Recensione Honor 20, vale la pena acquistarlo?

Recensione Honor 20, vale la pena acquistarlo?

Il test di oggi vede come protagonista Honor 20, Smartphone in arrivo in Italia a 499 euro a partire dalla fine di Giugno, vale la pena acquistarlo? Scopriamolo insieme.

 

Scritto da , il 14/06/19

Seguici su

 
 

Sotto la nostra lente finisce oggi il nuovo Honor 20, prodotto in arrivo in Italia dal 28 Giugno a 499 euro nelle colorazioni Blu oppure Nero sullo store ufficiale, su Amazon e nelle maggiori catene d’elettronica.

La confezione di vendita è interessante per quanto riguarda il design ed al suo interno troviamo il nostro Smartphone, alimentatore da parete con ricarica rapida (5V 4.5Ah), cavo USB Type C per ricarica e sincronizzazione, manuali guida, cover in TPU ed adattatore da USB Type C a jack da 3,5 millimetri.

Esteticamente è un mix di design tra Honor View 20 e la serie P30 di Huawei, un mix che funziona in quanto risulta piacevole sia alla vista che al tatto grazie ai materiali di pregio (vetro antigraffio e metallo) ed all’assemblaggio senza difetti. 

Tra le mani si tiene bene, non scivola in maniera eccessiva e soprattutto non è troppo grande in quanto misura 154,3 x 74 x 7,9 millimetri di spessore e 174 grammi di peso.

Interessante l’implementazione sul lato destro di un tasto di accensione con integrato il lettore delle impronte digitali, la lettura è istantanea ed il movimento per trovare il sensore è naturale, non bisogna necessariamente premere il tasto.

Ovviamente c’è anche il riconoscimento del volto 2D che volendo si può utilizzare in abbinata, anche qui tutto funziona perfettamente ma non al buio.

 
Honor 20
Honor 20
 

Il display è da 6,26 pollici 19.5:9 e parliamo di un pannello LED IPS con risoluzione di 2340 x 1080 pixel con 412 ppi, ottima la risoluzione e buona la riproduzione dei colori personalizzabile dalle impostazioni, non parlando di un OLED troviamo magari dei contrasti meno accentuati, dei neri non troppo profondi ed un angolo di visione non perfetto.

All’interno di questo Smartphone troviamo un processore Kirin 980 Octa Core da 2,8 Ghz con 6 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna non espandibile mentre la GPU è una Mali G76, soluzione che abbiamo già visto e che continua a convincere per prestazioni sia nell’utilizzo di tutti i giorni che con i giochi più pesanti che girano sempre al massimo del dettaglio e si caricano in pochissimo tempo, anche le temperature sono sempre sotto controllo.

Il comparto connettività comprende LTE Plus con ricezione telefonica e dati davvero eccellente in ogni situazione, NFC utilizzabile anche per i pagamenti, GPS con Glonass veloce e preciso nel Fix, Bluetooth 5.0 e Wi-Fi a doppia banda.
Leggi anche:
 
Honor 20
Honor 20
 

Parlando di fotocamere troviamo davanti integrata nel display un’ottima 32 megapixel f/2.0 che restituisce scatti con colori e risoluzione davvero eccellenti mentre sul retro ci sono una miriade di sensori: un 48 megapixel f/1.8 standard, un 16 megapixel f/2.2 grandangolare, un 2 megapixel macro ed un 2 megapixel per l’effetto profondità.

Le foto scattate sono buone in ogni situazione grazie all’implementazione dell’intelligenza artificiale e della modalità notte che permettono di immagazzinare scatti di qualità in ogni situazione, manca uno Zoom ottico senza perdita di dettaglio anche se in realtà digitalmente offre un 2X, a nostro avviso ci sarebbero potute essere quattro fotocamere meglio sfruttate per esempio con una standard, una grandangolare, una con Zoom 2/3X ed un sensore TOF.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test.

Leggi anche:
 
Honor 20
Honor 20
 

L’audio è mono ma il suono è abbastanza potente e preciso, molto bene invece dalla capsula altoparlante ed in cuffia ed ottimo il lavoro dei microfoni anche in chiamata.

La batteria è da 3750 mAh, manca la ricarica senza fili ma c’è la ricarica rapida di Huawei che porta da 0 a 100 l’autonomia in circa 60 minuti, ottima l’autonomia generale che porta sempre a sera con utilizzi molto intensi superando le 6/7 ore di display attivo, non è impossibile utilizzarlo per due giorni con una carica.

 
Honor 20
Honor 20
 

Il software è basato su Android 9 Pie con interfaccia Magic UI di Honor, tutto gira senza alcun tipo di problema, l’interfaccia è molto personalizzabile grazie allo store di temi e le funzioni di certo non mancano, tra l’altro non abbiamo accennato al fatto che, ovviamente, stiamo parlando di uno Smartphone Dual Sim.

Importante sottolineare che questo essendo uno Smartphone certificato Android da Google non avrà mai alcun problema a funzionare nel caso il ban imposto dagli USA a Huawei continui ad esistere, nessun problema anche con gli aggiornamenti del software.

 
Honor 20
Honor 20
 

In definitiva, vale la pena acquistarlo? Dipende da cosa cercate, sicuramente è uno Smartphone interessante per estetica, prestazioni e fotocamere ma si insidia in una fascia di prezzo molto affollata in un momento difficile per Huawei.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Honor 20, un Top di gamma concreto



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Honor 20, vale la pena acquistarlo?


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?