamera da 8 megapixel con pixel da 1,12 micro ed f/2.0, sul retro un doppio sensore, il primo da 12 megapixel f/1.9 con pixel da 1.4 micron, tecnologia Dual Pixel e PDAF ed un secondo sensore da 5 megapixel sfruttato per catturare informazioni utilizzate poi per l’effetto ritratto.

Le foto catturate sono di buona qualità in generale per dettaglio, colori e luminosità, con la MIUI 10 viene anche introdotta l’intelligenza artificiale per il riconoscimento attivo delle scene ed il miglioramento automatico delle impostazioni di scatto.

Ovviamente non parliamo di un camera-phone ma si difende bene in ogni situazione considerando il prezzo, al seguente indirizzo l’intera galleria di foto scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione a fine articolo trovate il video di test (può registrare fino al 4K Ultra HD o Full HD 60 fps).
Leggi anche:
 
Xiaomi MI Max 3
Xiaomi MI Max 3
 

Il software è, nel nostro caso, basato su Android 8.1 e MIUI10 di Xiaomi.eu, rispetto alla MIUI9 troviamo l’intelligenza artificiale nella fotocamera, la modalità turbo per i giochi con possibilità di silenziare in automatico le notifiche ma soprattutto una nuova grafica generale ed una nuova gestione delle notifiche ora perfetta.

La ROM da noi provata è multilingua e quindi con Italiano, servizi di Google e Play Store, non manca anche lo sblocco con il volto che lavora insieme al lettore delle impronte digitali.

In generale un passo importante rispetto alla MIUI 9 e sinceramente un’interfaccia che ci ha convinto per prestazioni ed utilizzo.

 
Xiaomi MI Max 3
Xiaomi MI Max 3
 

Arrivando alle conclusioni possiamo dire che questo non è un prodotto adatto a tutti sicuramente per le sue dimensioni ma è la scelta giusta per chi vuole un display grande, tanta batteria, la giusta potenza ma anche per chi magari ha problemi di vista.

Vi ricordiamo che il prodotto è disponibile all’acquisto ad un prezzo scontato al seguente indirizzo, vi lasciamo ora alla nostra recensione completa invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram ma anche a seguirci su Instagram, buona visione!

Recensione Xiaomi Mi Max 3 MIUI 10



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Mi Max 3 con MIUI10


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?